Goditi subito questo titolo e milioni di altri con una prova gratuita

Solo $9.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Come Essere Sicuri di Sé

Come Essere Sicuri di Sé

Leggi anteprima

Come Essere Sicuri di Sé

valutazioni:
4/5 (3 valutazioni)
Lunghezza:
59 pagine
1 ora
Pubblicato:
Aug 3, 2014
ISBN:
9786050316070
Formato:
Libro

Descrizione

Volete affrontare gli eventi della vita senza ansie e incertezze? Ecco finalmente delle tecniche per riuscirci... con semplicità
Pubblicato:
Aug 3, 2014
ISBN:
9786050316070
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Come Essere Sicuri di Sé

Libri correlati

Anteprima del libro

Come Essere Sicuri di Sé - Michele Putrino

Michele Putrino

Come Essere Sicuri di Sé

UUID:

Questo libro è stato realizzato con StreetLib Write (http://write.streetlib.com)

un prodotto di Simplicissimus Book Farm

Indice dei contenuti

Introduzione alla nuova edizione

Controllare la Mente

Immaginatevi Vincenti... e lo sarete

L'Armadio Magico

Parlare con il Corpo

Gestire la Voce Esteriore

Controllare la Voce Interiore

Postura Vincente

Sviluppate il Vostro Carisma

Trovate Qualcuno a cui Ispirarvi

Conclusione

Appendice 1: Il Potere della Visualizzazione

Appendice 2: Come Gestire le Emozioni

Bibliografia

Info e contatti

Ringraziamenti

Introduzione alla nuova edizione

Questo è stato il mio primo libro. Qui ho descritto delle semplici tecniche di visualizzazione che, attraverso la loro applicazione, posso essere di aiuto per trovare maggiore sicurezza in sé stessi. Se non riusciamo a sentirci delle persone sicure e convinte delle nostre capacità, infatti, non solo sarà impossibile raggiungere il successo nella vita ma risulterà anche impossibile vivere una vita piacevole e degna di essere vissuta.

Come essere sicuri di sé si differenzia molto sia dalla nuova collana Le regole del gioco del potere (di cui La mente dello stratega costituisce la prima parte), sia dai volumi L'arte di comunicare e Motivarsi e Motivare ma, allo stesso tempo, ne è parte organica fondamentale. Le ruote di una macchina sono qualcosa di completamente diverso dai sedili, eppure esse costituiscono due componenti fondamentali per ottenere il mezzo di cui abbiamo bisogno.

Controllare la Mente

Il funzionamento della Mente non è qualcosa di così misterioso e indecifrabile come la maggior parte di noi comuni mortali finora è stata convinta che fosse. Priva di oscuri luoghi dalle atmosfere trascendentali, la Mente funziona attraverso pochi e semplici meccanismi. È qualcosa di molto simile al software di un computer, dove l'hardware è, naturalmente, il cervello. Lo so, detta così si uccide buona parte dell'atmosfera poetica di cui è pervasa la Mente, ma questo è quello che si è scoperto dopo decenni di accurate ricerche. E non sarebbe potuto essere diversamente: alla base di qualcosa che sembra complicato c'è sempre un principio semplice; e infatti tutti coloro che hanno portato a progredire l'umanità ci sono riusciti sempre e soltanto perché hanno agito ricercando il principio primo. La stessa cosa vale per la Mente. Ma, attenzione: semplicità non significa impotenza. Anzi, tutt'altro. La Mente è qualcosa di estremamente potente proprio perché si basa su principi semplici che vengono adeguatamente itineranti. Ma perché è importante, per noi, sapere tutto ciò? Perché se la Mente è, come abbiamo detto, il nostro software, allora questo significa che tutte le nostre azioni e i nostri pensieri si basano su dei programmi che possono essere cambiati o migliorati. E visto che la maggior parte dei nostri problemi sono causati da programmi negativi, e cioè da programmi che agiscono in maniera non affine alle nostre esigenze, sarà sufficiente riprogrammarli in modo adeguato al fine di poter vedere migliorare la nostra vita e, in particolare nel nostro caso, la sicurezza di noi stessi. Ma vediamo ora, molto velocemente e a grandi linee, com'è strutturata questa misteriosa nostra Mente.

Il conscio e l'inconscio

La Mente umana è composta sostanzialmente da due parti: quella conscia e quella inconscia. La parte conscia è identificabile attraverso quella voce interiore che sentiamo ogni volta che pensiamo o mentre siamo in procinto di prendere una decisione. Ma la parte conscia interviene anche quando dialoghiamo con le altre persone. Come avevano ben intuito gli Antichi Greci, ovunque è presente il dialogo – che sia con noi stessi o con gli altri – lì è presente la coscienza. Insomma, la coscienza è tutta quella parte che viene in evidenza quando ci identifichiamo come Io.

Per migliaia di anni tutti gli

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Come Essere Sicuri di Sé

4.0
3 valutazioni / 1 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori

  • (3/5)
    Ho letto questo per migliorare il mio italiano, non solo lo ho migliorato, ma anche ho avuto l'opportunità di conoscere un autore molto interessante.