Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Sentenza Capitale: Chew-9 4
Sentenza Capitale: Chew-9 4
Sentenza Capitale: Chew-9 4
E-book54 pagine36 minuti

Sentenza Capitale: Chew-9 4

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Leggi anteprima

Info su questo ebook

RACCONTO LUNGO FANTASCIENZA - Riuscirà il detenuto Cash La Rocca a sopravvivere all'atmosfera letale di Mephistopheles, un gigante ghiacciato ricoperto da oceani di metano e ammoniaca da cui nessuno è mai tornato vivo?

Dopo i primi tre capitoli della saga della droga del benessere, "Chew-9", "La guerra coi Rems" e "Sole giaguaro", ecco il quarto episodio della serie. Cash La Rocca viene accusato di detenzione e spaccio illegale di sostanze stupefacenti, fra cui la potente droga del benessere, e condannato ai lavori forzati sul terribile pianeta Mephistopheles, un gigante ghiacciato ricoperto da oceani di metano e ammoniaca da cui nessuno è mai tornato vivo. Ma nessuno, a differenza di La Rocca ha mai provato a usare il Chew-9 per trasformarsi in qualcosa di più di un semplice umano. Qualcosa capace di resistere all'atmosfera letale di Mephistopheles... Chew-9 è una nuova serie ideata da Franco Forte, dopo la saga horror "The Tube", collegata a un contest letterario online a cui tutti possono partecipare. I migliori autori selezionati saranno messi sotto contratto e le loro opere pubblicate all'interno della serie.

Franco Forte è autore di bestseller quali "Carthago", "Il segno dell'untore" e "La Compagnia della Morte" (tutti Mondadori), sceneggiatore televisivo ("RIS - Delitti imperfetti", "Distretto di Polizia") e direttore editoriale delle collane da edicola Mondadori (Urania, Gialli Mondadori e Segretissimo). Per Delos Digital è autore delle serie horror bestseller "The Tube" e "The Tube Exposed". Il suo sito: www.franco-forte.it
LinguaItaliano
Data di uscita7 gen 2014
ISBN9788867751501
Sentenza Capitale: Chew-9 4
Leggi anteprima

Leggi altro di Franco Forte

Correlato a Sentenza Capitale

Categorie correlate

Recensioni su Sentenza Capitale

Valutazione: 0 su 5 stelle
0 valutazioni

0 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

La recensione deve contenere almeno 10 parole

    Anteprima del libro

    Sentenza Capitale - Franco Forte

    a cura di Franco Forte

    Sentenza Capitale

    di Franco Forte

    1.0 gennaio 2014

    ISBN versione ePub: 9788867751501

    © 2014 by Franco Forte

    Edizione ebook © 2014 by Delos Digital srl

    Piazza Bonomelli 6/6 20139 Milano

    Versione: 1.0 gennaio 2014

    Font Quattrocento Sans by Pablo Impallari, SIL Open Font Licence 1.1

    TUTTI I DIRITTI RISERVATI

    Sono vietate la copia e la diffusione non autorizzate.

    Informazioni sulla politica di Delos Books contro la pirateria

    Indice

    Colophon

    Franco Forte

    Sentenza Capitale

    Premessa

    Capitolo 1

    Capitolo 2

    Capitolo 3

    Capitolo 4

    Capitolo 5

    Capitolo 6

    Capitolo 7

    Capitolo 8

    Capitolo 9

    Capitolo 10

    Postfazione. CHEW-9 La droga del benessere

    Delos Digital e il DRM

    In questa collana

    Tutti gli ebook Bus Stop

    Franco Forte

    Franco Forte è autore di bestseller quali Carthago, Il segno dell’untore e La Compagnia della Morte (tutti Mondadori), sceneggiatore televisivo (RIS - Delitti imperfetti, Distretto di Polizia) e direttore editoriale delle collane da edicola Mondadori (Urania, Gialli Mondadori e Segretissimo). Per Delos Digital è autore delle serie horror bestseller The Tube e The Tube Exposed. Il suo sito: www.franco-forte.it

    Premessa

    Il Chew-9, la droga del benessere, è la sostanza più preziosa della galassia. Un potente allucinogeno in grado di sconvolgere la vita degli esseri umani, capace di fare interagire l’immaginazione con la realtà, manipolando la materia per ottenere effetti sconvolgenti. Una droga che solo i ricchi e i potenti possono permettersi. A costo di annientare intere civiltà...

    1

    Quando mi presero, su a Plenum Rock, nel versante occidentale del cratere Varium di Marte, ero a un passo dal farla franca.

    Gip Thorsen era stato ingaggiato per farsi trovare lì con la sua aerocella autorizzata e un pacchetto di tessere di riconoscimento intestate a mio nome.

    Gip era stato pagato in anticipo da Rachele, la mia donna, ma non si fece vedere neppure da lontano. E anche Rachele è scomparsa da quel giorno.

    Credo che quei due si siano messi d’accordo e mi abbiano abbandonato. Rachele aveva con sé buona parte degli accreditabili che ero riuscito a mettere da parte con i miei affari, e questo poteva bastare per farla decidere di piantarmi in asso.

    In ogni caso, quando i droidi della Guardia Imperiale mi trovarono, io ero già rassegnato al destino che mi sarebbe toccato: era impossibile allontanarsi da Plenum Rock senza una aerocella autorizzata e un pilota con i cntrocoglioni disposto a giocarsi la licenza per una nota di credito.

    — Lavorante 1436 barra rosso — recitò il caposquadra registrando l’avvenuto arresto, — sei pregato di seguirci senza opporre resistenza, altrimenti saremo costretti a…

    — D’accordo — l’azzittii con una smorfia. — So quello che siete capaci di fare se non obbedisco. Sono recidivo.

    Così, molto ingloriosamente, persi l’onore e la libertà.

    L’Anello dei Satelliti Confederati ha usanze barbare e di difficile catalogazione, ma quello che più stupisce è l’assoluta e incrollabile fede dei suoi popoli in un mito ideologico chiamato Giustizia.

    Il sistema legale dell’Anello

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1