Filosofi d'Occidente 4: Da Fichte a Nietzsche

Azioni libro

Inizia a leggere

Informazioni sul libro

Filosofi d'Occidente 4: Da Fichte a Nietzsche

Lunghezza: 231 pagine

Descrizione

QUESTO LIBRO E' A LAYOUT FISSO


Questo volume affronta la quarta tappa del percorso storico del pensiero occidentale che, muovendo dalle dottrine dei massimi esponenti dell’Idealismo tedesco (Fichte, Schelling, Hegel), si snoda attraverso correnti che si pongono in continuità o in opposizione ai traguardi speculativi dell’età post-illuminstica. L’itinerario registra al suo interno figure di alto spessore come Feuerbach e Marx, ma anche personaggi suggestivi quali Kierkegaard e Schopenhauer.
L’ottocento è anche il secolo del Positivismo e della celebrazione della scienza e, la filosofia, dalle altezze delle idealità, che pur permangono, si volge al concreto per misurarsi con i problemi reali. Con Bentham e Mill nasce l’utilitarismo etico, con Comte si inagura la sociologia, con Darwin e Spencer si da luogo all’evoluzionismo.
A chiudere il secolo sarà il genio filosofico di Nietzsche,dal cui pensiero attingerà nuova linfa l’intera speculazione europea, nell’itinerario che si troverà a percorrere nel XX secolo, dalle cui prime riflessioni prenderà l’avvio la quinta e ultima tappa di quest lungo lavoro di ricostruzione storica.

Giuseppe Gangi, ha tra le sue recenti pubblicazioni: I maestri del pensiero Indiano. Dai Veda a Osho (2011), Filosofi d’Occidente 1. Da Socrate a Plotino (2012), Filosofia del Cristianesimo(2012), Filosofi d’Occidente 2. Da Agostino d’Ippona a Gordano Bruno (2012), Filosofi d’Occidente 3. Da Cartesio a Kant (2013).
Leggi altro