Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

OMEOPATIA VETERINARIA - Guida omeopatica per animali domestici -
OMEOPATIA VETERINARIA - Guida omeopatica per animali domestici -
OMEOPATIA VETERINARIA - Guida omeopatica per animali domestici -
E-book186 pagine1 ora

OMEOPATIA VETERINARIA - Guida omeopatica per animali domestici -

Valutazione: 5 su 5 stelle

5/5

()

Leggi anteprima

Info su questo ebook

Questo manuale potrà orientarvi nella scelta ed utilizzo dei RIMEDI OMEOPATICI per curare i vostri amici animali. Dai repellenti naturali, alle punture d'insetto, dissenteria, traumi, tossi, sino alle patologie gravi. Facile ed intuitivo potrai sapere quale rimedio usare per i disturbi e le malattie di CANI & GATTI, attraverso la tabella SINTOMI - RIMEDIO, sapere quali rimedi tenere in casa come DISPENSA PRONTO SOCCORSO, come DEPURARE il tuo animale, come aiutarlo nelle CUCCIOLATE, nella CRESCITA o in VECCHIAIA e come AIUTARLO negli stati ansiosi e nel CARATTERE attraverso i rimedi OMEOPATICI. Un libro COMPLETO E FACILE PER NON ADDETTI AI LAVORI PER AIUTARE IL VOSTRO AMICO A 4 ZAMPE SENZA CONTROINDICAZIONI.
LinguaItaliano
Data di uscita14 ott 2016
ISBN9788822855961
OMEOPATIA VETERINARIA - Guida omeopatica per animali domestici -
Leggi anteprima

Correlato a OMEOPATIA VETERINARIA - Guida omeopatica per animali domestici -

Ebook correlati

Articoli correlati

Categorie correlate

Recensioni su OMEOPATIA VETERINARIA - Guida omeopatica per animali domestici -

Valutazione: 5 su 5 stelle
5/5

1 valutazione0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

La recensione deve contenere almeno 10 parole

    Anteprima del libro

    OMEOPATIA VETERINARIA - Guida omeopatica per animali domestici - - Dr.ssa Salvi Monica

    OMEOPATIA

    VETERINARIA

    Guida omeopatica per animali domestici

    SOMMARIO

    PERCHE’ QUESTO LIBRO

    PREFAZIONE

    ORIGINE DELLE PATOLOGIE

    GLI AVVELENAMENTI DA METALLI, FARMACI, VACCINI

    INQUINAMENTO METALLI PESANTI

    DEPURARE PRIMA DI CURARE

    LE MALATTIE DEI CANI

    LE MALATTIE DEI GATTI

    TRATTAMENTO DEGLI ANIMALI CON L’ OMEOPATIA

    FAQ – OMEOPATIA

    COME UTILIZZARE I RIMEDI OMEOPATICI

    DISPENSA OMEOPATICA

    I GEMMODERIVATI

    I GRANULI

    I TUBI DOSE

    MISCELE DI GEMMO DERIVATI

    GLI UNGUENTI

    TABELLA DI CONSULTAZIONE DISTURBI - SINTOMI - RIMEDIO

    PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE

    CONCLUSIONI

    A CURA DELLA DOTTORESSA SALVI

    SPECIALISTA SALUTOGENESI – NATUROPATA

    www.dottoressasalvi.com

    PERCHE’ QUESTO LIBRO

    " … Prima di essere una terapista del benesser, sono una madre che vive per la sua numerosa tribù. La mia tribù (famiglia) è formata da 3 figli, Giulia di 23 anni, Edoardo Filippo di 14, Lucrezia di 11, il mio compagno Stefano, mia madre Nadia, due chihuahua arguti ed esigenti – Lady Rose detta Minina e Sweet Creap detto Conte Vlad e un gatto longevo di 19 anni Oliver detto Mushu. E’ indubbio che ogni esperienza e studio fatto verso l’attenzione al benessere, io lo indirizzi in primis per la salute della famiglia. Ed i miei Chihuahua e Oliver, fanno parte della nostra famiglia. E giacché noi ci curiamo con i rimedi omeopatici e fitoterapici, perché non lo debbono fare anche loro?

    I rimedi omeopatici per animali agiscono esattamente come negli esseri umani. La loro azione opera a livello profondo lenendo i sintomi, spegnendo le infiammazioni, curando le patologie, rafforzando il sistema immunitario, stimolando i meccanismi di auto-guarigione. Il tutto senza alcuna controindicazione né tossicità. Ciò è fondamentale visto che alcuni farmaci come ad esempio il cortisone, tendono ad inibire e non curare molte reazioni che poi nel tempo si ripresentano. L’omeopatia è una medicina straordinaria, perché stimola i processi curativi dell’organismo senza invaderli. E’ una medicina dolce ed è la terapia ideale anche per nostri amici animali. Inoltre la sua efficacia, al di la dell’importante valenza scientifica, è dimostrata dall’esclusione dell’ effetto placebo. Perché a differenza nostra, gli animali non possono immaginare di sentirsi meglio! Questo libro è dedicato a proprietari attenti ed esigenti, ed a tutti quegli amici che non hanno voce, ma una grande anima ..."

      Dottoressa Salvi

    PREFAZIONE

    Le medicine e le terapie non convenzionali MNC rappresentano una realtà terapeutica efficace, scientificamente comprovata e diffusa in molti paesi del mondo. L’Omeopatia - l’Ayurveda – l’Aromaterapia – l’Agopuntura – la Gemmoterapia – i Fiori di Back Fitoterapia – la Fitoalimurgia – la Medina Cinese – la Nutraceutica - la Silvoterapia e tutte le terapie manuali ed energetiche, rappresentano in modo globale l’interesse che l’uomo da alla propria salute. Cercando costantemente di mantenerla in equilibrio, senza sovraccaricare il corpo di sostanze sintetiche e tossiche, che danno origine a fenomeni di sensibilizzazione, allergie, avvelenamenti e mutamenti organici. Ma nel nostro bel paese, l’utilizzo delle medicine non invasive e di origine naturale, non è promosso come invece accade in altri paesi del mondo. E benché il commercio e l’utilizzo dei medicinali naturali sia di fatto autorizzato, non è incentivato. Ciò impedisce agli studenti di medicina, ai dentisti, ai veterinari ed agli operatori delle scienze e terapie umane, di poterla studiare all’interno di un normale percorso di laurea. E il suo studio diffusione e applicazione, si deve esclusivamente alla sensibilità dell’operatore sanitario. Eppure le MNC concorrono efficacemente al miglioramento dello stato di salute e se fossero utilizzate dal sistema sanitario nazionale, favorirebbero un’importante riduzione dei costi sanitari, oltre che al miglioramento della salute pubblica e della qualità di vita. Nonostante l’orientamento legislativo non incentivi il loro studio e diffusione, sempre più medici stanno ricorrendo all’utilizzo delle MNC si in via preventiva che curativa. E grazie a ciò, gli stessi cittadini sono più informati ed incoraggiati ad utilizzarle rispetto a pochi anni fa. Ciò ha permesso una conoscenza più profonda e capillare delle medicine olistiche e della loro comprovata efficacia. Mentre il ricorso alle MNC per gli esseri umani è diventato più crescente, stimolando le case farmaceutiche ad individuare farmaci naturali innovativi, in ambito veterinario esse stentano ad essere utilizzate. Eppure, secondo la ricerca scientifica, tali medicinali sono molto più efficaci negli animali. Questo avviene perché rispetto all’uomo, l’organismo degli animali è meno contaminato dall’utilizzo di farmaci, oltre che possedere un'attività cerebrale meno complessa che non influenza i processi di auto guarigione (effetto placebo). Nonostante queste favorevoli premesse, nel mondo veterinario le MNC sono meno diffuse. Certamente è più facile somministrare dosi specifiche di farmaco, piuttosto che impegnarsi a valutare quale rimedio omeopatico possa essere efficace per il nostro amico animale. Ma i veterinari che utilizzano le MNC, sono premiati con straordinari successi, curando e sostenendo gli animali con prodotti naturali. Personalmente non sono una fan del tutto naturale ad ogni costo, poiché ci sono patologie che necessitano dell’utilizzo farmaci di sintesi ed antibiotici. Ma utilizzare l’omeopatia come sostegno ed integrazione per malesseri di natura sia organica che psicosomatica, o per limitare e contenere gli effetti collaterali dei farmaci, dovrebbe diventare una prassi medica comune sia nell’ SSN (sistema sanitario nazionale) anche per i nostri animali, come già accade in altri paesi del mondo. Questo manuale, scritto a scopo orientativo, m’ auspico possa farvi conoscere il mondo delle medicine omeopatiche indicate per sostenere e curare i vostri amici animali. Buona lettura.

    ORIGINE DELLE PATOLOGIE – GLI AVVELENAMENTI DA METALLI PESANTI, FARMACI E SOSTANZE TOSSICHE

    Il progressivo inquinamento ambientale ed alimentare da parte dei metalli pesanti, l’esposizione a sostanze tossiche e fonti elettromagnetiche, l’utilizzo indiscriminato dei vaccini e l’abuso di farmaci di sintesi, hanno alterato il nostro impianto patologico. Se un secolo fa le malattie erano causate da carenze di ordine oligominerale, vitaminico, alimentare e d’ igiene, oggi le patologie sono per lo più causate dall’alterazione del sistema organico: intolleranze, allergie, ossidazione, immunodeficienze, malattie degenerative, tumorali, idiopatiche ecc. Sono riconducibili a squilibri causati dall’avvelenamento e dall’abuso di farmaci di sintesi, che inibiscono il sistema di auto guarigione rafforzano i ceppi batterici. E’ stato dimostrato come l’ingestione o il contatto costante con i metalli contenuti anche nei vaccini, sia causa di ossidazione cellulare, mutamenti tumorali e numerose patologie autoimmuni e degenerative sia negli uomini, che negli animali. Ancor prima di orientarvi sui rimedi omeopatici, è necessario conoscere il ruolo degli avvelenamenti da metallo e dei farmaci di sintesi. I metalli tossici quali: piombo – mercurio – alluminio – cadmio – arsenico – titanio come l’abuso di farmaci, sono i principali responsabili di moltissimi disturbi e patologie. Ma benché la ricerca abbia dimostrato quanto essi influenzino la nostra salute e le risposte di recupero, non esiste tuttora un piano d’ informazione, prevenzione e di disintossicazione nazionale, atto ad arginare il problema. Ed i metalli tossici si trovano ovunque. Utilizzati nell’industria, nei fertilizzanti, nei cosmetici, negli strumenti di uso quotidiano penetrano nell’organismo attraverso il cibo, l’ acqua, il contatto, l’ atmosfera. I metalli sono veleni inodore ed insapore, invisibili ad occhio nudo, che si accumulano lentamente e progressivamente negli organi, nelle ossa e nei tessuti avvelenando il sistema. La ricerca ha dimostrato come l’eccesso di metalli nel corpo possa mutare l’attività enzimatica con conseguente danno metabolico inducendo una vasta gamma di sintomi spesso di difficile interpretazione. Come ha dimostrato quanto la loro eliminazione, possa ristabilire l’equilibrio organico. Essendo convinta propugnatrice di tali paradigmi, trovo che la depurazione sia ancor più basilare dell’integrazione e della cura. E’ possibile disintossicare l’organismo umano come quello animale prima che i metalli ne danneggiano le strutture? Attraverso la terapia chelante vengono introdotte nel corpo delle sostanze assorbenti che legandosi ai metalli, li eliminano attraverso l’urina. Ci sono sostanze naturali, che possono essere utilizzate per depurare l’organismo da questi veleni. Ma prima di allarmarsi è bene effettuare un test anche sui nostri animali, facendo analizzare parte del loro pelo, per evidenziare quali metalli sono presenti. Il mineralogramma è un test attendibile, riconosciuto dalla comunità scientifica, che ci certifica se e di cosa l’organismo è intossicato. Ancor prima di trattare

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1