Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Kabbalah pratica: Guida alla saggezza giudaica per l’uso quotidiano

Kabbalah pratica: Guida alla saggezza giudaica per l’uso quotidiano

Leggi anteprima

Kabbalah pratica: Guida alla saggezza giudaica per l’uso quotidiano

Lunghezza:
273 pagine
4 ore
Pubblicato:
14 feb 2014
ISBN:
9788863652260
Formato:
Libro

Descrizione

In Kabbalah Pratica, ci imbarcheremo in un’avventura spirituale, con una destinazione ‘terrena’, Scopriremo come possiamo essere guidati dalle fonti delle Sefirot nella nostra crescita spirituale. L'intento di Laibl Wolf è aiutare il lettore a stabilire con il prossimo e l'umanità intera "rapporti equilibrati e legami profondi" e vivere una vita "attiva, piena di gioia e di serenità", che è il senso profondo della Kabbalah. Egli ci dimostra quanto l’umanità è interconnessa,
da sempre, e ci mostra gli sviluppi storici, le causalità e gli intrecci tra culture e tradizioni antiche e moderne.
La Kabbalah esplora i misteriosi labirinti degli stati alterati e dei mondi spirituali più alti. Nei suoi insegnamenti risiedono gli strumenti per domare l’ego della mente e per sfruttare emozioni imponderate. Nel libro La Kabbalah Pratica
interpreteremo i principi esoterici e li applicheremo alle nostre vite quotidiane. Divisa in due sezioni. Nella prima troveremo un’introduzione alla tradizione della Kabbalah. Daremo uno sguardo alle personalità e ai concetti ed esploreremo gli affascinanti parallelismi tra la Kabbalah e le altre tradizioni spirituali. Nella seconda sezione studieremo i dieci flussi spirituali conosciuti come le Sefirot che
sono alla base della Kabbalah. Attraverso diversi esercizi di meditazione e visualizzazione creativa impareremo come personalizzare la conoscenza profonda di questa saggezza antica, per soddisfare le nostre mancanze moderne. Scopriremo come possiamo essere guidati dalle fonti delle Sefirot nella nostra crescita spirituale.
Pubblicato:
14 feb 2014
ISBN:
9788863652260
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Kabbalah pratica

Libri correlati

Articoli correlati

Anteprima del libro

Kabbalah pratica - Laibl Wolf

COLLANA

SAGGI PER L’ANIMA

LODI ALLA KABBALAH PRATICA

Credo che questo sia un testo ricco ed eccellente e che tutte le persone interessate a promuovere la propria comprensione riguardo gli aspetti mistici dell’anima dovrebbero trovarselo tra le mani.

CAROLINE MYSS, autrice di Anatomia dello spirito e Perché le persone non guariscono e come possono guarire.

Il Rabbino Laibl Wolf è un maestro eccezionale che aggiunge agli insegnamenti di una saggezza antica la ricchezza della comprensione contemporanea della psicologia e dell’umanità. Questo rende la sua Kabbalah ‘pratica’ e utilizzabile nella vita quotidiana. Questo meraviglioso libro potrebbe aprire la porta della Kabbalah a tutte le persone con il cuore e la mente aperti.

ROGER KAMENETZ, autore di Il giudeo nel Loto e Storia del sogno di ieri sera.

Il libro del Rabbino Laibl Wolf è il lavoro di un maestro straordinario. Ci presenta i concetti complessi della Kabbalah con un metodo facilmente comprensibile persino a un principiante nel Misticismo ebraico. Per di più, le sue vivide espressioni e l’immaginario riescono a dare vita a delle idee che diventano profondamente rilevanti per i lettori, illuminandoli di intuizioni e significati, aprendo porte verso nuove scoperte di se stessi e una spiritualità autentica.

RABBINO J. IMMANUEL SCHOCHET, dottore in filosofia e professore di Filosofia, Toronto, Ontario; autore di La Dimensione Mistica.

Quella di Laibl Wolf è una guida compassionevole e irresistibile nel percorso senza eguale della Kabbalah di crescita spirituale e personale.

RABBINO ABRAHAM COOPER, decano associato, Simon Wiesenthal Center.

Con la chiarezza e la grazia di un esperto comunicatore, Laibl Wolf ci ha dato un’introduzione affascinante agli insegnamenti mistici giudaici e il loro potere come codice di auto-trasformazione. Questo libro è meraviglioso - la spiritualità che da il massimo valore alla vita.

RABBINO PROFESSORE JONATHAN SACKS, rabbino capo delle Congregazioni Ebraiche Unite della Gran Bretagna e il Commonwealth; autore di Fede nel futuro e La politica della speranza.

Il modo in cui il Rabbino Laibl Wolf vi aiuta ad applicare la Kabbalah nella vostra vita è tale che questo rappresenta la via più sicura per la trasformazione e la realizzazione.

RABBINO ZALMAN M. SCHACHTER-SHALOMI, presidente rabbinico di Aleph: Alleanza per la ripresa giudaica; titolare del World Wisdom Chair presso il Naropa Institute.

Rabbino Laibl Wolf

KABBALAH PRATICA

Guida alla saggezza giudaica per l’uso quotidiano

Traduzione di Daniela Marinkovic

Anima Edizioni

© Laibl Wolf, 1999

© Anima Edizioni. Milano, 2009

Titolo originale Practical Kabbalah, a guide to Jewish wisdom for everyday life.

In copertina Schizzo genetico, Tobia Ravà.

Eseguito per la mostra collaterale alla 46a Biennale di Venezia Memorie e attese allestita alla Villa Pisani di Strà nel 1995.

I diritti di traduzione, di memorizzazione elettronica, di riproduzione e di adattamento totale o parziale con qualsiasi mezzo (compresi i microfilm e le copie fotostatiche), sono riservati per tutti i paesi. Per i diritti di utilizzo contattare l’editore.

Direttore: Timoteo Falcone

Redazione: Sabrina Lescio

Progetto grafico e DTP: Jonathan Falcone

ANIMA s.r.l.

Gall. Unione, 1 – 20122 Milano

tel. 02 72080619 fax 02 80581864

e-mail: info@animaedizioni.it

www.animaedizioni.it

Prima edizione Anima ottobre 2009

Ristampe magg. 2010; apr. 2011

Tipografia ITALGRAFICA

ViaVerbano, 146

28100 Novara

Ai miei meravigliosi figli:

Olamit, Yaakov, Devorah, Moshe, Menachem, Chaya e Yisroel

INDICE

Ringraziamenti

Introduzione

Le Quattro Chiavi della Crescita

La Grotta

Annotazione personale

Un cenno sul Chassidismo Chabad

PRIMA PARTE

LA MOSSA DELLO SPIRITO

1. Abramo – il mistico ribelle

L’Oriente incontra l’Occidente

La natura del respiro

I primi kabbalisti

Le lettere della Creazione

2. Il programma del Cosmo

Il codice genetico spirituale

Il bacio cosmico

Chi sono io?

3. Chi sono i kabbalisti?

PARTE SECONDA

FLUSSI DELLA MENTE E DELLE EMOZIONI

4. Le Dieci Sefirot

La Stella di Davide

Olamot: i mondi paralleli

Neshama (anima)

Seichel: I tre flussi sefirotici della Mente

Middot – I sette flussi sefirotici delle Emozioni

5. Chochma: La bacchetta magica

A pesca di pensieri

La lampadina di un Megawatt

La natura effimera di Chochma

La dualità interiore

6. Bina: Cambiare i modelli di pensiero

Le corde multicolore

Maschile e femminile

Le attività delle parti sinistra e destra del cervello

Bina e la plasticità della Mente

La capacità di cambiare

Colorare il paesaggio interiore – la sinestesia spirituale

7. Da’at: La Mente credente

Due tipi di Da’at

L’eufemismo dell’Amore

La cognizione interiore

Il potere della fede

8. Hessed: Sprigionare il flusso dell’Amore

Mente ed Emozione

La Natura delle Emozioni

La Scienza delle Emozioni

La tua natura altruistica

Abramo come paradigma di Hessed

9. Gevurah: Attingere alla forza interiore

Nascondere per rivelare

L’equilibrio di Hessed e Gevurah

Gevurah, disciplina e l’ostacolo dell’ego

Il valore e il dolore dell’autocontrollo

Il lavoro di Avoido – la maestria spirituale

Isacco – il paradigma di Gevurah

10. Tiferet: Coltivare un cuore saggio

Equilibrio interiore di benessere

Il flusso della compassione

Scoprire la morbidezza del cuore

Danzando il Pas de Deux delle Emozioni

Bellezza e verità

Il paradigma di Tif’eret

11. Netzach: Stabilire rapporti significativi

Attualizzare i sentimenti

Gli strumenti delle relazioni

Allungare la mano al prossimo richiede un impeto spirituale139 L’angoscia della paura

Io e Tu

Oltre i limiti dell’ego

Il paradigma di Netzach

12. Hod: Creare empatia

Che numero di scarpe porti?

Un buon comunicatore

Dire solamente Grazie

Autostima e auto-apprezzamento

Affrontare le avversità

Sottomettersi al flusso

Il mio maestro e la pratica di Hod

Il paradigma di Hod

13. Yesod: Raggiungere la vera unione

L’unione d’amore

L’unione consapevole

Il paradigma di Yesod

14. Malchut: Nel mondo

Fine del ciclo

La natura di Malchut

Qui sulla Terra

Malchut – lo stato sovrano

L’appagamento costa meno di quello che pensi

Vivere nella Zona

Quando arriveremo alla fine, troveremo l’inizio

Conclusione

Glossario

Biografia

RINGRAZIAMENTI

Innumerevoli persone hanno contribuito a questo libro e sono in debito con tutti. Tuttavia, in particolar modo, sarebbe negligente da parte mia non ringraziare pubblicamente coloro il cui supporto e l’incoraggiamento hanno rappresentato la fonte di vera ispirazione. Quelli che hanno avuto un ruolo importante nella costruzione degli elementi della mia fede: il mio maestro e insegnante, il Rebbe di Lubavitch, il Rabbino Menachem M. Schneerson, che sia benedetto il ricordo; i miei genitori – Reb Pinchos e Regina Wolf – gli auguro una lunga vita in buona salute; mio fratello Don, il suo acume mi ha sempre assistito.

I miei ringraziamenti più sinceri vanno a Emanuel Althaus, Morry Fraid, Efem Harkham, Uri Harkham, Lynette e Menachem Joel, Eric Kornhauser, Moni Liberman, Garth Symond, Jeffrey Weiss, che hanno reso possibile la scrittura di questo libro con la loro bontà e generosità. Adrienne Weiss della Adrienne Weiss Corporation è sempre stata più che disponibile a darmi sia consigli pratici che la sua amicizia e Julie Frank della Fifty Plus Expo era la persona che ha mosso questa impresa dal punto di partenza ed è stata inestimabile, come anche Roselyn Cosentino, con la sua energia ed esuberanza.

Grazie al mio agente letterario, Frank Waiman della The Literary Group. Senza di lui questo libro non avrebbe visto la luce del giorno.

Grazie di cuore al team speciale della Random House: Laura Wood, che era tanto paziente con l’autore novello; e Doug Pepper con il quale ho avuto un feeling ‘di pelle’, che mi ha impregnato di fiducia in questa grande azienda editoriale; Jessica Schulte, che ha guidato il libro fino alla fine, Brian Belfiglio e Ari Gersen, che sono serviti a questo libro molto bene con i loro talenti per trasformare quello che è sconosciuto in qualcosa di più conosciuto; e Jim Walsh per la sua minuziosa e affettuosa attenzione per l’estetica e lo stile.

Grazie anche a Judith Estrine che ha formulato con talento le mie frasi spesso contorte e la mia grammatica ottusa in qualcosa che il lettore può leggere con lucidità e facilità. Devo ringraziare gli amici speciali – preziosi come perle – Nachman e Ilana Guriel, che mi tennero in funzione fisicamente, e la persona speciale cui amicizia ho fatto tesoro, dal primo anno della scuola media, quando ci incontrammo per la prima volta – Arnold Rosenbaum.

Il Human Development Institute che avevo fondato era nelle mani amministrative di un espatriato australiano astuto e di talento, il Rabbino Moshe Raitman, che è stato l’unico responsabile del successo di tutte le mie tournee di lezioni, abilmente assistite da parte dello speciale Mordechai Smith. Quando l’informazione diventa sempre più democratizzata e accessibile, i manager delle pagine web svolgono il ruolo centrale nello ‘spargere la voce’.

Grazie, Moshe Merwitz e Yisroel Meyer per la vostra generosità in termini di tempo e competenza.

Acharon acaro chaviv– l’ultimo è il più caro, in assoluto. Alla mia carissima moglie, Leah, e ai miei figli, Olamit e mio genero Eli, Yaakov e la mia nuora Daniella, Devorah e il mio genero Abba, Moshe, Menachem, Chaya e Yisroel. A volte avevate il marito e padre assente e perciò la vostra grandezza individuale rende omaggio ai vostri talenti. Grazie per avermi sopportato e per tutto l’affetto che mi date.

Al Creatore, per avermi dato una vita di completezza, con tantissime, meravigliose opportunità per crescere, scoprire e condividere.

INTRODUZIONE

La Kabbalah è una saggezza ebraica antica che spiega le leggi eterne secondo le quali l’energia spirituale si muove nel Cosmo. Per molti secoli, gli uomini santi trascorsero le loro vite immersi nello studio di questi insegnamenti mistici. Gli scaffali delle biblioteche sono pieni di grossi volumi contenenti commenti arcani sulla Kabbalah, che illuminano solo piccoli elementi dei suoi tantissimi livelli di profonde verità.

Per capire davvero la Kabbalah, dovremmo trascorrere la vita intera dedicandoci allo studio e alla preghiera. Però, pur senza immergerci nelle sue profondità esoteriche, la saggezza che essa contiene può arricchire le nostre vite in modi innumerevoli. Nel libro La Kabbalah Pratica, ci imbarcheremo in un’avventura spirituale, con una destinazione ‘terrena’.

Tutti noi cerchiamo di arricchire le nostre vite di senso e scopo. Aspiriamo alla chiarezza della visione e alla forza della convinzione. Purtroppo, assai pochi di noi nascono con l’abilità di agire istintivamente sul nostro scopo innato.

Ho scritto questo libro per rendere gli insegnamenti fondamentali della Kabbalah rilevanti per la vita quotidiana, fornendo nello stesso tempo al lettore moderno un assaggio dell’intento originale. La comprensione di se stessi e la realizzazione personale sono lo scopo. Seguendo questa finalità, esamineremo quello che la Kabbalah dice rispetto la natura della Mente e del Cuore. Ci impegneremo a fare dei semplici esercizi di visualizzazione e utilizzeremo come guida i principi di psicologia Chassidica, secondo la scuola del Chassidismo di Chabad Lubavitch.

La Kabbalah Pratica è divisa in due sezioni. Nella prima troveremo un’introduzione alla tradizione della Kabbalah. Daremo uno sguardo alle personalità e ai concetti ed esploreremo gli affascinanti parallelismi tra la Kabbalah e le altre tradizioni spirituali. Nella seconda sezione studieremo i dieci flussi spirituali conosciuti come le Sefirot che sono alla base della Kabbalah. Attraverso diversi esercizi di meditazione e visualizzazione creativa impareremo come personalizzare la conoscenza profonda di questa saggezza antica, per soddisfare le nostre mancanze moderne. Scopriremo come possiamo essere guidati dalle fonti delle Sefirot nella nostra crescita spirituale.

Numerosi viaggiatori spirituali hanno seguito la via della Kabbalah. Essa ha sostenuto la nazione ebrea durante l’esilio geografico di duemila anni. Persino il Dalai Lama ha consultato i suoi maestri in cerca della chiave per la sopravvivenza della propria nazione che si trova in esilio.

Fino a poco tempo fa, l’insegnamento profondo e complesso della Kabbalah era inaccessibile alla società occidentale. Era scritta in lingue antiche, l’ebraico e l’aramaico, e codificata, per impedire che ci penetrassero gli occhi di chi non è seguito da una guida esperta. Nonostante ciò, alcune informazioni trapelarono e trovarono la via nelle altre culture e tradizioni religiose, sia in Oriente che nell’Occidente. Leggendo questo libro forse riconoscerete certi aspetti della Kabbalah che furono importati in altre tradizioni e credenze.

Oggi ritorniamo a questi precetti antichi. In un mondo carente di autostima e scopi spirituali, avvertiamo un forte bisogno di avere un sistema che possa guidarci al raggiungimento della realizzazione. Se vogliamo sopravvivere come esseri umani sensitivi, altruisti ed evoluti, la percezione del significato della nostra vita deve cambiare radicalmente. Dobbiamo studiare le storie che narrano il successo dei superstiti di intense sfide personali e turbolenze sociali.

LE QUATTRO CHIAVI DELLA CRESCITA

Troviamo uno studio del caso nelle pagine antiche della Kabbalah -la sopravvivenza del popolo Ebraico in esilio. Storicamente, nessun altro popolo ha mai sofferto avversità così prolungate nel tempo e d’altra parte goduto di un successo così sproporzionato nelle società che lo ospitavano. Qual è la chiave di questa storia straordinaria?

Coloro che studiano le scritture mistiche di questo popolo antico hanno distillato quattro principi guida che permisero agli Ebrei come popolo di sopravvivere e prosperare. Da qui possiamo estrapolare le nostre chiavi personali con le quali nutrire i semi del cambiamento e della crescita personale.

LE QUATTRO CHIAVI DEL CAMBIAMENTO

La Kabbalah esplora i misteriosi labirinti degli stati alterati e dei mondi spirituali più alti. Nei suoi insegnamenti risiedono gli strumenti per domare l’ego della mente e per sfruttare emozioni imponderate. Nel libro Kabbalah Pratica interpreteremo i principi esoterici e li applicheremo alle nostre vite quotidiane.

Impareremo che la chiave della felicità risiede nella nostra capacità di attingere al nostro lato positivo nel momento della scelta. Persino le apparenti avversità hanno il lato positivo della medaglia, la proverbiale benedizione travestita. Però, la benedizione si rivelerà soltanto tramite la pratica di scelte sagge.

Tutti gli eventi possiedono virtù redentrici – se scegliamo saggiamente. Tutto quello che ci accade nella vita è una lezione da imparare. Possiamo scegliere di interpretare la realtà con empatia oppure da un punto di vista egocentrico e limitato.

Il processo di auto-osservazione e di minuzioso auto-esame (avoido) viene descritto nella psicologia Chassidica come cheshbon nefesh, che significa, letteralmente, diventare un ragioniere dell’anima. L’arena per il cheshbon nefesh è quella ordinaria: il regno mondano e terreno delle imprese umane. Come dice la famosa lezione nel Talmud, l’insegnamento della vita non è più in cielo ma nel momento presente, qui in terra.

Scopriamo nella Kabbalah che il mondo non cambia di sua volontà. La nostra trasformazione personale cambia la forma del Cosmo e non viceversa. È responsabilità nostra effettuare il cambiamento cosmico. Arrivare a capire che il Cosmo cerca il nostro benessere ci dà un profondo potere.

È stato scritto che noi sapevamo tutto ancora prima di venire al mondo. Durante la nascita un angelo arrivò e riempì il nostro subconscio di comprensioni. Ora lo

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Kabbalah pratica

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori