Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Lucy contro Eva
Lucy contro Eva
Lucy contro Eva
E-book44 pagine19 minuti

Lucy contro Eva

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Leggi anteprima

Info su questo ebook

Il saggio illustra il percorso compiuto dalla Chiesa per recepire la teoria darwiniana dell’evoluzione partendo dal racconto biblico della Genesi.
LinguaItaliano
Data di uscita18 mar 2015
ISBN9788891180353
Lucy contro Eva
Leggi anteprima

Leggi altro di Giglio Reduzzi

Correlato a Lucy contro Eva

Recensioni su Lucy contro Eva

Valutazione: 0 su 5 stelle
0 valutazioni

0 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

La recensione deve contenere almeno 10 parole

    Anteprima del libro

    Lucy contro Eva - Giglio Reduzzi

    caso.

    Il tempo

    Come dicevo, ho già affrontato la questione tempo in un precedente saggio, ma il tema è troppo importante per essere liquidato con la fretta che ho usato allora.

    Tuttavia ogni ulteriore riflessione rischia di essere inutile se non si tengono presenti i seguenti punti di partenza:

    •    Età presunta dell’Universo (cioè dal Big Bang ad oggi): 13,7 miliardi di anni.

    •    Età presunta della Terra: 4,54 miliardi di anni.

    •    Età presunta della Vita sulla Terra: circa 3 miliardi di anni.

    •    Comparsa dell’Uomo sulla Terra:

    -come ominide: alcuni milioni di anni fa;

    -come uomo moderno o homo sapiens sapiens: poche centinaia di migliaia di anni fa.

    Questo è quanto dicono gli scienziati nostri contemporanei. Ma la materia è fluida e varia in continuazione, essendo largamente dipendente, specie per quanto riguarda l’uomo, dai ritrovamenti archeologici.

    Non a caso, quando gli scienziati si riferiscono all’uomo, le loro stime temporali difettano della precisione che ti aspetteresti da fatti più vicini.

    Perché è utile partire da qui per compiere ulteriori riflessioni sul tempo?

    Per non perdere di vista l’ambito temporale in cui ci muoviamo.

    Come abbiamo già visto in precedenza, noi viviamo per un determinato numero di anni, generalmente poche decine, solo perché il pianeta su cui viviamo si muove in un dato modo e si trova ad una certa distanza da una determinata stella.

    Se variasse anche solo uno di quei parametri, avremmo un’altra età o potremmo addirittura non esserci.

    Dunque il tempo, come lo contiamo noi, è una cosa legata a fattori che, in una visione davvero universale, non possono che apparire locali.

    Il fatto che noi ci troviamo bene

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1