Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Rapida interpretazione dell'EGA - II Edizione
Rapida interpretazione dell'EGA - II Edizione
Rapida interpretazione dell'EGA - II Edizione
E-book92 pagine47 minuti

Rapida interpretazione dell'EGA - II Edizione

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Leggi anteprima

Info su questo ebook

L'emogasanalisi in 4 step. Il libro fornisce le nozioni essenziali per lo studio dell’emogasanalisi, in modo che possano essere facilmente fruibili, ma anche di stimolo per un successivo approfondimento, magari senza quei timori ad affrontare una materia a priori ritenuta, a torto o ragione, complessa. Vengono esaminate le varie fasi, dal prelievo alla interpretazione dei dati, in un linguaggio snello e conciso, con l’utilizzazione di diagrammi e delle relative didascalie di facile lettura.
LinguaItaliano
Data di uscita27 giu 2016
ISBN9786050457049
Rapida interpretazione dell'EGA - II Edizione
Leggi anteprima

Leggi altro di Nicola Maria Vitola

Correlato a Rapida interpretazione dell'EGA - II Edizione

Ebook correlati

Categorie correlate

Recensioni su Rapida interpretazione dell'EGA - II Edizione

Valutazione: 0 su 5 stelle
0 valutazioni

0 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

La recensione deve contenere almeno 10 parole

    Anteprima del libro

    Rapida interpretazione dell'EGA - II Edizione - Nicola Maria Vitola

    Nicola Maria Vitola

    Rapida interpretazione dell'EGA - II Edizione

    L'Emogasanalisi in 4 step

    UUID: 39e301e4-3375-11e9-b2e9-17532927e555

    Questo libro è stato realizzato con StreetLib Write

    http://write.streetlib.com

    Indice dei contenuti

    L' Autore

    Prefazione

    I STEP: TECNICA DEL PRELIEVO ARTERIOSO

    Preparazione del paziente

    Prelievo arterioso

    Test di Allen

    Considerazioni

    II STEP: FASE PREANALITICA

    Principali fonti di errore

    Tipo e quantità dell'anticoagulante

    Prelievo non corretto

    Errori causati dal metabolismo

    Campioni non omogenei

    Ultime raccomandazioni

    III STEP: PARAMETRI EMOGASANALITICI

    Parametri

    Concentrazione idrogenionica e pH

    Equazione di Henderson

    Equazione di Henderson-Hasselbalch

    Logaritmi

    Bicarbonati

    ABE

    pCO2

    pO2

    Rapporto PaO2/FiO2

    Gradiente alveolo-arteriolare di O2

    Diagnosi differenziale nelle ipossiemie

    sO2

    Curva di dissociazione dell'emoglobina

    Elettroliti

    Correlazione sodio/cloro

    Parametri emossimetrici

    Frazioni dell'emoglobina

    Disemoglobine

    Metaboliti

    Tabella riepilogativa

    IV STEP: LETTURA DELL'EQUILIBRIO ACIDO-BASE

    Equilibri

    Equilibrio acido-base

    Il concetto di compenso

    Sistemi di regolazione del pH

    Tempi di azione

    Sistema bicarbonato/acido carbonico

    Altri sistemi tampone

    Compenso polmonare

    Compenso renale

    I disordini dell'Equilibrio Acido-Base

    COME PROCEDERE NELLA LETTURA DELL' EGA

    Rapida lettura dell'EAB

    Prime valutazioni

    Acidosi/Alcalosi

    pH aumentato

    pH diminuito

    Disturbi semplici

    Disordini primari

    COME ORIENTARSI NELLE ACIDOSI METABOLICHE

    Gap anionico

    Gap osmolare

    Gap anionico urinario

    COME ORIENTARSI NELL'ALCALOSI METABOLICA

    Concentrazioni urinarie dei cloruri

    COME ORIENTARSI NELL'ACIDOSI RESPIRATORIA

    COME ORIENTARSI NELL'ALCALOSI RESPIRATORIA

    Compensi attesi

    DISORDINI MISTI

    Gap del bicarbonato

    Attenzione!

    Pensare ad un disordine misto quando...

    Esempio I

    Esempio II

    Esempio III

    Esempio IV

    Esempio V

    Esempio VI

    BIBLIOGRAFIA

    Nota

    L' Autore

    Nicola Maria Vitola è specialista in Medicina Interna. Per oltre 15 anni ha lavorato come Dirigente Medico della Struttura Complessa di Medicina d’Urgenza e Pronto Soccorso del Dipartimento di Area Critica dell’Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno, III Livello della Rete dell’Emergenza della Regione Campania. E’ stato inoltre responsabile della Struttura Semplice Dipartimentale di Tossicologia Clinica e referente della Formazione Aziendale per il Dipartimento di Area Critica.

    Ha svolto attività di docenza come professore a contratto per l’Università degli Studi di Salerno, per l’Università degli Studi Federico II di Napoli e per la Seconda Università degli Studi di Napoli.

    E’ coautore di numerose pubblicazioni

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1