Goditi subito questo titolo e milioni di altri con una prova gratuita

Solo $9.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Der Diebstahl der Aida - Sprachkurs Italienisch-Deutsch B1: Spannender Lernkrimi und Reiseführer durch Giuseppe Verdis Heimatstadt

Der Diebstahl der Aida - Sprachkurs Italienisch-Deutsch B1: Spannender Lernkrimi und Reiseführer durch Giuseppe Verdis Heimatstadt

Leggi anteprima

Der Diebstahl der Aida - Sprachkurs Italienisch-Deutsch B1: Spannender Lernkrimi und Reiseführer durch Giuseppe Verdis Heimatstadt

Lunghezza:
122 pagine
46 minuti
Pubblicato:
Sep 18, 2013
ISBN:
9783944124247
Formato:
Libro

Descrizione

Inhalte des Sprachkurses: Übungen, die Spaß machen, "Lesen und Lernen", Schwerpunkt Grammatik, Lösungen, Dossiers 1 + 2
Inhalt des Lernkrimis:
Annika arbeitet in Busseto in einem Museum, das bedeutende Erinnerungsstücke Verdis ausstellt. Außerdem besucht sie einen Gesangskurs des berühmten Maestro Bertonzi, denn sie will Opernsängerin werden. Das Libretto (Textbuch) der Oper Aida wird gestohlen und Annika, weil sie selbst verdächtigt wird, hilft dem Kommissar, den Fall zu lösen.
Pubblicato:
Sep 18, 2013
ISBN:
9783944124247
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore


Correlato a Der Diebstahl der Aida - Sprachkurs Italienisch-Deutsch B1

Leggi altro di Alessandra Barabaschi

Libri correlati

Anteprima del libro

Der Diebstahl der Aida - Sprachkurs Italienisch-Deutsch B1 - Alessandra Barabaschi

Prefazione:

Busseto è un piccolo paese del nord Italia. Busseto è piccolo, ma è speciale. Qui è nato ed è vissuto il famoso compositore Giuseppe Verdi. Per questa ragione ogni anno turisti, appassionati di musica e giornalisti da tutto il mondo visitano Busseto e i luoghi verdiani¹.

È arrivata l’estate e mancano pochi giorni all’inizio del celebrato² Concorso Internazionale Voci Verdiane³. Il paese è in festa, ma, all’improvviso, un fatto criminoso genera ansia e nervosismo. Una rarità⁴ del Maestro⁵ Verdi è stata rubata dal museo cittadino!

Riusciranno le forze dell’ordine⁶ a recuperare il prezioso oggetto e ad acciuffare⁷ i ladri?

I personaggi della storia:

Annika Hemd: una giovane studentessa tedesca, che sogna una carriera da soprano⁸. Annika studia canto e lavora come guida turistica⁹ presso il museo di Casa Barezzi.

Carlo Bertonzi: un tenore¹⁰ italiano, famoso in tutto il mondo per la sua grande voce, il suo carattere scontroso¹¹ e la sua passione per il compositore Giuseppe Verdi.

Salvo Pasquali: un amico di Annika. Anche lui lavora come guida presso il museo di Casa Barezzi. Salvo, però, sogna una vita da film, ricca di avventure e misteri.

Paolo Pasquali: il cugino¹² di Salvo.

Due turisti americani: grandi appassionati delle opere del Maestro Verdi. Apprezzano soprattutto l’opera Aida.

Il tenente Lacocca e il brigadiere Brasi: sono gli agenti chiamati a risolvere il caso.

Dottor Amalfi: è il presidente dell’Associazione Amici di Verdi.

Professor Stendardi: è il geniale¹³ direttore della biblioteca¹⁴ cittadina.

Nota: Si ricorda ai lettori che la storia qui raccontata, così come i personaggi che ne fanno parte, sono frutto dell’immaginazione dell’autrice.

Wenn Sie dieses Symbol sehen, benötigen Sie Bleistift und Papier, um die Lösung zu vervollständigen.

Capitolo 1

Da Bonn a Busseto

"Mamma mia, che mal di piedi¹⁵!, dice Annika fra sé e sé¹⁶. Per fortuna oggi indosso le ballerine¹⁷. Con i tacchi alti¹⁸ sai che dolore!"

Questa mattina il museo è pieno di turisti e lei non si è potuta sedere un attimo. Ecco perché i piedi le fanno male.

Annika Hemd è tedesca e viene da Bonn, la città del famoso compositore Ludwig van Beethoven¹⁹.

Dopo un soggiorno a Roma²⁰ per migliorare la sua conoscenza della lingua italiana, da qualche mese la ragazza si è trasferita²¹ a Busseto²², il paese di un altro celebre genio²³ della musica: Giuseppe Verdi²⁴.

Annika è soprano e segue un corso di canto con il grande tenore Carlo Bertonzi.

Per pagarsi le lezioni la giovane studentessa lavora tutte le mattine come guida turistica presso la Casa Barezzi²⁵, un importante luogo verdiano di Busseto.

Tra qualche giorno²⁶ inizia il Concorso Internazionale Voci Verdiane. Cantanti d’opera, giornalisti e appassionati del settore sono già arrivati numerosi.

Le strade, i ristoranti e gli alberghi si riempiono di giapponesi, americani, russi, coreani, francesi e inglesi, ma arrivano anche tanti italiani.

Questa zona è ricca di cultura. È una gioia visitarla!, riflette Annika facendosi aria²⁷ con una cartolina²⁸ del museo. Oggi fa un caldo che non si resiste!, aggiunge e, con un elastico²⁹, lega i suoi lunghi capelli biondi in una bella coda di cavallo³⁰.

Arrivano altri turisti al museo e lei li accoglie³¹ con un dolce sorriso.

"Ah! Questi li conosco bene! Eccoli di nuovo, puntuali³² come un orologio svizzero!", pensa Annika mentre dà il benvenuto³³ ad una coppia di turisti americani. L’uomo ricambia il saluto³⁴ e le mostra il biglietto di ingresso³⁵. Poi si dirige, insieme alla moglie, verso la vetrina³⁶ che custodisce il libretto³⁷ originale dell’opera Aida³⁸.

"Questi due visitano tutte le mattine il museo. Parlano sottovoce³⁹, prendono appunti⁴⁰ e quasi non lasciano spazio agli altri turisti. Che tipi strani⁴¹!"

Quando i visitatori sono così numerosi, Annika è molto impegnata. La ragazza fornisce informazioni ai turisti sulla vita di Giuseppe Verdi e sulle sue opere più famose. "Qual era il segno zodiacale⁴² di Verdi?, Come si chiamava il suo cane preferito? e Quante opere liriche ha composto il Maestro?" sono solo alcune delle tante domande che i visitatori le fanno.

Tra una domanda e l’altra, il tempo trascorre in fretta⁴³.

Finalmente arriva mezzogiorno e

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Der Diebstahl der Aida - Sprachkurs Italienisch-Deutsch B1

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori