Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Il grande libro della stregoneria e della Wicca

Il grande libro della stregoneria e della Wicca

Leggi anteprima

Il grande libro della stregoneria e della Wicca

valutazioni:
1/5 (1 valutazione)
Lunghezza:
230 pagine
3 ore
Editore:
Pubblicato:
28 ott 2016
ISBN:
9788892634770
Formato:
Libro

Descrizione

Mezzo secolo di esistenza, una passione immensa per la Sapienza Occulta, una lotta quotidiana per aprire le porte dell'Ignoto!

Moltissime visite da parte di abitanti di mezzo mondo, nel mio piccolissimo "studio" di Méluzien (FRANCIA). In questa zona del MORVAN, popolata da gente generosa e sincera, da anime e da corpi, sono arrivate tante persone a cercare la mia sapienza. Venivano da tutte le parti del mondo, invece io sto ancora cercando quello che avrei potuto dimenticare di imparare!! Questo per dirvi che non si è mai giunti alla fine della VIA DELLA CONOSCENZA... Da tantissimo tempo mi chiedono di scrivere un libro sulla WICCA e sulla STREGONERIA, nel senso anglosassone del termine (ma non solo anglosassone). Sono obbligato a rispondere così: non esiste una sola WICCA, ce ne sono tantissime. Per cui, esistono anche tantissime STREGONERIE.

Spesso quelli che sono venuti a cercare da me questa Conoscenza, sono arrivati con pensieri nascosti, che io ho "tirato fuori" subito. Erano pensieri malvagi, pensieri di odio, volontà di impossessarsi dei beni altrui, pensieri lubrici, pensieri di sessualità repressa per svariati motivi... In mezzo a tanti casi, alcune persone, ma pochissime in fin dei conti, venivano con la vera idea della "RICERCA FONDAMENTALE"

Però, quale non è stata la mia sorpresa e la mia gioia, quando ho saputo i loro intenti, e ne ho conosciuto la purezza e la nobiltà!! A questo punto, sarebbe ora che vi spiegassi cosa sono LE WICCAS o VICAS!! E LA VERA STREGONERIA!!

Tantissime appellazioni diverse, tanti modi di scrivere, che indicano esattamente la stessa corrente e lo stesso modo di vivere e di costruire i poteri concessi agli uomini e alle donne. Bisogna fare l'unica domanda valida: cos'è la WICCA? Cos'è la STREGONERIA? Bisogna rispondere a questa domanda così: "si tratta del raduno di persone di tante buone volontà (al plurale, naturalmente) che hanno effettuato osservazioni utilissime a tutti gli uomini e che le hanno messe a disposizione di tutti". QUESTO È IL PRIMO PUNTO.
Editore:
Pubblicato:
28 ott 2016
ISBN:
9788892634770
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Il grande libro della stregoneria e della Wicca

Libri correlati

Articoli correlati

Anteprima del libro

Il grande libro della stregoneria e della Wicca - Jacques Rubinstein

INDICE

Prefazione

CAPITOLO I

CAPITOLO II

CAPITOLO III

CAPITOLO IV

CAPITOLO V

CAPITOLO VI

CAPITOLO VII

CAPITOLO VIII

CAPITOLO IX

CAPITOLO X

CAPITOLO XI

CAPITOLO XII

CAPITOLO XIII

CAPITOLO XIV

CAPITOLO XV

CAPITOLO XVI

CAPITOLO XVII

CAPITOLO XVIII

CAPITOLO XIX

CAPITOLO XX

Epilogo

Jacques Rubinstein

Il grande libro

della stregoneria

e della Wicca

EDIZIONI EUROPOST – BRESCIA

Prima edizione digitale 2016 a cura di David de Angelis

Prefazione

Mezzo secolo di esistenza, una passione immensa per la Sapienza Occulta, una lotta quotidiana per aprire le porte dell’Ignoto! Moltissime visite da parte di abitanti di mezzo mondo, nel mio piccolissimo studio di Méluzien (FRANCIA). In questa zona del MORVAN, popolata da gente generosa e sincera, da anime e da corpi, sono arrivate tante persone a cercare la mia sapienza. Venivano da tutte le parti del mondo, invece io sto ancora cercando quello che avrei potuto dimenticare di imparare!! Questo per dirvi che non si è mai giunti alla fine della VIA DELLA CONOSCENZA... Da tantissimo tempo mi chiedono di scrivere un libro sulla WICCA e sulla STREGONERIA, nel senso anglosassone del termine (ma non solo anglosassone). Sono obbligato a rispondere così: non esiste una sola WICCA, ce ne sono tantissime. Per cui, esistono anche tantissime STREGONERIE. Spesso quelli che sono venuti a cercare da me questa Conoscenza, sono arrivati con pensieri nascosti, che io ho tirato fuori subito. Erano pensieri malvagi, pensieri di odio, volontà di impossessarsi dei beni altrui, pensieri lubrici, pensieri di sessualità repressa per svariati motivi... In mezzo a tanti casi, alcune persone, ma pochissime in fin dei conti, venivano con la vera idea della RICERCA FONDAMENTALE. Però, quale non è stata la mia sorpresa e la mia gioia, quando ho saputo i loro intenti, e ne ho conosciuto la purezza e la nobiltà!! A questo punto, sarebbe ora che vi spiegassi cosa sono LE WICCAS o VICAS!! E LA VERA STREGONERIA!! Tantissime appellazioni diverse, tanti modi di scrivere, che indicano esattamente la stessa corrente e lo stesso modo di vivere e di costruire i poteri concessi agli uomini e alle donne. Bisogna fare l’unica domanda valida: cos’è la WICCA? Cos’è la STREGONERIA? Bisogna rispondere a questa domanda così: si tratta del raduno di persone di tante buone volontà (al plurale, naturalmente) che hanno effettuato osservazioni utilissime a tutti gli uomini e che le hanno messe a disposizione di tutti. QUESTO È IL PRIMO PUNTO. Si tratta di una minireligione, perché questa corrente di idee che vuole che l’uomo e la donna abbiano la possibilità di superare sé stessi, può riunire all’inizio soltanto pochissima gente. Ma rimane la prima manifestazione della religione della Medicina, della Scienza, e di tutte le Conoscenze che hanno permesso all’uomo di trascendersi. Oggi come oggi LA WICCASTREGONERIA è l’unico modo per l’uomo e la donna di ritrovarsi, in un modo puro e originale; è il modo che permette a tutti di ritrovare la manifestazione dei poteri psichici e parapsichici che tutti hanno dentro, i quali sono stati nascosti da secoli e secoli, da tutte le civiltà. Oggi come oggi, è difficilissimo esprimere le verità (sarebbe meglio dire LA REALTÀ) contenute nella STREGONERIA, perché il gioco delle Civiltà e delle Religioni fa sì che tutte queste CONOSCENZE siano denigrate, solo per spirito di dominio e di oppressione. La ragione della clandestinità della STREGONERIA e della WICCA è la seguente: queste due correnti di pensiero sono sempre state vissute e costruite da brava gente del popolo, incapace di fare il minimo Male. Inoltre, era molto più facile bruciare la gente sui roghi che non ascoltare quello che aveva da dire. Al giorno d’oggi, non ci sono più i roghi, ma ci sono i MASS-MEDIA quasi sempre conformisti, che mandano al bando le poche cose che hanno imparato a proposito della VECCHIA CONOSCENZA, ovverossia LA STREGONERIA. Pochissima gente ha il coraggio di tollerare che il suo nome venga stampato sul giornale, perché potrebbe emarginarla dagli amici, dai parenti, con tutte le conseguenze immaginabili sul lavoro, in famiglia, in campo sentimentale, ecc... Ho deciso di aggiornare una parte della VECCHIA CONOSCENZA per gridare finalmente alla faccia del mondo intero che la STREGONERIA e LA WICCA (che sono la stessa e identica cosa) sono degne della nostra stima!! Il problema, nel nostro mondo Occidentale, si complica anche del fatto che il Cristianesimo e le religioni provenienti da esso hanno fatto credere alla povera gente per secoli e secoli che la STREGONERIA fosse cattiva e malvagia. E questo, mentre si ritrovano nelle parole di Gesù Cristo alcuni atteggiamenti di pensiero che son quelli della WICCA. C’è stato, nella Storia di questa grande religione, tutto un insieme di Angeli, di Diavoli, catalogati, classificati, secondo gradi e livelli... Questo ha aumentato la confusione nello spirito della gente, che al di fuori delle Chiese ufficiali non ha visto nessun’altra salvezza. Il popolo non vedeva che la realtà assoluta veniva nascosta, occultata, per il profitto dei preti, diventati i Mercanti del Tempio (durante le varie epoche). Devo inoltre aggiungere che non tutti erano così; i migliori, quasi sempre, ad una certa epoca sono stati anche accusati di STREGONERIA. Non voglio assolutamente riprendere il corso della Storia, dare date precise, oppure referenze bibliografiche, perché le conoscete già tutti. La condanna della Stregoneria proviene dal fatto che stregoni e streghe, di fronte alle persone miserabili, hanno commesso il gravissimo errore di dimostrare che avevano più tanti poteri dei preti, delle religioni stabilite. E questo, il Potere non poteva assolutamente perdonarlo!! La caccia alle STREGHE non ha nessun’altra origine! I roghi si sono spenti solo un po’ più di duecento anni fa, non dimentichiamolo! Per far conoscere le nozioni particolari dei gruppi di WICCASTREGONERIA, ho avuto tutta una serie di interviste con un notevole personaggio, celebre per le sue esperienze, per i suoi punti di vista molto particolari, che, lo vedrete voi stessi, hanno tutti l’accento della verità! Se questo personaggio non mi avesse conosciuto da tanti anni, non sarei stato in grado di deciderlo a questo passo. Ho dovuto dirgli, affermargli, giurargli che era questa l’occasione unica della sua vita per fare un’opera di beneficenza e servire la sua causa!! Ho dovuto affermargli che la sincerità lo rendeva rispettabilissimo, che il fatto di non essere nella norma della NOSTRA CIVILTÀ non era assolutamente uno svantaggio... Ci sono sempre NOZIONI da imparare dagli altri, e LUI secondo me è un personaggio che merita di uscire dall’anonimato; ma lui tiene a che sia fatto in modo molto discreto! Mi diceva: Non ho il diritto di compromettere la tranquillità di tanti uomini e di tante donne che sono nel mio gruppo o in un altro! .... Come lo capisco!! Il fatto che, a titolo personale, io sia praticamente di MAGIA BIANCA, che io non abbia mai praticato il MALE O MAGIA NERA, lo ha convinto definitivamente. Egli conosce i miei libri: UNO STREGONE VI PARLA, LE MIE RICETTE MAGICHE PER UN AMORE FOLLE, pubblicati da DESFORGES, a Parigi, e inoltre L’OCCULTISMO che sarebbe il seguito di UNO STREGONE VI PARLA, in vendita da DESFORGES. Conosce la mia lotta contro il Male, contro le fatture, contro le malattie misteriose, che non hanno niente a che vedere con la Medicina. La mia qualità di Occultista, oserei dire diplomato, che riceve visite dal mondo intero, nel mio paesino sperduto di MÉLUZIEN, gli ha dato abbastanza fiducia per lasciarmi parlare della SUA ECCEZIONALE CONOSCENZA PERSONALE. Voglio dirvi comunque, che dopo aver letto quanto lo concerne (perché ora parlerà lui), dovrete sapere che è sposato con una donna incantevole, che ha dei bellissimi bambini, e che è un cittadino assolutamente NORMALE!! Egli è lontanissimo da ogni contestazione, ma è cocentissimo degli interessi di ogni comunità umana. La comprensione degli altri è basata sulle conoscenze STREGONE, che secondo lui sono le basi della vita. Non chiedetemi un parere personale sul personaggio, è ovvio che lo stimo moltissimo. Ci sono tanti metodi per impossessarsi delle verità umane: diciamo che i suoi sono molto originali ai nostri occhi... Vi lascio con lui, e vedrete che ne ricaverete un piacere estremo!!

CAPITOLO I

Wiccas e STREGONERIE - Metodi per ritrovare i poteri - Non esistono più i roghi - Di fronte al Potere e alla religione - LUCIFERO - Il bene e il male - La nudità: origine psicosessuale dei POTERI - I PORTATORI DI LUCE - Le sette e i malati di mente - GESÙ era un nostro adepto? - La falsa parapsicologia - La scienza è dalla nostra parte - Convegni, assemblee, riunioni - Il raduno sviluppa i POTERI - Diverse Wiccas e Stregonerie - Tradizione e Metamorfosi - I Portatori di Luce e le Portatrici di luce condannano le agitazioni politicosociali.

Vi dicevo dunque che le religioni avevano messo a posto le loro brave coorti di angeli, di diavoli, e più tardi ancora, di Santi. Ci fu la storia di LUCIFERO, classificato tra i diavoli dai demonologi. LUCIFERO significa: ANGELO DI LUCE (che sarebbe stato cacciato dal Paradiso)! Ma hanno semplicemente dimenticato di dirvi che gli adepti della STREGONERIA primitiva avevano preso LUCIFERO come loro punto di riferimento. Le religioni lo avevano classificato fin dall’origine come ANGELO DI LUCE e gli stregoni combattevano le tenebre delle religioni. Vedendo questo, I POTERI DEL CLERO non esitarono neanche un momento a catalogare LUCIFERO come angelo decaduto! Chiaramente lui non poteva protestare!! I poteri spirituali delle religioni sapevano che i PIONIERI della STREGONERIA erano persone libere come l’uccel di bosco, senza nessuna organizzazione reale, senza gerarchia costituita a grandi livelli, per cui era molto facile combatterli e annientarli, ED È PROPRIO COSÌ CHE ANDÒ A FINIRE!! So che a questo punto molti lettori poco informati ma desiderosi di sapere onestamente le cose, faranno un salto sulla seggiola, e diranno: MA COME!! La storia parla di gente malvagia, di STREGONI e di STREGHE, che usavano la loro conoscenza per nuocere al loro prossimo!!. Allora, caro lettore mio, ti fermerò subito nei tuoi pensieri e ti dirò subito una cosa: TU sai soltanto quello che hanno voluto dirti e niente di più!! Sappi che i poteri della STREGONERIA-WICCA possono essere usati nel BENE O NEL MALE. Come hanno fatto le religioni che, sotto la maschera dell’Amore Universale DEL PROSSIMO, hanno usato le idee per fare stragi e guerre a più non posso!! La forchetta che vi dà da mangiare è totalmente innocente, ma può anche cavarvi un occhio, tutto dipende da come viene usata! Ma soprattutto dovete convincervi che lo STREGONE E LA STREGA hanno usato da sempre i poteri e le conoscenze per la guarigione della gente, degli animali, ecc... Ci saranno sempre e dappertutto delle pecore nere... In un’epoca in cui bisognava essere vestiti da capo a piedi, vedere degli adepti della STREGONERIA radunarsi COMPLETAMENTE NUDI per una cerimonia, era un crimine abominevole!! Non impediva assolutamente l’amoralismo più completo dei giudici, nel caso specifico!! Adesso la STREGONERIA, molto più pura, ha superato tutti questi problemi. Non era possibile fin tanto che i protagonisti non potevano portare il loro vero nome! Ma provate a riunire quindici persone nude per un’attività religiosa e vedrete se qualcuno non griderà ALLO SCANDALO: questo qualcuno vi nasconderà tutta la sua persona e si crederà puro per questo: È PROPRIO IL COLMO!! Cari lettori, dovete sapere che le forze dei poteri dello SPIRITO sono tutte di origine Psicosessuale, per il semplice fatto che queste forze sono VITALI. Ovunque c’è CREAZIONE, questo si verifica!! Ora, le nostre civiltà hanno voluto dichiarare ufficialmente vergognose tutte queste forze rendendo la sessualità il più grande tabù possibile. Viviamo in un’epoca di CULTURA, di PASSATEMPI, in cui i modi di distrarsi non si contano neanche più, e soprattutto non sono più privilegi di una casta! Ma un tempo questo semplice piacere dei corpi e delle anime che non poteva essere tolto al popolo era codificato, controllato, misurato e, se non era fatto per la riproduzione di semplici attrezzi per le guerre dei potenti, diventava un peccato mortale! In parole povere, questo piacere uguale per tutti era regolamentato per il popolo. Per cui, la STREGONERIA, che usava le forze psicosessuali per alcune operazioni poteva solo essere destinata ad una condanna senza appello. Il vero peccato per il potere spirituale, che spesso era anche temporale e materiale, era la fuga dalle regole, istituite dalla minoranza che aveva le redini in mano. Bisogna aggiungere che gli stregoni e le streghe essendo degli studiosi, facevano progredire la CONOSCENZA in fatto di occultismo presso il mondo intero, e questo poteva nuocere soltanto al Potere che non avrebbe più mantenuto la manomissione sul popolo. Ecco la causa dell’intolleranza per ogni forma di STREGONERIA!! Lo stregone e la strega erano in genere persone intelligenti, forti, equilibrate, che non manifestavano nessuna paura davanti ai PRINCIPI E ALTRI SOVRANI dell’epoca in cui vivevano, e questo atteggiamento non era assolutamente tollerato. Tutti dovevano invece manifestare interamente la loro DIPENDENZA dall’enorme CASTA DEI NOBILI E DEI NOTABILI, che giravano attorno o al di sopra delle loro persone. IN GENERE, erano anche esseri belli, e ammirevoli a qualsiasi livello... PORTAVANO IN LORO LA LUCE DELLA CONOSCENZA!! Adepti della WICCA-STREGONERIA, siete sempre stati PORTATORI DI LUCE, della vostra luce, legame con LUCIFERO, NON DIAVOLO, BENSÌ ANGELO DI LUCE, secondo gli autori classici!! Non condanniamo assolutamente nessuna epoca precisa, né persone precise, ma spieghiamo il perché dell’intolleranza alla nostra causa. Oggi questa intolleranza vorrebbe rinascere e vedrete che fra poco ci rinfacceranno le azioni di certe SETTE, per esempio il SATANISMO della SETTA GUYANA!!MA LA STREGONERIA-WICCA non ha niente a che vedere con queste riunioni di dementi. GESÙ CRISTO stesso sarebbe stato un adepto della STREGONERIA e della WICCA. Egli era portatore di una certa verità che è stata deformata, adeguata, ecc. La prova più tangibile è non è stato tollerato, bensì assassinato, insieme ai famosi ladroni, perché la sua PAROLA DI LUCE non era ammessa dalla gente oscurantista della sua epoca. Dopo la sua morte, cosa non gli hanno fatto dire??! Cosa sono diventate le sue PAROLE??! Hanno fatto la stessa cosa con tutti i PORTATORI DI LUCE! Per cui, cari adepti della STREGONERIA, se oggi vi illumino agli occhi del pubblico è per preparare il momento vicinissimo in cui vi sarà resa giustizia!! Se nelle trasmissioni radiofoniche o televisive cui partecipo, parto in guerra spietata contro una certa forma di PARAPSICOLOGIA è perché sono contrario alle forze delle TENEBRE, che non sono né le vostre né le mie. I veri scienziati, e ce ne sono tantissimi, vi aiuteranno con le loro ricerche (senza averne la benché minima intenzione, naturalmente). Oggi come oggi è possibile misurare le modifiche dei campi elettrici del cervello in stato di VOLIZIONE, cioè di proiezione di energia psichica sostenuta volutamente, ed è esattamente quello che facciamo noi in STREGONERIA!! Ecco perché siamo molto tristi quando sentiamo certi parapsicologi che non hanno mai sperimentato niente, fare dichiarazioni perentorie su certe esperienze che non si sono neanche scomodati di fare!! Ecco perché, nell’ottica della giustizia, raggiungo volentieri alcuni scienziati e persino l’UNIONE RAZIONALISTA (la quale, purtroppo, non è composta soltanto da persone pronte all’esperienza pratica)!! STREGONERIA E WICCA hanno il loro convegno, cioè la loro assemblea o raduno. Questa parola CONVEGNO mi sembra troppo pomposa, troppo imponente, preferisco la parola RIUNIONE, che mi sembra più adatta. Bisogna sapere che ci sono gruppi modestissimi di sole 4 persone e altri che ne contano 30 (sono già molti!). Alcuni hanno annunciato riunioni di 300 persone, ma onestamente non ho mai creduto che fosse possibile, e che piuttosto la metà fossero soltanto amici! Aggiungo che, in questo caso, penso che sia già straordinario!!! Il principio di base della STREGONERIA-WICCA è questo: ovunque uomini e donne si raduneranno, si svilupperanno poteri psichici, se i pensieri, i desideri e le volizioni verranno orientati su un oggetto o diversi oggetti uguali!! In seguito, e malgrado la separazione, OGNI MEMBRO di un convegno conserverà la forza di tutti gli altri. Le riunioni sono necessarie per che si mantenga una certa corrente di forze tra il CONVEGNO e i membri. Dovete capire che con questo libro voglio fornire basi serissime, anche se sarà un po’ difficile da leggere per la persona non-iniziata. Se insisto su millenni e millenni

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Il grande libro della stregoneria e della Wicca

1.0
1 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori