Inizia a leggere

Manuale per la progettazione pedagogica ed educativa professionale

Valutazioni:
425 pagine12 ore

Sintesi

Un pedagogista o un educatore professionale, all'uscita dall'università, si trova spesso a lavorare in ambiti dove la progettazione fa parte della quotidianità professionale. Basti pensare al lavoro nelle cooperative sociali, nelle scuole, per le amministrazioni comunali, o anche nell'attività da libero professionista.
Non esiste praticamente nessun ambito della vita umana dove non venga richiesta un'opera di progettazione. Si progetta per il singolo come per il gruppo, per il minore come per l'anziano, per i soggetti normodotati come per quelli portatori di bisogni educativi speciali.
Questo manuale si rivolge indistintamente a tutti gli ambiti di progettazione, ed è stato pensato sia per gli studenti ed i neolaureati, sia per i professionisti che hanno già avviato l'attività.
Il testo è pensato per essere un reale strumento d'uso nella pratica professionale quotidiana. Quindi, teoria il tanto giusto, ma soprattutto tanti esempi pratici.
Perché si fa presto a dire progetto. Ma poi un progetto da quante parti è costituito? Che struttura deve avere? E da dove si inizia? Dove li trovo i fondi? Come si scrive in pratica un progetto? Come si valuta?
A tutti questi quesiti il manuale fornisce una risposta.
E lo fa tramite un percorso in quattro sezioni. La prima, dedicata al ciclo di progettazione sulla base delle metodiche proposte dall'Unione Europea. La seconda indirizzata alla progettazione del P.E.I. all'interno del contesto scolastico. La terza, basata sulla progettazione I.C.F. sviluppata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.
La quarta, ed ultima parte, presenta diversi e corposi esempi di progetti sviluppati secondo tutte e tre le metodologie.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.