Inizia a leggere

Il ritorno

Valutazioni:
135 pagine1 ora

Sintesi

Cosa succederebbe se ti dovessi risvegliare dopo trent'anni di coma? Bruno Mibelli, già autore di un’interessante autobiografia-saggio “Il mio novecento”, si avventura per la prima volta nella narrativa con “Il ritorno”. La trama è presto detta: un uomo di mezz’età, omonimo dell’autore, si risveglia dopo trent’anni di coma indotto, attraverso una forma d’ibernazione. Il mondo in questi trent’anni è cambiato, le persone sono invecchiate, forse non tutte, perché la farmacologia ha fatto passi da gigante e il Bruno personaggio si muove con curiosità e voglia di vivere in questo scenario così rapidamente mutato. Con una prosa asciutta e veloce, Bruno Mibelli ci offre un romanzo dai vaghi richiami a Moravia. Un esordio narrativo interessante, ricco di colpi di scena.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.