Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Proteggere WordPress - La Guida Definitiva
Proteggere WordPress - La Guida Definitiva
Proteggere WordPress - La Guida Definitiva
E-book90 pagine41 minuti

Proteggere WordPress - La Guida Definitiva

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Leggi anteprima

Info su questo ebook

Ogni secondo migliaia di attacchi informatici condotti manualmente o per mezzo di software automatizzato tentano di penetrare le difese dei server Web di tutto il mondo per arrecare danni a siti Web e blog.
Le vittime preferite di questi attacchi sono quei siti che lasciano aperte falle di sicurezza piò o meno note e tutti quelli che non hanno ancora eretto barriere di difesa contro questo assedio instancabile e inarrestabile. Nel caso di WordPress, queste falle possono essere create per una installazione non corretta dal punto di vista della sicurezza, oppure nascondersi nei temi e nei plugin installati.
C’è, quindi, una cattiva notizia per tutti: anche il vostro sito o blog è già da tempo nel mirino dei criminali digitali e delle macchine da guerra rappresentate dai software che essi utilizzano. Voi non lo sapete, ma ci sono già stati numerosi tentativi di penetrare nel suo codice e iniettarne altro per scopi fraudolenti, ed è probabile che, senza accorgervene, abbiate già lasciato entrare delle potenziali minacce di cui vi renderete conto solo quando Google penalizzerà il vostro sito retrocedendolo o cancellandolo dai risultati delle ricerche oppure lo marchierà come ‘infetto’, oppure quando al posto della vostra home page troverete una pagina in arabo, in turco o in indiano.
La buona notizia, invece, è che bastano alcuni semplici accorgimenti per monitorare e soprattutto contrastare i tentativi di attacco che ogni sito, senza esclusione, subisce quotidianamente. Accorgimenti che vengono descritti in questa guida e raccolti per la prima volta in forma graduale e completa, per consentirvi di alzare quelle barriere che vi permetteranno di sostenere finalmente con efficacia queste innumerevoli minacce digitali.
LinguaItaliano
Data di uscita16 mag 2013
ISBN9788891110992
Proteggere WordPress - La Guida Definitiva
Leggi anteprima

Leggi altro di Jack Ventura

Correlato a Proteggere WordPress - La Guida Definitiva

Ebook correlati

Articoli correlati

Recensioni su Proteggere WordPress - La Guida Definitiva

Valutazione: 0 su 5 stelle
0 valutazioni

0 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

La recensione deve contenere almeno 10 parole

    Anteprima del libro

    Proteggere WordPress - La Guida Definitiva - Jack Ventura

    Titolo | Proteggere WordPress (La Guida Definitiva)

    Autore | Jack Ventura

    Immagine di copertina a cura dell’Autore

    ISBN | 9788891110992

    Prima edizione digitale 2013 

    © Tutti i diritti riservati all’Autore

    Youcanprint Self-Publishing

    Via Roma 73 - 73039 Tricase (LE)

    info@youcanprint.it

    www.youcanprint.it

    Questo eBook non potrà formare oggetto di scambio, commercio, prestito e rivendita e non potrà essere in alcun modo diffuso senza il previo consenso scritto dell’autore.

    Qualsiasi distribuzione o fruizione non autorizzata costituisce violazione dei diritti dell’editore e dell’autore e sarà sanzionata civilmente e penalmente secondo quanto previsto dalla legge 633/1941.

    Proteggere WordPress

    (La Guida Definitiva)

    Jack Ventura

    Collana Pocket WordPress

    www.pocketwordpress.it

    Sommario

    Introduzione

    Una minaccia silenziosa e costante

    Trasformare gli errori in opportunità

    Errori tipici che compromettono la sicurezza

    Danni invisibili

    Accettare le limitazioni per ridurre i rischi?

    Un discorso che prosegue

    Prima di tutto, il backup

    Il database di WordPress e il suo backup

    Backup di cartelle e file fondamentali

    Backup attraverso il pannello del server

    Backup per mezzo di plugin dedicati

    Alcune raccomandazioni riguardo alle connessioni FTP

    La sicurezza comincia il locale

    Disinfestazioni temporanee

    Il virus è mobile

    Prima dell’installazione

    Cambiare il prefisso delle tabelle nel file wp-config.php

    Cambiare il prefisso delle tabelle con i plugin

    Cambiare i prefisso delle tabelle da phpMyAdmin

    Aggiungere le chiavi di salatura al file wp-config.php

    Durante l’installazione

    Il nome utente per l’amministratore

    La password dell’amministratore

    Un solo amministratore

    Scegliere temi e plugin ‘sicuri’

    Scegliere un tema senza rischiare

    Come scegliere i plugin in sicurezza

    Aggiornarsi per proteggersi

    Aggiornare WordPress, i plugin e i temi

    Il pericolo viene dallo spam

    Akismet e gli altri

    Uso del captcha in commenti e moduli

    Controllo dei permessi su cartelle e file

    Controllo e modifica dei permessi dal pannello di hosting

    Controllo e modifica dei permessi via FTP

    Verifica dei permessi per mezzo di plugin

    Altre precauzioni importanti per la sicurezza

    Proteggere l’accesso alle cartelle di WordPress

    Nascondere l’errore visualizzato in fase di login

    Nascondere la versione di WordPress

    Plugin consigliati per la sicurezza di WordPress

    Login Security Solution

    Timthumb Vulnerability Scanner

    Antivirus

    Theme Authenticity Checker (TAC)

    No Longer in Directory

    Exploit Scanner

    Anti-Malware (Get Off Malicious Scripts)

    WPSECi : WordPress Security Injection

    Better WP Security

    Wordfence Security

    Approfondimenti online

    L’Autore

    Quarta di copertina

    Introduzione

    La sicurezza di un sito è legata a molteplici fattori, ed essendo WordPress basato su CMS e cartatterizzato, come tale, dal una struttura complessa ed espandibile i fattori di sicurezza da tenere in conto sono molteplici. Questi fattori sono, per fortuna, abbastanza facili da capire ed è altrettanto facile, quindi, agire in modo da evitare che il sito o il blog presenti dei punti deboli su cui gli hacker (intesi come ‘cracker’, ovvero con fini illegali o comunque malevoli) possono far leva e penetrare nel codice per creare danni a volte irreversibili.

    Una minaccia silenziosa e costante

    Sì, perché anche se apparentemente tutto sembra tranquillo, il vostro sito/blog è oggetto di continui attacchi e tentativi di infiltrazione da parte di hacker e provenienti da ogni parte del pianeta. È una cosa di cui ho potuto rendermi davvero conto solo quando ho adottato le giuste misure di sicurezza, attivando un monitoraggio attraverso il quale ero informato di ogni tentativo di infiltrazione. I report che ricevo quotidianamente in email grazie a questo monitoraggio mi confermano la triste realtà che coinvolge anche il vostro sito o blog, nonostante finora non ne abbiate tenuto conto: ogni sito del pianeta è costantemente sotto attacco, e ogni attacco può trasformarsi

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1