Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Un Filo Di Favole
Un Filo Di Favole
Un Filo Di Favole
E-book71 pagine31 minuti

Un Filo Di Favole

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Info su questo ebook

Perché un Filo di Favole? Perché queste storie sono come piccole perle, legate una all’altra da un filo conduttore.

Questo “filo” è mia figlia. O meglio, il momento in cui, alla sera, o in qualunque altro istante della giornata, io me la prendo in braccio e le racconto.

Sera dopo sera, storia dopo storia, mi sono reso conto di avere in mano qualcosa che avrei voluto che le restasse, in qualche modo, e che avrei voluto divulgare.

Memore di quando i miei genitori mi leggevano Rodari e Calvino, ho raccolto qui quelle che, a mio avviso, sono le più significative.

Il prologo e l’epilogo sono di fantasia, mentre le piccole introduzioni, prima di ciascuna storia, fanno riferimento a quello che è successo realmente.
LinguaItaliano
Data di uscita13 giu 2014
ISBN9788891145208
Un Filo Di Favole
Leggi anteprima

Correlato a Un Filo Di Favole

Libri correlati

Recensioni su Un Filo Di Favole

Valutazione: 0 su 5 stelle
0 valutazioni

0 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

    Anteprima del libro

    Un Filo Di Favole - Piero Nosengo

    633/1941.

    Prefazione

    Perché un Filo di Favole? Perché queste storie sono come piccole perle, legate una all’altra da un filo conduttore.

    Questo filo è mia figlia. O meglio, il momento in cui, alla sera, o in qualunque altro istante della giornata, io me la prendo in braccio e le racconto.

    Sera dopo sera, storia dopo storia, mi sono reso conto di avere in mano qualcosa che avrei voluto che le restasse, in qualche modo, e che avrei voluto divulgare.

    Memore di quando i miei genitori mi leggevano Rodari e Calvino, ho raccolto qui quelle che, a mio avviso, sono le più significative.

    Il prologo e l’epilogo sono di fantasia, mentre le piccole introduzioni, prima di ciascuna storia, fanno riferimento a quello che è successo realmente. Buona lettura.

    Prologo

    Gli scatoloni iniziavano ad accumularsi nell'ingresso, e il Papà dovette fare diverse giravolte per riuscire a passare, come una Carla Fracci coi baffi.

    Sentiva la voce di sua figlia, al piano di sopra, che rideva quando trovava vecchi ricordi.

    Si sentì all’improvviso malinconico: la sua piccola pulce era ormai grande e stava andando a vivere dall'altra parte del mondo.

    Il Papà cercò di inghiottire l'uovo sodo che aveva in gola e salì di sopra. La stanza era ormai quasi vuota, nella luce di quel pomeriggio di luglio.

    Il sole filtrava attraverso le tendine colorate, giocando con le guance di sua figlia.

    Era la copia conforme di sua madre. Bellissima e testarda. Infatti non c’era stato verso di farle cambiare idea, dopo che aveva annunciato di aver trovato lavoro in Canada.

    C'è ancora una cosa, che vorrei darti, le disse lui, tentando di non far trasparire troppo il suo stato d’animo, sono dei ricordi che ho messo via, durante gli anni.

    Ancora? Ma Papà! Mi ci vorrà un aereo intero solo per me, per portare via tutto!, rise, prendendolo un po' in giro.

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1