Inizia a leggere

Omaggio a De Andrè

Valutazioni:
119 pagine

Sintesi

QUESTO LIBRO E' A LAYOUT FISSO

Nel vedere le poche luci e le troppe ombre della società odierna, Fabrizio De André, seppure spaesato, avrebbe di certo trovato la forza e il desiderio di dipingere ancora, con la passione e il sarcasmo che sempre hanno caratterizzato i suoi testi, le bellezze e le brutture, i pregi e i difetti, l’equo e l’iniquo di una società radicalmente mutata nei suoi valori, nei suoi obiettivi pensieri.
Questo libro che prende spunto dalle sue immemorabili canzoni per fotografare le molteplici contraddizioni della realtà, vuole essere un omaggio al grande cantautore genovese, che con i suoi testi ha “dato voce a chi non ne ha, alle minoranze culturali, politiche, sociali, alle vittime del potere e dei poteri, dell’ignoranza e dei pregiudizi.
“Morire per delle idee
l’idea è affascinante
per poco io morivo
senza averla mai avuta”.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.