Inizia a leggere

Barbarie

Valutazioni:
127 pagine

Sintesi

QUESTO LIBRO E' A LAYOUT FISSO

In un’epoca di orwelliana memoria, in un paese indefinito, Il Partito democratico dei democratici progressisti, con la complicità dell’opposizione, decide di procedere a rivoluzionarie riforme. Approntato il necessario processo di deculturizzazione affinché la massa, educata a una visione univoca del mondo, possa convivere in un’ignoranza relativamente pacifica, l’operazione Barbarie ha inizio.
Un romanzo visionario quanto mai attuale e profetico.

Andrea Salieri è nato a Viareggio nel 1962. Ha pubblicato: Acido Lattico (1988); Demoni del Cuore(1991); Underground (1998); Dinamismo di un cavallo in corsa + case (1998); Kay è stata qui(2000); L’amore che accade (2001); L’urlo (2002); L’omicidio Berlusconi (2003); La percezione della follia (2005); Barbarie prima edizione (2007); L’amore che strappa la carne (2011).

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.