Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Sherlock Holmes e il caso del fiore scomparso
Sherlock Holmes e il caso del fiore scomparso
Sherlock Holmes e il caso del fiore scomparso
E-book49 pagine32 minuti

Sherlock Holmes e il caso del fiore scomparso

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Leggi anteprima

Info su questo ebook

RACCONTO (20 pagine) - GIALLO - Sherlock Holmes si è ritirato nel Sussex, ma ha ancora un caso da risolvere!

Un uomo di origine olandese riesce a rintracciare Holmes, ritiratosi nel Sussex per allevare api, allo scopo di incaricarlo di ritrovare un raro bulbo di iris nero ereditato dal padre, abilissimo giardiniere. Il fiore risulta trafugato dalla sua casa.

Cristina Pollastro, novarese, appassionata del celebre Sherlock Holmes da sempre, è membro dell'associazione "Uno studio in Holmes", nell'ambito della quale segue il gruppo di lavoro sulla scrittura che si occupa della pubblicazione dei migliori apocrifi sullo "Strand Magazine", organo dell'associazione. Ha scritto e pubblicato diversi apocrifi e articoli su tale testata, oltre che essere presente nell'antologia "I nuovi casi di Sherlock Holmes" a cura di Luigi Pachì (Solid Books prima e Fabbri Editori poi).
LinguaItaliano
Data di uscita6 ott 2015
ISBN9788867759149
Sherlock Holmes e il caso del fiore scomparso
Leggi anteprima

Leggi altro di Cristina Pollastro

Correlato a Sherlock Holmes e il caso del fiore scomparso

Ebook correlati

Categorie correlate

Recensioni su Sherlock Holmes e il caso del fiore scomparso

Valutazione: 0 su 5 stelle
0 valutazioni

0 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

La recensione deve contenere almeno 10 parole

    Anteprima del libro

    Sherlock Holmes e il caso del fiore scomparso - Cristina Pollastro

    a cura di Luigi Pachì

    Cristina Pollastro

    Sherlock Holmes e il caso del fiore scomparso

    Racconto

    Prima edizione ottobre 2015

    ISBN 9788867759149

    © 2015 Cristina Pollastro

    Edizione ebook © 2015 Delos Digital srl

    Piazza Bonomelli 6/6 20139 Milano

    Versione: 1.0

    TUTTI I DIRITTI RISERVATI

    Sono vietate la copia e la diffusione non autorizzate.

    Informazioni sulla politica di Delos Books contro la pirateria

    Indice

    Il libro

    L'autore

    Sherlock Holmes e il caso del fiore scomparso

    Capitolo 1

    Capitolo 2

    Capitolo 3

    Epilogo

    Delos Digital e il DRM

    In questa collana

    Tutti gli ebook Bus Stop

    Il libro

    Sherlock Holmes si è ritirato nel Sussex, ma ha ancora un caso da risolvere!

    Un uomo di origine olandese riesce a rintracciare Holmes, ritiratosi nel Sussex per allevare api, allo scopo di incaricarlo di ritrovare un raro bulbo di iris nero ereditato dal padre, abilissimo giardiniere. Il fiore risulta trafugato dalla sua casa.

    L'autore

    Cristina Pollastro, novarese, appassionata del celebre Sherlock Holmes da sempre, è membro dell’associazione Uno studio in Holmes, nell’ambito della quale segue il gruppo di lavoro sulla scrittura che si occupa della pubblicazione dei migliori apocrifi sullo Strand Magazine, organo dell’associazione. Ha scritto e pubblicato diversi apocrifi e articoli su tale testata, oltre che essere presente nell'antologia I nuovi casi di Sherlock Holmes a cura di Luigi Pachì (Solid Books prima e Fabbri Editori poi).

    Dello stesso autore

    Cristina Pollastro, Sherlock Holmes e l'avventura del pescatore sull'Avon Sherlockiana ISBN: 9788867755967 Cristina Pollastro, Sherlock Holmes e l'avventura del circolo femminile Sherlockiana ISBN: 9788867758302

    Capitolo 1

    Nell’anno 1917, quando il mio amico Sherlock Holmes si era da alcuni anni ritirato dalla professione, mi recai a fargli visita presso la sua dimora nel Sussex. Come tutti saprete, si era ritirato in quel luogo per dedicarsi all’allevamento delle api, insetti molto più miti di alcuni personaggi di nostra passata conoscenza.

    Mentre mi raccontava dei problemi che aveva incontrato nel costruire un’arnia di suo gusto bussarono alla porta. Holmes, ricordo, fu alquanto stupito di ciò: normalmente nessuno si recava a fargli visita, il fatto che quel giorno ci fossi io era già una notevole eccezione, ed un’altra visita era quindi totalmente improbabile. Invece udimmo di nuovo un leggero ma insistente bussare. Finalmente Holmes si decise ad andare a vedere chi fosse. Aprendo la robusta porta di quercia si parò davanti ai nostri occhi un anziano ometto, magrissimo, un po’ stempiato e con dei rotondi occhiali appollaiati sul naso adunco. Teneva in mano alcuni fogli ed aveva una valigetta appoggiata davanti a sé.

    – Buongiorno, signor Holmes, – esordì – mi chiamo Hans Stassen.

    Mentre si dondolava nervosamente da un piede all’altro, continuò la sua presentazione:

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1