Trova il tuo prossimo libro preferito

Abbonati oggi e leggi gratis per 30 giorni
Sherlock Holmes e le ragazze di Madame Jai

Sherlock Holmes e le ragazze di Madame Jai

Leggi anteprima

Sherlock Holmes e le ragazze di Madame Jai

Lunghezza:
99 pagine
1 ora
Pubblicato:
May 13, 2014
ISBN:
9788867753383
Formato:
Libro

Descrizione

GIALLO - Niente è più tortuoso della mente delle donne, nemmeno i vicoli più malfamati di Londra. Uno strano caso per Sherlock Holmes, alla scoperta di riti e misteri femminili.

Lady Edwina Cavendish è bella, ricca e prepotente. Lady Cavendish è sicura che mai nulla la potrà toccare, che mai nessuno le potrà fare del male, nemmeno la figura misteriosa che le ha fatto a brandelli tutti i begli abiti e sporcato di sangue il suo elegante salotto. Lady Cavendish è sicura di sé e non crede nel pericolo. Quando viene trovata trafitta nella sua camera da letto, nessuno sa cosa pensare, non Lestrade, di certo, che chiede aiuto a Sherlock Holmes e al fedele Watson. Ma scoprire la verità può essere pericoloso, soprattutto quando è nascosta nei quadri di un pittore libertino e nei bordelli di una Londra dissoluta.

Nata a Trieste nel 1964, dopo essersi diplomata all'Istituto d'Arte Drammatica della sua città, lavora come attrice per più di vent'anni e scrive adattamenti e testi originali per la sua e altre compagnie. Dal 2004 si dedica esclusivamente alla scrittura, esplorando le varie sfumature della narrativa, passando dai libri per ragazzi al giallo, dal noir al rosa. Tiene corsi di scrittura creativa sia per ragazzi che per adulti. Con "Il caso dell'Unicorno Nero" vince, nel 2008 lo Sherlock Magazine Award e il racconto compare anche nella raccolta "Sherlock Holmes in Italia". I suoi ultimi libri sono "Cime Tempestose" con illustrazioni di Sandro Natalini (Edizioni Lineadaria), riscrittura per ragazzi del classico di Emily Brontë e "Le ragioni dell'inverno" (A.Car Edizioni), un giallo psicologico in tre episodi. Nel 2011 è stata pubblicata la riedizione in formato ebook del suo romanzo breve "Sixta pixta rixa xista" per la casa editrice Edizioni di Karta. Nel 2013 pubblica per Coccole Books il libro per ragazzi "Il segreto della dire" con le illustrazioni di Federico Maggioni. Dal 2009 scrive racconti, romanzi brevi e a puntate per alcune delle più importanti riviste femminili.  
Pubblicato:
May 13, 2014
ISBN:
9788867753383
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Sherlock Holmes e le ragazze di Madame Jai

Libri correlati

Articoli correlati

Anteprima del libro

Sherlock Holmes e le ragazze di Madame Jai - Elena Vesnaver

a cura di Luigi Pachì

Sherlock Holmes e le ragazze di Madame Jai

di Elena Vesnaver

ISBN versione ePub: 9788867753383

© 2014 Elena Vesnaver

Edizione ebook © 2014 Delos Digital srl

Piazza Bonomelli 6/6 20139 Milano

Versione: 1.0 maggio 2014

TUTTI I DIRITTI RISERVATI

Sono vietate la copia e la diffusione non autorizzate.

Informazioni sulla politica di Delos Books contro la pirateria

Indice

Colophon

Elena Vesnaver

Sherlock Holmes e le ragazze di Madame Jai

Capitolo 1

Capitolo 2

Capitolo 3

Capitolo 4

Capitolo 5

Capitolo 6

Capitolo 7

Delos Digital e il DRM

In questa collana

Tutti gli ebook Bus Stop

Elena Vesnaver

Nata a Trieste nel 1964, dopo essersi diplomata all’Istituto d’Arte Drammatica della sua città, lavora come attrice per più di vent’anni e scrive adattamenti e testi originali per la sua e altre compagnie.

Dal 2004 si dedica esclusivamente alla scrittura, esplorando le varie sfumature della narrativa, passando dai libri per ragazzi al giallo, dal noir al rosa.

Tiene corsi di scrittura creativa sia per ragazzi che per adulti.

Con Il caso dell’Unicorno Nero vince, nel 2008 lo Sherlock Magazine Award e il racconto compare anche nella raccolta Sherlock Holmes in Italia.

I suoi ultimi libri sono Cime Tempestose con illustrazioni di Sandro Natalini (Edizioni Lineadaria), riscrittura per ragazzi del classico di Emily Brontë e Le ragioni dell’inverno (A.Car Edizioni), un giallo psicologico in tre episodi.

Nel 2011 è stata pubblicata la riedizione in formato ebook del suo romanzo breve Sixta pixta rixa xista per la casa editrice Edizioni di Karta.

Nel 2013 pubblica per Coccole Books il libro per ragazzi Il segreto della dire con le illustrazioni di Federico Maggioni.

Dal 2009 scrive racconti, romanzi brevi e a puntate per alcune delle più importanti riviste femminili.

Dello stesso autore

Elena Vesnaver, Sherlock Holmes e il caso dell'unicorno nero Sherlockiana ISBN: 9788867752980 Elena Vesnaver, Senza scampo Senza sfumature (in preparazione) ISBN: 9788867753321

Capitolo 1

‒ Vi vedo pensieroso, Holmes, qualcosa non va?

Sherlock Holmes non si prese la briga di alzare gli occhi dal giornale spiegazzato che teneva sulle ginocchia e liquidò le mie parole con un’alzata di spalle.

‒ È il giornale di oggi? ‒ tentai di nuovo, allungando il collo. ‒ Non sono riuscito ancora a leggerlo, questa mattina.

Un frusciare infastidito di fogli mi convinse a farmi gli affari miei e ad andare ad ammirare Baker Street dalla finestra.

Quell’anno la primavera a Londra aveva avuto un inizio freddo e ostile, ma nonostante il tempo inclemente, la strada ferveva di attività e non erano poche le carrozze che cercavano di farsi strada fra i carretti che trasportavano ogni tipo di mercanzia e i passanti che sembravano tutti avere una gran fretta. Soffocai uno sbadiglio annoiato.

‒ Il lavoro è la vostra droga, mio caro Watson.

Mi girai piuttosto seccato e vidi che Holmes mi stava fissando con un lampo di divertimento negli occhi solitamente freddi.

‒ Prima che mi chiediate come ho fatto a capire che state rimpiangendo di non essere impegnato nel salvare la vita a qualcuno dei vostri pazienti, vi dirò subito che oggi è giovedì, il vostro giorno libero e ho notato che di giovedì siete sempre tediato e irritabile. Per non parlare della tendenza a ficcare il naso nelle faccende altrui ‒ concluse, ritornando a tuffarsi fra le pagine del giornale.

‒ Siete davvero insopportabile, Holmes ‒ sentenziai offeso.

‒ Per avere notato una banalità? Mi deludete, amico mio.

Pur riconoscendo che il mio comportamento era alquanto puerile, non me la sentivo di dargli ragione senza farmi un po’ valere e abbandonai la visione della strada per rintanarmi nella mia vecchia poltrona, immusonito e scontroso.

‒ Se vi preoccupate della signora Watson non posso che ribadirvi la mia fiducia in vostra moglie. Anche se le donne, in determinate circostanze, non brillano certo di razionalità.

Sobbalzai e mi scordai completamente della mia intenzione di restare in silenzio.

‒ Cosa c’entra mia moglie?

‒ Hanno aperto da poco una nuova modisteria, qui all’angolo e sono certo che la vostra gentile consorte non vedeva l’ora di visitarla, così deve aver pensato di approfittare del nostro incontro settimanale per farsi accompagnare ‒ voltò una pagina del giornale e tornò a interessarsi alle notizie. ‒ Ieri, durante una passeggiata, ho notato in vetrina dei cappelli. Alquanto bizzarri.

‒ È quello che mi preoccupa ‒ gemetti, scuotendo la testa ‒ in fatto di cappelli mia moglie ha dei gusti piuttosto particolari.

‒ Ecco! Lo sapevo!

Holmes era balzato in piedi in preda a un’agitazione incontenibile, gli occhi scintillanti, mentre sventolava il giornale e mi indicava con un dito un trafiletto di modeste dimensioni.

Mi avvicinai vinto dalla curiosità e lessi le poche righe.

Ieri mattina gli abitanti di Glenrose House hanno avuto un cattivo risveglio. Una delle cameriere personali della duchessa ha trovato il corpo senza vita di Winston, lo spaniel preferito di lady Edwina Cavendish. Dopo essersi ripresa dallo spavento, la ragazza ha subito avvertito il personale di casa e la stessa duchessa. Lo spiacevole incidente non è stato seguito da commenti, anche se, pare, che il povero cane sia stato strangolato.

‒ Trovo gli individui che brutalizzano gli animali particolarmente detestabili ‒ puntualizzai con sdegno ‒ solo non capisco il vostro vivo interesse per una vicenda e lo dico a malincuore, normale.

Holmes mi guardò con compatimento.

‒ Watson, ma voi li leggete i giornali?

‒ Naturalmente! E con la massima attenzione.

‒ Allora è evidente che non leggiamo gli stessi giornali.

Si alzò e dopo aver preso un malloppo di fogli spiegazzati da un tavolino, me li mise in grembo. Sollevai il primo. Era il Daily News

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Sherlock Holmes e le ragazze di Madame Jai

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori