Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Come gestire la catena della distribuzione
Come gestire la catena della distribuzione
Come gestire la catena della distribuzione
E-book60 pagine30 minuti

Come gestire la catena della distribuzione

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Info su questo ebook

Gli Appunti di Organizzazione Aziendale hanno l’obiettivo di diffondere con la massima chiarezza e semplicità le tecniche di Gestione Aziendale.

Questi sono stati realizzati da gruppi di lavoro coordinati dal nostro Centro Studi di Organizzazione, composti da esperti oltre che da alcuni qualificati specialisti esterni dei singoli argomenti trattati.

Negli appunti vengono trasferite le esperienze ed i risultati conseguiti operando e vivendo all’interno delle Aziende e superando direttamente problemi e difficoltà reali.

Questa metodologia di lavoro conferisce alle singole dispense un carattere di estrema praticità che permette l’immediato utilizzo delle impostazioni suggerite.

Una costante attenzione alle caratteristiche dell’impresa d’oggi fa di questa collana un importante riferimento per un’aggiornata impostazione della gestione aziendale.

Queste dispense richiedono una lettura: una scorsa distratta, infatti, sarebbe per voi solamente una perdita di tempo.

Quello che abbiamo scritto comporta da parte dei manager delle PMI un’adesione o un rigetto. Restare neutrali e mettere nel vostro carniere di conoscenze ciò che avete appreso senza decidere di applicarlo nella realtà dell’organizzazione per la quale lavorate non serve a nulla.

Quello che vi proponiamo con questa serie di “appunti di organizzazione aziendale”, infatti, è un vero e proprio cambiamento culturale per portare la vostra azienda a competere sul mercato globale.

Se lo spirito col quale affrontate il testo è quello giusto, dunque, cercate di non stancarvi subito.

Ivan Capecchi nato a Firenze il 31 marzo 1947, consegue la Laurea in Ingegneria con Specializzazione Meccanica. Dopo essersi ulteriormente specializzato con un Master in Scienze Industriali all’Università di Minneapolis (Stati Uniti) e con un corso presso la Scuola di Direzione Aziendale della Bocconi, inizia numerose esperienze aziendali, nel corso delle quali ha ricoperto i ruoli di direttore tecnico in un’azienda di macchine utensili speciali e transfer di produzione, di direttore generale di un celebre marchio che opera nel settore delle motociclette, di temporary manager presso un’altra realtà che si occupa di macchine utensili e, infine, come amministratore delegato di un gruppo specializzato in abbigliamento griffato. Da anni risiede a Bologna, dove, oltre ad aver fondato una società di consulenza, insegna come libero docente nel dipartimento di Scienze Aziendali. (capecchi.ivan@libero.it).
LinguaItaliano
Data di uscita21 ott 2015
ISBN9788893067300
Come gestire la catena della distribuzione
Leggi anteprima

Leggi altro di Ivan Capecchi

Correlato a Come gestire la catena della distribuzione

Libri correlati

Recensioni su Come gestire la catena della distribuzione

Valutazione: 0 su 5 stelle
0 valutazioni

0 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

    Anteprima del libro

    Come gestire la catena della distribuzione - Ivan Capecchi

    ELETTRONICO

    1 PREMESSA

    La gestione della catena di distribuzione (o SCM, dall'inglese supply chain management) riguarda diverse attività logistiche delle aziende, con l'obiettivo di controllare le prestazioni e migliorarne l'efficienza. Tra queste attività sono incluse la catalogazione sistematica dei prodotti e il coordinamento strategico dei vari membri della catena di distribuzione.

    La distribuzione commerciale è lo strumento attraverso il quale le aziende produttrici e distributrici immettono sul mercato beni e servizi.

    La distribuzione è anche una delle 4P del marketing mix, e si considera come un insieme di istituzioni indipendenti che operano per rendere un prodotto o servizio disponibile al consumatore per l'uso.

    Esistono diverse definizioni di logistica, ognuna delle quali differisce per l'ampiezza di visione con cui viene considerata questa materia.

    Secondo la definizione data dall'Associazione Italiana di Logistica (AILOG), essa è l'insieme delle attività organizzative, gestionali e strategiche che governano nell'azienda i flussi di materiali e delle relative informazioni dalle origini presso i fornitori fino alla consegna dei prodotti finiti ai clienti e al servizio post-vendita.

    Secondo la definizione data dalla Society Of Logistic Engineers, (SOLE) la logistica è arte e scienza dell’organizzazione, della progettazione e dell’attività tecnica riguardante i requisiti, la definizione, la fornitura e le risorse necessarie a supportare obiettivi, piani ed operazioni.

    Un'azienda, in economia aziendale, è un'organizzazione di persone e mezzi finalizzata alla soddisfazione di bisogni umani attraverso la produzione, la distribuzione o il consumo di beni economici e servizi verso clienti. Il soggetto che conduce l'attività economica è anche detto esercente.

    Nonostante l’alta popolarità del supply chain management sia nella teoria che nella pratica non esiste unanime consenso sul suo significato, anche perché il suo sviluppo in ambito manageriale e accademico è recente. Esistono decine di definizioni che possono essere sintetizzate, tuttavia, nei seguenti approcci:

    Probabilmente la definizione che riassume tutti questi concetti è tuttavia la seguente: la gestione della catena di distribuzione o in lingua inglese: supply chain management (SCM) è un sistematico e strategico coordinamento delle tradizionali funzioni aziendali e delle tattiche prima all’interno di ogni azienda e poi lungo i vari membri della catena di distribuzione con l’obiettivo di migliorare le prestazioni di lungo periodo dei singoli membri e dell’intera catena (Mentzer 2001); mentre per catena di distribuzione si intende una

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1