Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Sigaretta elettronica

Sigaretta elettronica

Leggi anteprima

Sigaretta elettronica

Lunghezza:
118 pagine
1 ora
Pubblicato:
2 ott 2013
ISBN:
9788868554903
Formato:
Libro

Descrizione

Citigroup la ha definita una delle 10 invenzioni più significative del
secolo, una invenzione semplice ma dalla portata planetaria, che può
cambiare la vita di centinaia di milioni di persone nel mondo.
Stiamo parlando della sigaretta elettronica
In questo libro cercherò di rispondere alle lecite domande che molti si
fanno:
Come funzionano le sigarette elettroniche?
Sono facili da usare?
Quanto costano?
Quanto durano?
Quale modello scegliere?
Quali sono i pro e i contro?
Come sono regolamentate le E-sig nel mondo?
Mi aiuterà a smettere di fumare?
Le sigarette elettroniche fanno più o meno male di quelle tradizionali
di tabacco?
Pubblicato:
2 ott 2013
ISBN:
9788868554903
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Categorie correlate

Anteprima del libro

Sigaretta elettronica - Stefano Calciati

A

Introduzione

Una batteria, un liquido realizzato con additivi alimentari e aromi naturali, una resistenza sono tutto ciò che serve per realizzare quello che Citigroup ha definito una delle 10 invenzioni più significative del secolo, la sigaretta elettronica.

Una invenzione semplice e come tutte le cose semplici fenomenale, dalla portata planetaria, che può cambiare la vita di centinaia di milioni di persone nel mondo.

Sulle sigarette elettroniche, E-sig, E-cig, Sig-Elettronica, PV, ENDS chiamatela come volete si è scritto e detto tutto e il contrario di tutto.

Per inciso, secondo l’Accademia della Crusca, il nome corretto in italiano è inalatore personale o tuttalpiù vaporizzatore personale.

Di sicuro il business delle sigarette elettroniche è uno dei pochi in questo periodo di crisi economica che ancora cresce, le multinazionali del tabacco e le grandi case farmaceutiche osservano da vicino e con interesse crescente il fenomeno pronte a metterci il cappello ed accaparrarselo.

Anche lo Stato, che è monopolista del tabacco, osserva con preoccupazione il settore che gli sta costando centinaia di milioni di euro di mancato introito in accise, da sempre lo Stato si è giustificato che le tasse sulle sigarette erano state istituite per la tutela del cittadino per disincentivare l’uso delle bionde che uccidono prematuramente milioni di persone ogni anno nel mondo, che curare una persona che ha fumato per tutta una vita costava troppo alle esangui casse della sanità pubblica e pertanto era doveroso far pagare in anticipo le spese mediche al disgraziato tabagista.

Il Business delle E-sig è un business orizzontale, non esistono ancora i grandi player del settore che dominano il mercato e fanno il bello e il cattivo tempo come avviene nel settore del tabacco o della industria farmaceutica.

Con pochissimo investimento ci si può inventare un mestiere, si può fare il produttore, anche se sarebbe più corretto dire importatore, visto che praticamente tutte le sigarette elettroniche, liquidi esclusi, sono prodotte in Cina da una moltitudine di aziende diverse, o si può fare il commerciante e aprire un negozio dedicato.

Si può creare un brand, un marchio, una catena di franchising e raggiungere dimensioni notevoli in pochissimi mesi, questo almeno fino a ieri, oggi il vento è cambiato, i consumatori sono impauriti di quello che leggono e sentono in televisione e non riescono a farsi una idea chiara, lo Stato le seppellisce con tasse che arrivano quasi a raddoppiare il costo delle E-sig, la categoria dei tabaccai è quasi riuscita ad ottenere il mercato esclusivamente per loro.

Questo libro è rivolto principalmente al consumatore medio, alla casalinga di Voghera, al Brambilla lombardo che non si è ancora avvicinato al mondo delle E-sig.

Ma anche il consumatore smaliziato che utilizza le E-sig da anni potrà trovare pane per i suoi denti ossia informazioni interessanti sulle tipologie, sull’uso e sulla manutenzione, particolarità e curiosità.

In questo libro cercherò di rispondere alle lecite domande che molti si fanno:

Come funzionano le sigarette elettroniche?

Sono facili da usare?

Quanto costano?

Quanto durano?

Quale modello scegliere?

Quali sono i pro e i contro?

Come sono regolamentate le E-sig nel mondo?

Mi aiuterà a smettere di fumare?

Le sigarette elettroniche fanno più o meno male di quelle tradizionali di tabacco?

Storia della sigaretta elettronica

Il primo brevetto relativo alle sigarette elettroniche è stato registrato nel 1963 ad opera di Herbert A. Gilbert (brevetto US nr. 3200819) ed è stato rilasciato nel 1965. Questo brevetto prevedeva la realizzazione di una sigaretta che emettesse vapore aromatizzato invece di fumo come nelle sigarette tradizionali. Non ha avuto un successo commerciale, forse perché troppo avanti per i tempi quando ancora il fumo era socialmente accettato per cui dobbiamo aspettare 50 anni, ossia fino al 2003, che un farmacista cinese di 52 anni, di nome Hon Lik,  realizzasse e commercializzasse la prima sigaretta elettronica che ha avuto un successo planetario.

La storia racconta che l’idea della sigaretta elettronica sia venuta a questo farmacista di Pechino, anche egli fumatore,  a causa della morte del padre per tumore ai polmoni.

La prima sigaretta elettronica realizzata utilizzava un emettitore di ultrasuoni piezoelettrico per vaporizzare un getto in pressione di liquido contenente nicotina ed era pertanto ben diversa da quelle attualmente prodotte che utilizzato invece una semplice resistenza.

La azienda che ha brevettato e commercializzato nel maggio del 2004 la prima sigaretta elettronica si chiama Golden Holdings Dragon, ed è una industria farmaceutica cinese di Hong Kong, il nome dato alle sigarette elettroniche è Ruyan, e significa come il fumo.

Nel 2006 un uomo di affari inglese, di nome Greg Carson, scopre la sigaretta elettronica e decide di farla conoscere in Europa, viene commercializzata con il nome di Electro Fag ed ha subito un grande successo, tanto che il parlamento inglese dichiara che era legale utilizzarla nei ristoranti e negli edifici in cui invece sono vietate le sigarette tradizionali.

Nello stesso anno le E-sig sbarcano in america.

In Italia invece la prima sigaretta elettronica è stata  commercializzata nel 2007 dalla Metropol Trading Italia srl, si tratta del modello LIFE prodotta dalla nota azienda cinese, con sede a  Shenzhen,  Joyetech  Co. Ltd.

La LIFE viene venduta solo nelle farmacie e ottiene interessanti risultati nelle vendite anche se la batteria non aveva una grande autonomia e non vi erano molti aromi tra cui poter scegliere.

Il primo negozio fisico

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Sigaretta elettronica

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori