Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Scrivere ganzo!: Consigli per comunicare alla grande dal romanzo all'online

Scrivere ganzo!: Consigli per comunicare alla grande dal romanzo all'online

Leggi anteprima

Scrivere ganzo!: Consigli per comunicare alla grande dal romanzo all'online

valutazioni:
5/5 (1 valutazione)
Lunghezza:
46 pagine
29 minuti
Editore:
Pubblicato:
8 set 2015
ISBN:
9788889831601
Formato:
Libro

Descrizione

Ti capita mai di chiederti: ma obiettivo si scrive con una o due B? Hai scritto un romanzo e vorresti che l'email di invio agli editori spaccasse di brutto? Scrivi tutto il giorno per lavoro - email, slide, presentazioni - e ogni tanto perdi il filo della chiarezza e i tuoi testi risultano confusi?

In 10 anni da editori, Marianna Martino e Marco Alfieri di Zandegù ne hanno viste di tutti i colori e hanno un bagaglio di esperienza niente male. Hanno deciso di raccogliere alcuni consiglietti per scrivere bene, corretto e che si capisca (cioè che il lettore capisca chiaramente cosa volevi dire). In pratica, per scrivere ganzo! Sono consigli di semplice buon senso, utili quando si scrive un romanzo o sui social.

All'interno dell'ebook gratuito c'è anche uno strafalcionario degli errori di grammatica e punteggiatura più comuni. E qualche suggerimento per impaginare un testo in modo che il lettore lo legga volentieri senza cavarsi gli occhi.

"Scrivere ganzo! Consigli per comunicare alla grande dal romanzo all'online" non ha le pretese di essere una guida alla grammatica o di colmare gravi lacune, però è un ebook ricco di consigli sempre validi, da tenere sotto il naso in caso di dubbi volanti.

"Scrivere ganzo!" è pensato per tutte quelle persone che, per un motivo o per l'altro, scrivono e vogliono farlo a modino!
Editore:
Pubblicato:
8 set 2015
ISBN:
9788889831601
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Scrivere ganzo!

Libri correlati

Anteprima del libro

Scrivere ganzo! - Marianna Martino

© 2015 Zandegù di Marianna Martino

ISBN 978-88-89831-60-1

Copertina di Davide Canesi

www.zandegu.it

info@zandegu.it

facebook.com/zandegu

@Zandegueditore

instagram.com/zandegueditore/

Scrivere ganzo!

Consigli per comunicare alla grande dal romanzo all’online

Marianna Martino e Marco Alfieri

[Zandegù]

Disclaimer

Questo manualetto non ha la pretesa di insegnare la grammatica, colmare lacune scolastiche o di essere preciso fino al midollo.

Nasce dalla nostra – mia e di Marco – esperienza come editori di Zandegù dal lontano 2005.

L’abbiamo fatto per parlare di scrittura (ganza) e di grammatica in modo leggero. Certo, anche per aiutare, se uno ha qualche piccolo dubbio. Ma soprattutto per far sapere che si può scrivere bene in modo facile e senza sudare sette camicie. E poi per confrontarsi su un argomento amato da molti (sì, è pieno di grammar-lovers là fuori!).

Speriamo di essere utili.

Se vuoi rimanere aggiornato sulle malefatte della nostra casa editrice, sulle uscite degli ebook, sui corsi che organizziamo e sui nostri eventi pazzerielli, puoi seguirci sul nostro sito www.zandegu.it, su Facebook, su Twitter, su Instagram, o puoi iscriverti alla nostra newsletter cliccando qui.

Per contattarci scrivi a info@zandegu.it (è una email generica, ma rispondiamo noi!).

Never forget (come cantavano i Take That): la socialità è importante! Se questo ebook ti è garbato assaje parlane sui tuoi social usando l’hashtag #scrivereganzo.

1. Introduzione: perché ci piacciono la grammatica e i testi scritti bene

Scrivere bene (cioè ganzo) non vuol dire usare roboanti aggettivi (tipo roboante, tanto per dire).

Scrivere bene non vuol nemmeno dire avere una bella calligrafia (noi, per esempio, abbiamo una calligrafia simile ai geroglifici scritti da un pazzo).

Scrivere bene, in realtà, significa produrre testi (email, presentazioni di un progetto, racconti, comunicati stampa, articoli di giornale) che abbiano un senso.

Un senso per chi li legge, ovviamente.

Cioè che si facciano seguire, che siano chiari, che siano leggeri. Leggeri non nel senso di gossip o amenità varie, ma nel senso più alto del termine (noi poi la leggerezza la adoriamo!): poco vischiosi, poco difficili, immediati, che arrivano (come dice Simona Ventura: «Mi sei arrivato!»). In pratica, che si fanno capire.

Farsi capire non è scontato: quello che nella nostra testa è chiarissimo non sempre si traduce in testi puntuali e comprensibili agli altri.

E solo perché iniziamo tutti a scrivere in prima elementare (beh, alcuni anche prima, ma noi siamo sempre rientrati nella media!), non

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Scrivere ganzo!

5.0
1 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori