Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Il vangelo del perfetto venditore timido
Il vangelo del perfetto venditore timido
Il vangelo del perfetto venditore timido
E-book39 pagine21 minuti

Il vangelo del perfetto venditore timido

Valutazione: 3.5 su 5 stelle

3.5/5

()

Leggi anteprima

Info su questo ebook

«Vendere! Vendere! Vendere!» era il mantra di un ricco commerciante italiano all’inizio ed alla fine di ogni riunione con i suoi uomini. Il problema era che, ad ogni riunione, molti venditori erano cambiati, perché delusi o spompati. Questo testo, con i suoi 3 Grandi Segreti” ed altri trucchi del mestiere, vuole rendere inossidabili i venditori. Sul punto vendita e nella vita. «Siate determinati a migliorare il lavoro che fate. Mostrate come potete produrre di più con un minor costo di energia mentale e fisica.» Napoleon Hill «Prima che il sole tramonti un'altra volta dovete decidere quale sarà il vostro scopo nella vita.» Napoleon Hill «L'80% dei nostri risultati proviene dal 20% di quello che facciamo. E l'80% delle nostre vendite si deve al 20% dei clienti» Principio di Pareto Questo testo è la spremuta di esperienze, in molti campi della Vendita, di un uomo comune, fondamentalmente timido, che ha avuto un certo successo in molti campi: dalla pubblicità al commercio, dall’editoria alla “motivazione”.Grazie ai 3 Grandi Segreti messi in pratica, giorno dopo giorno. «Se pensi che puoi o se pensi che non puoi, comunque sia hai ragione!» Henry Ford Se leggi e pedali… puoi!
LinguaItaliano
Data di uscita11 apr 2014
ISBN9788896863237
Il vangelo del perfetto venditore timido
Leggi anteprima

Leggi altro di Roberto Romiti

Correlato a Il vangelo del perfetto venditore timido

Ebook correlati

Recensioni su Il vangelo del perfetto venditore timido

Valutazione: 3.5 su 5 stelle
3.5/5

2 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

La recensione deve contenere almeno 10 parole

    Anteprima del libro

    Il vangelo del perfetto venditore timido - Roberto Romiti

    fonte.

    IL VANGELO DEL PERFETTO VENDITORE TIMIDO

    Venditore o cobas?

    «Siate determinati a migliorare il lavoro che fate.

    Mostrate come potete produrre di più

    con un minor costo di energia mentale e fisica.»

    Napoleon Hill

    La mappa del Successo – BIS edizioni

    Anche in tempi di crisi profonda, un buon venditore non va mai a male! Perchè ci sarà sempre qualcosa da vendere ed aziende che sanno produrre benissimo e vendere malissimo.

    Il qualcosa può essere un'idea, un progetto sulla carta o un oggetto innovativo: il venditore deve per prima cosa capire qual è il suo business, a sua immagine e competenza.

    Venditore si nasce o si diventa? Credo che tutti nasciamo venditori e continuiamo ad esserlo perchè, continuamente ed in ogni occasione, noi vendiamo sempre noi stessi!

    In realtà, la grande legge della vendita è che non si vendono mai prodotti, ma se stessi!

    E i bravi venditori lo sanno molto bene.

    Ma questo testo non è scritto per i bravi venditori che, coscientemente o incoscientemente, sono già dei Re nel loro lavoro, ma per quelli che, dopo i primi giorni, mesi, anni di slancio, hanno progressivamente perso la strada del successo nelle vendite. Diciamo il 98%?

    Per molti anni ho percorso l'Italia facendo riunioni di vendita per presentare nuovi prodotti, o rinfrescare l'entusiasmo ai miei venditori, spesso plurimandatari, cioè con il mandato di altre ditte nel loro portafoglio. Erano soprattutto venditori nel settore farmaceutico o erboristico. Ogni rete di vendita regionale cambia spesso i suoi uomini, per cui ogni volta cominciavo la riunione con la seguente frase:

    «Chi di voi si ritiene un venditore alzi la mano!»

    Tutti sollevavano la mano.

    «Bene; vi dichiarate tutti venditori. Allora, chi di voi dirà che vendere è difficile, sarà pregato cortesemente di uscire dalla riunione. Se siete venditori dovete, per definizione vendere! Senza se e senza ma! Altrimenti, siete solo dei "cobas"!»

    Ricordo che "cobas" è

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1