Goditi subito questo titolo e milioni di altri con una prova gratuita

Solo $9.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

CONTABILITA' E BILANCIO: I Segreti della Partita Doppia

CONTABILITA' E BILANCIO: I Segreti della Partita Doppia

Leggi anteprima

CONTABILITA' E BILANCIO: I Segreti della Partita Doppia

valutazioni:
5/5 (1 valutazione)
Lunghezza:
189 pagine
1 ora
Pubblicato:
Aug 22, 2014
ISBN:
9781291930702
Formato:
Libro

Descrizione

Hai sempre pensato che la partita doppia sia una materia ostica, arida e noiosa? Complicata ed incomprensibile?
Il motivo è semplice: nessuno fino ad ora è stato capace di trasmetterti la passione per questa materia, e senza passione non è possibile imparare e crescere, in nessun ambito della conoscenza.

Grazie a questo manuale, ed al tuo impegno personale, scoprirai i segreti della contabilità in partita doppia in modo semplice e chiaro, grazie ad uno schema mentale immediato e vincente, che potrai applicare anche in tantissimi altri ambiti.
Finalmente imparerai a comprendere ed a registrare le scritture contabili, a leggere, capire ed analizzare un bilancio aziendale.
Alla fine scoprirai che a questa materia ci si può anche appassionare!
Pubblicato:
Aug 22, 2014
ISBN:
9781291930702
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a CONTABILITA' E BILANCIO

Libri correlati

Anteprima del libro

CONTABILITA' E BILANCIO - Andrea Nazeri

Andrea Nazeri

Contabilità e Bilancio

Contabilità e Bilancio

I Segreti della Partita Doppia

Andrea Nazeri

Edizione Agosto 2014

ISBN 9781291930702

Autopubblicato con Narcissus.me

www.narcissus.me


Edizione digitale realizzata da Simplicissimus Book Farm srl


UUID: 9781291930702

This ebook was created with BackTypo (http://backtypo.com)

by Simplicissimus Book Farm

Indice dei contenuti

CAPITOLO 1: IL CONTO PROFITTI E PERDITE

Ti presento Matteo, l’assistente virtuale

Ma cosa sono i CONTI?

Il piano dei conti

Ancora sul piano dei conti

I ricavi ed il reddito

Conti e Sottoconti

Elenco CPR e CNR di un’azienda tipica

Le diverse gestioni

CAPITOLO 2: I CONTI PATRIMONIALI

Il Patrimonio Netto

Attività e passività

Stato Patrimoniale e Profitti e Perdite: esercitazione

Patrimonio Netto e Risultato di esercizio

Liquidabilità

Breve e lungo termine

Il Capitale Circolante Netto

Elenco conti attivi e passivi di un’azienda tipica

CAPITOLO 3: LE SCRITTURE CONTABILI

Il Libro Giornale

Altri libri obbligatori

CAPITOLO 4: LE REGISTRAZIONI CONTABILI AI FINI IVA

Le aliquote Iva

L’Iva e le fatture

Registrazione delle fatture di vendita

Registrazione dei corrispettivi

Registrazione delle fatture di acquisto

La liquidazione Iva

Volume d’affari e fatturato

Contabilità ordinaria e contabilità semplificata

Iva per cassa

CAPITOLO 5: INCASSI E PAGAMENTI

Le partite aperte

Le ricevute bancarie

Ricevute Bancarie allo sconto SBF

La riconciliazione bancaria

CAPITOLO 6: LE SCRITTURE DI CONTABILITA’ GENERALE

Stipendi e contributi

Assicurazioni

Interessi attivi e passivi

Nota

CAPITOLO 7: LE SCRITTURE DI ASSESTAMENTO

Competenza e cassa

Risconti e ratei

Risconti attivi

Risconti passivi

Ratei attivi

Ratei passivi

Fatture da ricevere e fatture da emettere

Note di credito da ricevere e note di credito da emettere

Ammortamenti

Aliquote di ammortamento

Avviamento e costi di impianto

Plusvalenze e minusvalenze

Il libro dei beni ammortizzabili

Procedura contabile di ammortamento

Lavori in economia

Rilevazione delle rimanenze di magazzino

Accantonamento TFR

Altri accantonamenti

CAPITOLO 8: LE SCRITTURE DI CHIUSURA DEI CONTI

Riepilogo capitoli precedenti

Procedura di chiusura dei conti a fine esercizio

Esercitazione: dalla partita doppia al bilancio di esercizio

CAPITOLO 9: LE SCRITTURE DI APERTURA DEI CONTI

Destinazione dell’utile di esercizio

Rimanenze di magazzino

Risconti e ratei

Risconti

Risconti pluriennali

Ratei

CONCLUSIONE

NOTE SULL’AUTORE

Un metodo collaudato per acquisire

uno schema mentale vincente che ti permetterà finalmente 

di comprendere la partita doppia con una semplicità che 

non avresti mai immaginato

Andrea Nazeri

Hai sempre pensato che la partita doppia sia una materia ostica, arida e noiosa? Complicata ed incomprensibile?

Il motivo è semplice: nessuno fino ad ora è stato capace di trasmetterti la passione per questa materia, e senza passione non è possibile imparare e crescere, in nessun ambito della conoscenza.

Grazie a questo manuale, ed al tuo impegno personale, scoprirai i segreti della contabilità in partita doppia in modo semplice e chiaro, grazie ad uno schema mentale immediato e vincente, che potrai applicare anche in tantissimi altri ambiti.

Finalmente imparerai a comprendere ed a registrare le scritture contabili, a leggere, capire ed analizzare un bilancio aziendale.

Alla fine scoprirai che a questa materia ci si può anche appassionare!

Questo è il primo di una collana di ebook dedicati a chi non ha alcuna conoscenza della partita doppia, ma anche a tutti coloro che, avendo già studiato la contabilità, ne conoscono le basi ma ambiscono ad un ripasso per approfondirne alcuni aspetti.

E’ il primo passo per comprendere il funzionamento della partita doppia, e proprio per questo motivo è molto ricco di esercitazioni pratiche, ed ogni passaggio logico è accompagnato da esempi concreti e quotidiani.

Nella mia esperienza lavorativa ho spesso incontrato ragionieri che, pur essendo diplomati, mostravano evidenti lacune teoriche, e quindi pratiche. Erano abituati a svolgere certe attività senza però conoscerne il significato e lo scopo ultimo.

Queste mancanze sono tipiche di chi ha memorizzato i passaggi di uno stesso lavoro, come fosse in una catena di montaggio, senza però avere acquisito le basi teoriche e lo schema mentale necessario per comprendere le motivazioni e lo scopo finale del proprio lavoro che, proprio per questo, diventa noioso ed incomprensibile, e non permette un rapido sviluppo di carriera.

Io ho avuto la fortuna di seguire le lezioni di un professore di ragioneria e, successivamente, di economia aziendale all’Università, che aveva molto chiaro lo schema ed i segreti della contabilità e della partita doppia. Schemi che, una volta acquisiti, permettono di comprenderne immediatamente la logica, anche in presenza di situazioni complesse.

Per questo motivo ho deciso di condividere i segreti della partita doppia, cercando di applicare un metodo semplice e fornendo uno schema mentale immediato che consiste nello scomporre problemi complessi in più problemi semplici, da risolvere uno per volta.

Questo schema è vincente non solo in questa materia, ma in tantissimi altri aspetti della conoscenza.

I passi successivi di questa collana ti permetteranno di comprendere i segreti della partita doppia e di arrivare fino alla lettura, comprensione ed analisi di un bilancio, di una dichiarazione dei redditi, di un cash flow, e di entrare in modo approfondito nelle problematiche di programmazione e controllo di gestione. Il tutto applicando lo stesso schema mentale semplice ed immediato che di seguito ti illustrerò.

CAPITOLO 1: IL CONTO PROFITTI E PERDITE

Ti presento Matteo, l’assistente virtuale

Stai per iniziare il tuo viaggio nei segreti della partita doppia. In questo viaggio avrai sempre davanti a te un assistente virtuale, Matteo, che dovrai sempre tenere presente.

Matteo è un ragazzo che lavora come operaio in una fabbrica. Ha quindi uno stipendio e delle spese. In particolare diciamo che il suo stipendio del mese di maggio 2014 è di 1.300 Euro netti, e le sue spese mensili per il cibo, i vestiti, l’auto e lo svago ammontano a 1.100 Euro.

Possiamo quindi rappresentare la situazione economica di Matteo come segue:

Esercizio: mese di maggio 2014

Ricavi dell’esercizio: 1.300

Costi dell’esercizio: 1.100

Utile di esercizio: 200

Forse non te ne sei accorto, ma grazie a questo banale esempio, abbiamo introdotto alcuni concetti di base della partita doppia, ossia:

l’Esercizio: l’esercizio è il periodo di tempo che prendiamo a riferimento quando facciamo un’analisi. In questo caso è il mese di maggio 2014. Nella contabilità aziendale l’esercizio dura un anno e solitamente coincide con l’anno solare.

Dico solitamente perché non è sempre così. Molte aziende, in particolare quelle anglosassoni, utilizzano l’esercizio contabile diverso dall’anno solare. Per esempio ho lavorato in aziende come Johnson Wax (Stati Uniti) per la quale l’esercizio cominciava il 1° luglio e terminava il 30 giugno successivo. Oppure Compass Group PLC (Regno Unito) per la quale l’esercizio iniziava il 1° ottobre e terminava il 30 settembre.

Per le aziende italiane la prassi è quasi sempre di utilizzare l’anno solare per semplicità, quindi diciamo che anche per noi in questa sede l’esercizio contabile inizia il 1° gennaio e termina il 31 dicembre.

Da notare che l’esercizio fiscale segue l’esercizio contabile scelto dall’azienda, mentre per tutto quello che concerne l’Imposta sul Valore Aggiunto (IVA) e le relative dichiarazioni ed adempimenti, le scadenze sono sempre riferite all’anno solare.

Il conto Profitti e Perdite: è il conto che raccoglie tutti i ricavi e tutti i costi dell’esercizio. Al termine dell’esercizio evidenzia una differenza che è l’utile o la perdita di esercizio, si azzera e riparte vuoto all’inizio dell’esercizio successivo. Gli inglesi lo chiamano P&L ossia Profit and Loss.

Ricavi: un ricavo rappresenta ciò che entra,

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di CONTABILITA' E BILANCIO

5.0
1 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori