Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Colte idiozie

Colte idiozie

Leggi anteprima

Colte idiozie

Lunghezza:
119 pagine
19 minuti
Pubblicato:
26 ago 2014
ISBN:
9788898062577
Formato:
Libro

Descrizione

Se c’è qualcuno che non sa che il capolavoro di Torquato Tasso sia La Gerusalemme incatenata, se c’è qualcuno che ignora che Ulisse fu condannato da Dante nel girone dei vagabondi e se c’è chi soffre di epatite virile o di ernia letale allora non può sfuggire alla ferocia delle colte idiozie. Si tratta di esilaranti perle raccolte in anni di insegnamento, aventi il loro bacino d’utenza nella facoltà di Lettere e nei Licei.

Per ridere e riflettere insieme su dove (non) siamo arrivati e domandarsi quale meraviglioso domani potrà costruire una siffatta genia dei sapienti.

La crisi sarà finalmente sconfitta una volta che sarà definitivamente bandita la cultura?
Pubblicato:
26 ago 2014
ISBN:
9788898062577
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Anteprima del libro

Colte idiozie - Filippo Pace

Filippo Pace

COLTE IDIOZIE

Edizioni

Logus mondi interattivi

www.logus.it

info@logus.it

© 2014

ISBN: 9788898062577

©Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione, anche parziale.

eBook design e cover Pier Luigi Lai - Logus mondi interattivi pllai@logus.it

Filippo Pace

COLTE IDIOZIE

* * *

Edizioni

Logus mondi interattivi

Premessa

Portatemi un circo e vi dirò che cosa potreste essere.

Nella gabbia dei leoni, fra tigri assonnate e l'esuberanza di elefanti, fra pagliacci esagitati e scosciate trapeziste voilà, il miracolo è fatto. Tra le lame di coltelli dell'allegro lanciatore, fra le lacrime di coccodrilli in passerella - e la musica a rimbombare e l'applauso all'imbonitore - ecco a voi lo specchio che rovescia su di noi lo sguardo ritornato per, se non proprio a capire, provare a indovinare dove arriveremo.

Tra saltimbanchi e parvenue, le colte idiozie trovano spesso luogo e ci danno la misura non tanto di che cosa manchi, ma di quale immaginario si affacci dietro la coltre di gaffes, sproloqui e puro nonsense.

Niente retorica, insomma, né moralismo da pseudo intellettuale sdegnato: le 'perle' qui raccolte sono il frutto di anni di esami e interrogazioni nell'ambito umanistico, in special modo in quello letterario. Gli autori, che sentitamente ringrazio, sono studenti di liceo e università, a comprova di quanto pittoresco e accidentato sappia essere il percorso formativo che informa l'italica prole in generale e i virgulti sardi in particolare.

Cerco la risata come consenso?

No, sarebbe troppo facile e rassicurante.

Cerco quella feroce del dissenso?

Neanche, è pieno di saccenti eremiti che giustificano la propria sapienza semplicemente non sporcandosi

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Colte idiozie

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori