Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Leggi anteprima

Lunghezza:
40 pagine
22 minuti
Pubblicato:
17 mar 2015
ISBN:
9788869094231
Formato:
Libro

Descrizione

Nel 2014, nonostante la fine degli incentivi del Conto energia e la perdurante crisi economica, il fotovoltaico in Sicilia è cresciuto così tanto da quasi raddoppiare il tasso di crescita dell'anno precedente; contribuendo a risanare l'ambiente, a preservare la salute, e a creare ricchezza economica grazie alla consistente riduzione del prezzo zonale dell'elettricità. L’energia effettivamente generata nel corso del 2014 dalle migliaia di impianti fotovoltaici ed eolici installati in Sicilia. L’impatto dell’elettricità rinnovabile sul mercato elettrico;
e le prospettive economiche ed occupazionali nel settore nella regione più grande e più soleggiata d’Italia. Il Solar Report del Polo Fotovoltaico della Sicilia si conferma una risorsa da cui non può prescindere chiunque si occupi delle fonti di energia rinnovabile in Italia.
Pubblicato:
17 mar 2015
ISBN:
9788869094231
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Sicily's solar report 2015

Libri correlati

Articoli correlati

Categorie correlate

Anteprima del libro

Sicily's solar report 2015 - Mario Pagliaro

Sicilia

1. Italia: L’impatto delle fonti rinnovabili

In Italia, nel 2014, per sei mesi l’anno, dalle 10 alle 16, oltre il 50% dell’elettricità è stata elettricità di origine solare. Proveniva cioè dai 100 milioni di pannelli fotovoltaici installati nella Penisola, di cui quasi 7 milioni in Sicilia. Un risultato straordinario, conseguito senza alcun impatto negativo sulle reti elettriche.

Contrariamente a quanto previsto dalla gran parte degli analisti e in accordo a quanto suggerito dalle due precedenti edizioni di questo Report, la fine degli incentivi del Conto Energia nell’ormai lontana estate del 2013, non ha affatto significato la fine del fotovoltaico in Italia.

In Italia nel 2014 sono stati installati poco meno di 1,4 GW di nuova potenza fotovoltaica: un numero molto confortante per l’era post-Conto energia dove l’unico incentivo per il fotovoltaico, oltre allo scambio sul posto, sono le detrazioni fiscali del 50%, peraltro valide solo per gli impianti a servizio di edifici residenziali.

È così che a fronte di una riduzione della domanda elettrica complessiva del 10% tra 2008 e 2014, legata alla crisi economica, il vero e proprio crollo verticale della produzione termoelettrica convenzionale, che ha totalizzato oltre il 40% di ribasso nel medesimo periodo (Figura 1, in alto), è stato determinato in gran parte dai contributi alla produzione elettrica rapidamente crescenti da parte delle fonti rinnovabili (Figura 1, in basso).

In dettaglio, il calo della domanda elettrica italiana è stato di 30 TWh nel periodo 2006-2014; mentre nello stesso periodo la crescita della produzione di elettricità da fonti rinnovabili è stata di 70

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Sicily's solar report 2015

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori