Inizia a leggere

E-Politics: Riflessioni per una nuova dialettica politica

Valutazioni:
46 pagine32 minuti

Sintesi

A partire dagli ultimi anni è stato possibile assistere a un cambiamento estremamente capillare dei mezzi adoperati dai partiti al fine di veicolare il consenso e organizzare la base militante: la rete, strumento ormai imprescindibile per un ambito estremamente vasto di attività, ha caratterizzato radicalmente l’organizzazione dei movimenti politici, sia italiani che internazionali, divenendo anche strumento di lotta politica contro dittature soffocanti, come nel caso delle rivoluzioni che hanno preso piede in Africa. Da tale constatazione nasce questo tentativo di comprendere come l’adozione di un nuovo mezzo di comunicazione determini un mutamento della stessa struttura organizzativa del partito politico, e la volontà di spiegare alcuni comportamenti adottati da leader politici sul Web, i quali sembrano ricalcare sempre di più gli atteggiamenti dell’internauta medio al fine di acquisirne la compiacenza. L’indagine procederà anche attraverso un confronto tra l’esperienza italiana e quella statunitense, all’interno della quale possiamo osservare

esperienze politiche che hanno condizionato ingentemente il panorama italiano.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.