Inizia a leggere

Le prime parole di Dio all'uomo

Valutazioni:
245 pagine2 ore

Sintesi

Saggio esplicativo sulla onipotenza amorosa di Dio, che si riversa nella creazione dell'universo. Nella creazione dell'uomo, unico essere capace di entrare in contatto con Dio e di contenerlo con la Grazia divina nella sua anima, viene descritta l'Amore e la Carità del Padre che dà le prime parole alla sua creatura prediletta. L'unica voluta di per se stessa e amata come figlio: "L'uomo si unirà alla donna e i due saranno una sola carne". In queste parole rifulge la sua volontà per il nostro bene, ed è nascosto il "mistero" del sacramento naturale e primordiale del matrimonio, della famiglia, delle nuove vite e dell'uso divino della sessualità. nel saggio è spiegato come la Perfezione e il Godimento originario della Giustizia e Grazia divina sia stato perduto dalla prima coppia proprio per aver deliberatamente voluto dissacrare la conoscenza del bene e del male, legata alla sessualità.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.