Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Il surrealismo in filosofia: verso un’inutile poesia?
Il surrealismo in filosofia: verso un’inutile poesia?
Il surrealismo in filosofia: verso un’inutile poesia?
E-book95 pagine37 minuti

Il surrealismo in filosofia: verso un’inutile poesia?

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Leggi anteprima

Info su questo ebook

“Silenzio... rumore: e la filosofia cerca l’origine. La trova? Si perde. Dinnanzi alla ragione tutto appare ordinato, ma poi crolla. Comincia la poesia: e più che la realtà ci sembra quasi un surrealismo. La più importante considerazione surrealista della filosofia è il totale assoggettamento alla dimensione immaginifica. Ogni tipo di verità, tale in quanto tangibile, è trascesa a vantaggio della metafora. Ma questo non è certo un libro di filosofia! Nella filosofia contemporanea vale l’involucro e raramente si guarda al seme che c’è all’interno: questo seme è la poesia. Nessuno può mettere a tacere il pensiero, men che meno il pensiero stesso, perché se è vero che a Roma abbiamo incontrato il primo umanesimo, adesso è tempo di congedarlo verso un rinnovato surrealismo del pensiero: «solo i dettagli sono interessanti»"(Thomas Mann).
LinguaItaliano
EditoregoWare
Data di uscita27 mar 2015
ISBN9788867973248
Il surrealismo in filosofia: verso un’inutile poesia?
Leggi anteprima

Correlato a Il surrealismo in filosofia

Ebook correlati

Categorie correlate

Recensioni su Il surrealismo in filosofia

Valutazione: 0 su 5 stelle
0 valutazioni

0 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

La recensione deve contenere almeno 10 parole

    Anteprima del libro

    Il surrealismo in filosofia - Leonardo Caffo

    Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo.

    © goWare, marzo 2015, prima edizione digitale italiana

    ISBN 978-88-6797-324-8

    Copertina: Lorenzo Puliti

    Sviluppo ePub: Elisa Baglioni

    In copertina: Vladimir Kush, Butterfly Apple

    goWare è una startup fiorentina specializzata in digital publishing

    Fateci avere i vostri commenti a: info@goware-apps.it

    Blogger e giornalisti possono richiedere una copia saggio a Maria Ranieri: mari@goware-apps.com

    L’editore è a disposizione degli aventi diritto con i quali non gli è stato possibile comunicare per eventuali involontarie omissioni o inesattezze nella citazione delle fonti dei brani riprodotti nel presente volume.

    Seguici su

    newsletter

    blog

    Presentazione

    Silenzio ... rumore: e la filosofia cerca l’origine. La trova? Si perde. Dinnanzi alla ragione tutto appare ordinato, ma poi crolla. Comincia la poesia: e più che la realtà ci sembra quasi un surrealismo. La più importante considerazione surrealista della filosofia è il totale assoggettamento alla dimensione immaginifica. Ogni tipo di verità, tale in quanto tangibile, è trascesa a vantaggio della metafora. Ma questo non è certo un libro di filosofia! Nella filosofia contemporanea vale l’involucro e raramente si guarda al seme che c’è all’interno: questo seme è la poesia. Nessuno può mettere a tacere il pensiero, men che meno il pensiero stesso, perché se è vero che a Roma abbiamo incontrato il primo umanesimo, adesso è tempo di congedarlo verso un rinnovato surrealismo del pensiero: «solo i dettagli sono interessanti». (Thomas Mann)

    L’autore

    Ritratto di Isabella Pers

    Leonardo Caffo , PhD - filosofo, research fellow presso il Labont: laboratorio di ontologia dell’Università degli studi di Torino, ha fondato e diretto le riviste Animal Studies e Rivista Italiana di Filosofia Analitica Jr – co-dirige la rivista Animot: l’altra filosofia . Tra i suoi libri,  Il maiale non fa la rivoluzione (Sonda, 2013), Margini dell’umanità (Mimesis, 2014), Naturalism and Constructivism in Metaethics (Cambridge SP 2014), Il bosco interiore (Sonda, 2015) e A come Animale (Bompiani, 2015). Scrive per Huffington-Post Italia e con goWare dirige la collana Noi Animali, collabora con la rivista e-mood e ha pubblicato due libri tra cui, con Valentina Sonzogni, Un’arte per l’altro (2013), oggi tradotto in diverse lingue.

    Surrealismo e Filosofia

    A Nino,

    tra le scarpe,

    e un sorriso da bambino

    Atto primo

    Nelle belle toilette, tra boa di piume,

    mussole, aigrette, corsetti e strascichi

    Manlio Sgalambro

    1

    Senz’altro questo è il primo tentativo surrealista in filosofia. S’è fatta arte surrealista seguendo precetti filosofici, ma mai il contrario.

    2

    Procediamo ora ad una confusa sistematizzazione della filosofia che proponiamo. Confusa, ovviamente, per chi non conosce il pennello di André Breton e il teatro di Antonin Artaud. Della filosofia contemporanea conosciamo le scuole, le estrazioni, i preconcetti … talvolta i volti. Dicotomicamente divisa, da un lato pende la filosofia della ragione, dall’altro quella della poesia. La filosofia surrealista è senza storia: non si giustifica. Si presta in

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1