Inizia a leggere

Abruzzo: dalla prima alla seconda modernità

Valutazioni:
230 pagine2 ore

Sintesi

Il contesto socioeconomico abruzzese risulta fortemente condizionato dal pericolo che incombe sulla dimensione lavorativa e occupazionale della regione. Tale minaccia riguarda due concetti fondamentali, la “qualità” e la “sicurezza” nel lavoro, aspetti da cui dipendono le condizioni di vita di ogni lavoratore, della sua famiglia e della sua comunità. In particolare il testo affronta il passaggio della regione Abruzzo dalla prima modernità, caratterizzata da una maggiore sicurezza tipica dell’epoca taylor-fordista, alla seconda modernità insicura (disoccupazione, precariato, flessibilità, incertezze sul futuro) causata dalla modernizzazione capitalistica basata sulla politica economica neoliberista.
 

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.