Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Le Costell Azioni della Gioia

Le Costell Azioni della Gioia

Leggi anteprima

Le Costell Azioni della Gioia

Lunghezza:
230 pagine
2 ore
Editore:
Pubblicato:
21 apr 2012
ISBN:
9788866187578
Formato:
Libro

Descrizione

n accordo con l’affermazione di Einstein: “Nessun problema può essere risolto dallo stesso livello di coscienza che lo ha creato”, l’autrice indica un nuovo modo per trovare soluzioni ai nostri problemi personali, familiari, spirituali, lavorativi, cioè di fare un vero salto quantico dalla sofferenza alla Gioia, anziché accontentarci di ‘aggiustarli’, come abbiamo fatto fin’ora.

Infatti, nelle CostellAzioni della Gioia si esce dal campo morfico della sofferenza dove nascono i disagi, per entrare nel campo della Gioia- Joyfield dove si trovano le soluzioni nate dalla Gioia, per attuare una profonda tras-form-azione della propria vita. Questa tras-formazione rende possibile la realizzazione del nostro desiderio profondo di vivere la vita con gioia. Entrare nel flusso della Gioia è una scelta che spetta a noi e che possiamo attuare proprio Adesso.

Geniale e innovativa evoluzione delle Costellazioni familiari di Bert Hellinger di cui l’autrice è stata allieva, le CostellAzioni della Gioia sono nate dall’unione fra il Campo della Gioia - Joyfield, elementi di Fisica quantistica applicati al benessere psicofisico e il modello spirituale dell’Advaita Vedanta.

Questo libro si rivolge a tutti coloro che sono interessati a trovare soluzioni ai propri problemi, a chi lavora nelle professioni d’aiuto e in particolar modo ai Costellatori, per attuare un ulteriore trasformazione affinché sia la Gioia il nuovo motore propulsivo che permetterà di aiutare le persone.

Uno strumento per tutti e alla portata di tutti, per migliorare la propria esperienza di vita.

Giulia Jordan, guida spirituale, esploratrice dell’Essere con una vasta esperienza in campo psicologico, ideatrice delle CostellAzioni della Gioia®, keeper of vision di Joyfield®, condirettore dell’Istituto Internazionale di Muatsu®, insegna psicologia relazionale e Psychealing®. Ha già pubblicato: Iniziazione alla Conoscenza di Sé, ed. Mediterranee.
Editore:
Pubblicato:
21 apr 2012
ISBN:
9788866187578
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Le Costell Azioni della Gioia

Libri correlati

Anteprima del libro

Le Costell Azioni della Gioia - Giulia Jordan

Bibliografia

Ringraziamenti

Ci sono molte persone da ringraziare per il contributo che hanno dato allo svolgersi del mio copione-vita.

Le ringrazio tutte insieme con Gioia.

In particolare, desidero ringraziare Alberto Giacomini che sta recitando da molti anni il ruolo di marito e padre di Irene. Sopratutto, Alberto, sei un meraviglioso insegnante e compagno di esplorazioni, grande terapeuta e saggia guida spirituale.

Grazie per essere compagno di vita e di Gioia!

Dedica

Dedico questo libro a Irene e a tutte le giovani donne che,

come lei, stanno partecipando attivamente, ognuna con

le proprie modalità, al cambiamento tanto desiderato:

dalla sofferenza… alla Gioia!

Recensioni

- L'autrice ci guida sapientemente nell'universo della Fisica Quantistica e del Transpersonale realizzando un perfetto connubio tra piano Spirituale e Scientifico.

Alla scoperte dei Fisici Quantistici di più grande livello si accompagnano le parole di alcuni tra i più grandi Maestri Spirituali dei nostri tempi, realizzando una convergenza perfetta che forma il substrato per Le CostellAzioni della Gioia, metodo che rappresenta una precisa evoluzione delle Costellazioni Familiari.

Grazie all'accesso al Campo della Gioia, Joyfield, il vecchio metodo si trasforma nella leggerezza delle CostellAzioni della Gioia, e permette a chi lo sperimenta di riconnettersi con le proprie radici in modo pieno e gioioso, godendo di una visione/consapevolezza diversa del proprio Sistema.

Un libro illuminante per i professionisti del settore e per chi desidera trovare risposte ai quesiti fondamentali dell'esistenza attraverso la vibrazione della Gioia, un libro prezioso per l'espansione della Coscienza.

Dott.ssa Tiziana Citelli

Counselor sistemico

- La piacevolezza che si prova quando si viene accolti sulla soglia dalla padrona di casa che ci accompagna ad accomodarci e ci fa visitare le stanze dove vive, é il sentimento che ho provato nell’iniziare a leggere questo libro di Giulia Jordan: realmente mi sono sentita amorevolmente portata a percorrere il sentiero della sua ricerca per giungere via via a raccogliere i semi di ciò che tutti noi, nel nostro intimo, desideriamo avere come esperienza di vita: la gioia.

Capitoli brevi, ognuno preceduto da una storia, una parabola, un racconto, una citazione, fatti emergere dalla saggezza di popoli antichi e dalla sapienza di uomini di ogni tempo e che ci permettono di accedere nell’immediatezza al significato del tema trattato, danno un ritmo alla lettura che invoglia e incoraggia il procedere ancora di un altro passo, sino ad arrivare, con scioltezza, alla fine.

La generosità e il coraggio di parlare di sé e della propria vita, ci trasmette la realtà di un radicamento interno che non é più soltanto legato a un credere per sentito dire ma ad un aver visto, fatto esperienza.

L’integrazione della sua ricerca spirituale e della sua esperienza con lo sguardo che sulla realtà forniscono le recenti ricerche in campo scientifico, ci incammina verso quel percorso di riunificazione delle conoscenze e dei saperi che, nel corso della lettura, ha suscitato in me un sentimento di pace diffusa, oltre che di rinnovata curiosità, stimolandomi a continui confronti con il sapere della mia vita.

Giulia ha colto le connessioni fra diversi approcci al reale ed ha così allargato il suo campo di visione; ed é proprio questo che lei ci propone con appassionata determinazione nel suo libro, utilizzando linguaggi diversi per comunicarcelo: é un invito ad alzare lo sguardo dal nostro piccolo territorio, dalla nostra piccola isola verso il mare, verso l’oceano per scoprire che la realtà é molto più ampia ed é piena di ricchezza, di opportunità, di bellezza.

E’ questo messaggio che mi ha accompagnato lungo tutta la lettura, risvegliando quei germi di conoscenza che stavano rincantucciati in qualche luogo del mio essere, infondendomi un sentimento di leggerezza, di positività, di ottimismo, di fiducia che mi fa guardare alla vita con gioia e col desiderio rinnovato di trovare la via per tradurre tutto ciò in azioni concrete.

Giulia ci propone di fare un salto quantico e di assumere altri punti di vista che ci introducono nel campo energetico cui lei ha avuto accesso, quello della Gioia, nel quale non perdiamo noi stessi, ma manteniamo, coltiviamo e rinforziamo la parte viva in noi.

Nel mondo c’é tutto un movimento delle menti e dei cuori che tende a scoprire le connessioni fra modelli d’interpretazione della realtà, scoperte scientifiche, metodi e pratiche di crescita, di cura, di educazione e di vita. Giulia, inserendosi con il suo approccio in questo flusso porta una freschezza nuova che ci fa scoprire che il nostropaniere dei tesori é molto, ma molto più grande e più ricco di come lo pensavamo, e che quello che ritenevamo personale e ristretto é invece oggettivo, ampio e condiviso e che c’é un fondo comune di bene inesauribile accessibile a ciascuno di noi.

Quest’approccio alla vita può essere una risorsa straordinaria non solo a livello personale ma anche a livello professionale per chi opera nelle professioni di aiuto.

In particolare chi conosce e ha praticato le Costellazioni Familiari nella loro evoluzione, può trovare uno stimolo nuovo nella lettura di questo libro in cui si può riconoscere il grande rispetto e la gratitudine nei confronti di colui che ha ideato e fatto crescere questo approccio, Bert Hellinger, e insieme la necessità di andare oltre e la libertà di guardare da nuovi punti di vista e di trovare nuovi linguaggi e significati che stuzzicano la mente ed allargano il cuore .

L’avere partecipato di persona agli incontri di CostellAzioni della Gioia mi ha permesso di vivere sulla mia pelle l’efficacia e la bellezza di questo modo di guardare alla vita e la lettura del libro mi ha aiutato a dare nome, volto e struttura all’esperienza vissuta.

Per questo sono veramente grata per la grande opportunità che ho avuto e che Giulia Jordan offre a tutti coloro che, per varie vie, si troveranno ad incontrare questo suo libro.

Dott.ssa Rosamaria Stella

Psicologa, psicoterapeuta

- Le CostellAzioni della Gioia é un libro che esula dagli schemi. Nella sua gioiosa complessità può essere percepito e integrato diversamente da ciascun lettore, a seconda della propria concezione del mondo e della propria capacità di comprendere chi o che cosa egli stesso é.

Un gioioso invito a meditare su psicologia, filosofia, etimologia, saggezza ancestrale e scienza, per capire come tutte queste discipline, apparentemente contraddittorie, arrivino a completarsi, intrecciandosi e contribuendo a rimandarci una concezione multidimensionale dell'ESSERE.

Contemporaneamente, il libro rivela una ricerca epistemologica e spirituale complessa -ma senza complessisull'interconnessione tra micro e macrocosmo, tra scienza e percezione del vissuto, sull'essere umano quale parte integrante dell'Universo.

A ognuno di noi, la curiosità di affrontare tematiche personali attraverso tematiche universali, a ciascuno la libertà di seguire l'autrice in questo cammino verso l'essenza di Ciò che siamo, oltrepassando i dogmi imposti, inclusi quelli della scienza con la S maiuscola, proclamata tale da divulgatori integralisti.

Un invito ad attraversare lo specchio, a <come mi sento,in questo momento? Percepire sé stessi Adesso !>>

Personalmente lo percepisco quale gioioso alleluia degli <>, questi canti corali che ci sintonizzano sulle alte frequenze dell'amore del creato, dove ogni voce si leva, per quanto può contribuendo a rafforzare la polifonia. Ogni lettore potrà sentirsi co-artefice della gioiosa vibrazione scaturita dal libro.

Marina Berruti

Artista, ricercatrice spirituale

Introduzione

Quanto ci piacciono le storie!

Sin da piccoli, insieme con il latte materno, veniamo nutriti di storie che assorbiamo inconsapevolmente e che poi continuiamo a sostenerle noi stessi. Certo, le modifichiamo, a volte le aggiorniamo, ma non possiamo farne a meno. Siamo dipendenti dalle nostre storie personali e collettive.

Se prestiamo attenzione alla loro trama, ci rendiamo conto che si svolgono sulla base di uno schema ripetitivo: l’eroe o l’eroina vivono normalmente la loro vita.

Questa normalità dura poco tuttavia, poiché in breve tempo accade qualcosa, provocato dagli eroi stessi o da qualcun altro, che dà origine a una serie di avventuredisavventure.

La trama si snoda attraverso una serie di vicissitudini che vedono gli eroi alle prese con una moltitudine di problemi da risolvere, durante le quali spesso soffrono ‘le pene dell’inferno’, mettono alla prova le loro capacità e infine, ‘dopo lunga e penosa sofferenza’, riescono finalmente a trionfare.

In pratica, siamo talmente dipendenti dalla sofferenza che sembriamo incapaci di concepire storie coinvolgenti, interessanti, accattivanti al di fuori del dualismo benemale.

Solamente in ultimo riusciamo a formulare un finale diverso, ossia la formula di rito: e vissero felici e contenti. E con questo, il racconto termina lasciandoci ‘a bocca asciutta’, senza alcun indizio su ciò che significhi vivere felici e contenti.

Quest’epilogo sarebbe l’inizio di una nuova storia che però nessuno ci racconta. É come se, percorrendo una strada lunga e faticosa per arrivare alla fine del bosco, una volta lì, ci si trovasse davanti una staccionata al di là della quale c’é… l’ignoto… che abbiamo tanto cercato e bramato.

Stanchi e sfiniti si fa appena in tempo a dare un’occhiata al di là della staccionata, prima di abbandonarsi nelle braccia di Morfeo – sarà bene spiegare ai più giovani che non si tratta di una nuova sostanza, é solamente il Dio greco del sonno.

L’enfasi é posta sulla sofferenza patita dagli eroi e nessuna sulla gioia dei loro conseguimenti. Il seguito é lasciato alla nostra immaginazione, alla nostra fantasia, senz’alcun modello di riferimento di come potrebbe essere ‘vivere felici e contenti’.

Conosciamo quindi ogni possibilità insita nel campo della sofferenza, dove si svolgono le nostre storie reali e virtuali, e abbiamo appena qualche vaga idea di come si possa vivere nel Campo della Gioia- oltre la staccionata - dove potremo goderci il nostro meritato premio per aver superato le ‘prove’.

Qualche volta ci viene pure il dubbio che esista un altro modo di vivere che non sia improntato sulla sofferenza. Ma, visto che esiste l’indicazione e vissero felici e contenti- che é lì in bella mostra sulla staccionata - possiamo pensare che questo luogo o stato, sia accessibile. Infatti, qualcuno vi si é avventurato.

Mi piace considerare questo luogo-stato come il Campo della Gioia o Joyfield. Avendo avuto la gioia di entrarci e darvi una sbirciatina o, come si dice ‘connettermi’, ho scelto di condividere l’informazione e fare da guida a chi volesse addentrarsi e farne esperienza.

Quando si entra in Joyfield, accadono molte esperienze straordinarie e arrivano nuove ed entusiasmanti idee. Una di queste ha dato vita alle CostellAzioni della Gioia, che sono nate introducendo nel Campo della Gioia, le Costellazioni spirituali create da Bert Hellinger. Dulcis in fundo, il neonato é stato guardato dalla prospettiva della Fisica quantistica applicata alla Psicologia.

Questo libro é rivolto a coloro che desiderano arrivare a una gioiosa tras-form-Azione della propria vita e della professione, entrando nel Campo della Gioia attraverso la porta delle CostellAzioni della Gioia.

Tras-form-Azione!

Strano modo di scrivere la parola trasformazione! E di che cosa si tratta? Di Azioni che tras-formano la nostra vita, ne cambiano la forma, il modo di viverla. Le azioni rappresentano l’ultimo anello del processo creativo che inizia dalla Coscienza, fa il suo ingresso in questa dimensione sotto forma d’idee-pensieri, cresce come emozioni e infine, attraverso le azioni, entra a pieno titolo nella

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Le Costell Azioni della Gioia

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori