Inizia a leggere

La Città dei Vivi e dei Morti

Valutazioni:
108 pagine43 minuti

Sintesi

In un mondo oppresso da interminabili conflitti ed ingiustizie, il poeta non può evitare di venire coinvolto, se non altro sul piano psicologico.
Ed invero, paradossalmente, invertendo una tendenza durata decenni, in questi ultimi anni le sofferenze del mondo (peraltro mai cessate) si sono acuite e purtroppo, come ben espresso nel celebre aforisma di George Santayana, chi non riesce a ricordare il passato è condannato a riviverlo...
È 'Poesia della Testimonianza' —la 'Poetry of Witness' della cultura anglosassone— soffermarsi su questioni di alto impatto sociale come la guerra, il terrorismo, la corruzione, la povertà, l’afflusso di rifugiati, la disuguaglianza endemica e crescente.. e il riflesso che tutte loro hanno sull’individuo.
Solo evidenziando le ingiustizie e le contraddizioni della società, prestando la nostra voce ai più deboli ed alzandoci bene in piedi in tale atto di civile denuncia, possiamo ridurre il buio che attanaglia molti, troppi esseri umani.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.