Inizia a leggere

Angie amica di Madonna verita' e misteri sulla canzone dei Rolling Stones

Valutazioni:
99 pagine1 ora

Sintesi

Nata a Rotterdam il 16 gennaio 1956 in una famiglia con papà

olandese, medico, mamma delle Antille Olandesi di Curacao,

fu soggetta da bambina con altri due fratelli ed una sorella

a spostamenti per il lavoro del padre, da Rotterdam

in provincia ad Oss, allora ancora piccolo centro.

Angie fugge di casa a 13 anni. Fa una vita di strada con ragazzi

più grandi di lei, ne segue le abitudini .

Si sistema e spesso dorme alla casa grande abbandonata

non lontano dalla ferrovia riferimento di molti sbandati.

Ha speranza che qualcuno la cerchi, troppo bambina ancora

nel volto viene notata dopo qualche settimana e fermata

dalla polizia.

Si ritrova in riformatorio e quando ne esce non torna

dalla famiglia, va alla ricerca dei raduni, della musica ,

dei Rolling Stones.

A 16 anni in Francia incontra Keith Richards della band

sempre più famosa ed all'apice, ed in uno chalet in Svizzera

proprio Keith Richards compone al pianoforte la musica

della sua canzone "Angie".

Amicizie e vita da adolescente nell'Europa degli anni 70,

viaggi in India, Africa, voleva vedere e vivere in America.

New York ancora la vita per strada , la danza la musica ed i primi

passi … con Madonna nel 1979 .

Ballerina e danza nella band di San Francisco e investita

ad Hollywood dal figlio di un famoso regista finisce la sua carriera ,

ritorna in Europa ..vive in Francia, in Normandia, qui cresce

una figlia.

Di nuovo riparte dove c'è speranza per la musica ,per il suo nuovo

compagno , l'Inghilterra.

Curiosità si ,la curiosità di sapere come mai una donna diventa

il simbolo dell'amore per tutti noi, negli anni della mia giovinezza

era il disco che dava senso a una relazione ed a momenti

di intimità tra giovani, adolescenti e no, ma nessuno sa chi è,

nessuno doveva saperlo, è perché ho scoperto chi è Angie e

voglio dirlo agli amici di allora, al nostro mondo di sognatori.

Scoprire con amarezza che non son fiori ed amore ma che gli idoli

a volte son come noi, alcuni, gradualmente la triste realtà di

vedere che pure a lei non è servito esser stata li,

tra i protagonisti del rock.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.