Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Come rendere gli altri un libro aperto ai tuoi occhi

Come rendere gli altri un libro aperto ai tuoi occhi

Leggi anteprima

Come rendere gli altri un libro aperto ai tuoi occhi

Lunghezza:
107 pagine
1 ora
Pubblicato:
4 mar 2013
ISBN:
9788867556687
Formato:
Libro

Descrizione

Il messaggio che vediamo con i nostri occhi non sempre corrisponde al messaggio che sentiamo con le nostre orecchie.

Negli anni passati la conoscenza nel campo del linguaggio del corpo dell'autore era pressoché nulla, ciò si traduceva in insuccessi relazionali e nell'incapacità di instaurare rapporti fruttuosi con le persone. Come potete pretendere di sedurre una donna se nemmeno capite ciò che vi sta dicendo? Come potete pretendere di concludere in modo positivo una trattativa di affari se nemmeno capite la presa di posizione del vostro interlocutore? Come potete capire le intenzioni di una persona se nemmeno siete sicuri che vi stia dicendo la verità?

Con le parole si può facilmente mentire, con il linguaggio del corpo no!
Sappiate che circa il 90% della comunicazione avviene a livello non verbale!

Esistono le espressioni mimico-facciali, le variazioni vocali, la postura, i gesti non intenzionali e la prossemica. Le sole parole sono spesso poco indicative del reale significato della comunicazione.
Imparando a decifrare il significato del linguaggio non verbale riuscirete a capire meglio anche voi stessi. Non vi è mai capitato di trovarvi a disagio in una situazione e di aver involontariamente fatto un gesto o assunto una posizione? Vi sarete certamente più volte chiesti il significato dei vostri gesti, o sbaglio?


Volete ottenere il meglio in una trattativa d'affari? O magari un ottimo sconto sull'acquisto che desiderate fare da tempo?
Volete avere più chanches di essere assunti in occasione di un colloquio di lavoro?
Vi piacerebbe gestire al meglio i rapporti con i colleghi e i superiori all'interno dell'ambiente lavorativo?
Vi piacerebbe capire come sedurre una donna o un uomo avvalendovi del linguaggio non verbale?

Tutte le vostre richieste troveranno risposta in questa guida sul significato dei gesti, dei movimenti e delle posture che rappresentano il linguaggio del corpo.



Davide Balesi, classe 1979, dating coach, formatore e autore per la formazione e la crescita personale, è l’ideatore del metodo “La seduzione semplice”. Dopo aver letto libri e guide redatti dalle personalità più eminenti nel mondo della seduzione, Balesi ha creato un metodo di seduzione lineare, conciso e soprattutto efficace. Tuttora insegna il suo metodo attraverso le sue numerose pubblicazioni digitali e cartacee e i suoi blog online.
Pubblicato:
4 mar 2013
ISBN:
9788867556687
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Come rendere gli altri un libro aperto ai tuoi occhi

Libri correlati

Anteprima del libro

Come rendere gli altri un libro aperto ai tuoi occhi - Davide Balesi

guida.

CAPITOLO 1: PREFAZIONE

Albert Mehrabian, psicologo statunitense, dopo studi approfonditi, ha scoperto che, in una comunicazione interpersonale, il messaggio viene trasmesso per il 7% dalle parole dette, per il 38% dal paraverbale (tono, timbro della voce, velocità e ritmo) e per il 55% dalla comunicazione non verbale (gesti, postura e movimenti). Studi successivi hanno confermato le percentuali di Mehrabian, anche se molti studiosi hanno ritenuto opportuno ritoccarle.

Il mio nome è Davide Balesi, dating coach, nonché formatore e autore presso Lifelace Editions. Perché arrogarmi il diritto di spiegarvi come interpretare e usare a vostro vantaggio il linguaggio corporeo? Semplice, perché ho ottenuto risultati strabilianti nei rapporti interpersonali e lavorativi, e voglio condividere con voi la mia esperienza. Ho letto numerosi libri inerenti lo studio del linguaggio non verbale, ma questo non basta se poi non c'è un riscontro dell'effettiva utilità di tali studi nella realtà. Non tutto ciò che si legge ha poi un riscontro pratico, molto rimane solo teoria. Io ho cercato di condensare tutte le mie esperienze, acquisite nei vari ambiti, in questa guida breve, semplice e concisa. Ho omesso deliberatamente svariate nozioni, ma senza voler in nessun modo togliere credibilità agli studi effettuati da personalità eminenti in ambito psicologico.

Nel mio primo libro sul significato del linguaggio corporeo: Cosa si nasconde dietro un gesto, ho dato una breve ed efficace descrizione dei più importanti gesti del linguaggio corporeo in diversi contesti e soprattutto in ambito seduttivo (ritroverete interamente riportato in questo libro il capitolo dedicato al corteggiamento). In questo secondo libro ho deciso di analizzare alla luce della mia esperienza, in modo molto più approfondito, specifici contesti di comunicazione non verbale in cui ci si può trovare. Nei vari contesti ho saputo utilizzare a mio vantaggio le mie conoscenze in tale disciplina, ma non manipolando in modo poco etico le altre persone: semplicemente cercando di capire i loro comportamenti nei miei confronti. In questi anni sono riuscito a concludere in modo positivo il 90% dei miei approcci con le donne, a farmi assumere in occasione di un colloquio di lavoro in cui erano presenti decine e decine di candidati, a smascherare la maggior parte delle menzogne con cui la gente ha cercato di ingannarmi, e a capire, mio malgrado, che molte persone che si fingevano mie amiche lo facevano solo per trarre un vantaggio! Le parole sono spesso ingannevoli e mendaci.

Insegno seduzione e psicologia applicata al corteggiamento attraverso le mie numerose pubblicazioni digitali e cartacee e i miei blog online.

Nei quattro anni in cui ho letto decine e decine di libri, approcciato centinaia di donne, e cercato di capire le dinamiche della comunicazione non verbale, sono riuscito ad accumulare una vasta esperienza in situazioni e contesti molto diversificati tra loro.

Difficilmente si può mentire attraverso il linguaggio corporeo, per questo motivo quando il significato che evinciamo dal linguaggio verbale e da quello non verbale non coincidono, è sempre meglio affidarsi a quest'ultimo. Fate però attenzione a leggere il significato del linguaggio non verbale nel giusto contesto e con la giusta coerenza. Determinati gesti possono assumere significati diversi in base all'ambiente e al contesto in cui ci si trova.

In questa breve guida vi spiegherò come potete, con la conoscenza del linguaggio corporeo ed un suo sapiente uso, ottenere i massimi risultati in diversi contesti. E non parlo solo di gesti, posture e movimenti, ma di tutto ciò che è ascrivibile alla sfera del paraverbale (tonalità della voce, espressioni del viso, etc).

I movimenti involontari tradiscono le intenzioni e gli impulsi che si tengono celati, e le emozioni represse.

Andremo ad analizzare metodi, ma soprattutto situazioni pratiche, per capire il significato dei gesti corporei messi in essere dalle persone con cui comunicate nel contesto lavorativo, nella sfera sociale e nella sfera amorosa e relazionale. Vi spiegherò altresì l'influenza che un uso sapiente e mirato del vostro linguaggio corporeo può avere sulle persone con cui vi relazionate. Non vedete in questo una possibilità di manipolare in modo negativo le altre persone, bensì un modo positivo per ottenere la possibilità di entrare in empatia e quindi capire in modo efficace le altre persone, al fine di migliorare le proprie relazioni sociali e di ottenere il massimo beneficio per se stessi, in ogni contesto, senza arrecare danno ad altri. Ogni altro utilizzo, al di fuori da quelli da me elencati, delle nozioni spiegate in questa guida, non è desiderabile ed eticamente corretto.

L'arte di saper comunicare in modo efficace vi porterà ad ottenere risultati grandiosi a livello seduttivo, sociale e lavorativo.

Molti lettori mi hanno segnalato la mancanza di una sezione dedicata al significato delle espressioni del volto nelle mie pubblicazioni; il moivo è semplice: sono convinto che le espressioni facciali siano sì significative a livello non verbale, ma che siano parecchio controllabili, quindi manipolabili, a differenza dei segnali inviati con il corpo.

La prima regola da imparare quando vi approcciate agli studi sul linguaggio corporeo è una: analizzate ogni gesto nel giusto conteso. Un solo gesto o una postura possono non significare niente presi singolarmente, ma molto se collocati nella giusta situazione. Ovviamente dovete analizzare il linguaggio non verbale come prova o controprova di quello verbale. Le donne lo sanno benissimo perché sono abili a leggere il linguaggio non verbale (si tratta di una dote innata in loro) e, in presenza di un disaccordo tra verbale e non verbale, scartano il primo e danno credito al secondo. Anche

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Come rendere gli altri un libro aperto ai tuoi occhi

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori