Scopri milioni di ebook, audiolibri, riviste e altro ancora

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Transumanza: Tramudas

Transumanza: Tramudas

Leggi anteprima

Transumanza: Tramudas

Lunghezza:
36 pagine
30 minuti
Editore:
Pubblicato:
5 giu 2015
ISBN:
9781311219701
Formato:
Libro

Descrizione

Martina, mentre il traffico scorreva attraverso i finestrini, ricontrollò a mente se nel suo zainetto aveva sistemato tutta l’attrezzatura: le sue Nikon F, le pellicole, gli obiettivi, i filtri e tutto quello che, da anni, l’accompagnava nei suoi servizi fotografici in giro per il mondo.

Editore:
Pubblicato:
5 giu 2015
ISBN:
9781311219701
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore

E' uscito il mio secondo romanzo Ombre nere sulla laguna.RECENSIONEOMBRE NERE SULLA LAGUNAÈ una storia complessa, quella di “Ombre nere sulla laguna”, ultima fatica letteraria di Riccardo Alberto Quattrini, imprenditore ─ a riposo − con il pallino per la narrativa e per la suspense.Dopo “Il Copista” pubblica un nuovo romanzo avvalendosi dell’offerta tecnologica delle piattaforme digitali, senza trascurare il libro nel suo formato tradizionale, per chi ama sfogliare pagine di carta.Potrebbe essere un film, perché la trama ha uno sviluppo cinematografico, una di quelle pellicole in bianco e nero sullo sfondo di una città incantata: Venezia. Anche il titolo, con le sue ombre, richiama le atmosfere cupe e il mistero. I continui rimandi tra passato e presente rendono vivide le scene e i personaggi.Lo stile è quello di un classico hard-boiled, con tutte le caratteristiche e i “trucchi” del genere.Una telefonata riporta il commissario Pino Bonivento indietro nel tempo e riapre una vecchia ferita; un’indagine mai conclusa e una rinuncia che ancora brucia. Erano tempi cupi, e non c’era altra scelta, ma questo non basta a placare la sete di giustizia di un poliziotto vero. Seguendo a ritroso una lunga striscia di sangue ormai rappreso, e di corpi miracolosamente recuperati, il commissario ricostruisce, tassello per tassello, i fasti di un’epoca e i vizi nascosti. Emergono particolari inquietanti, una setta satanica guidata da una cartomante, personaggi importanti che sfruttano l’occultismo, e la magia del Cinema, per coprire istinti inconfessabili. Venezia, con i suoi canali, le sue storiche dimore e le sue calli, è l’ambientazione giusta per una storia ammantata di mistero. Un gioco di incastri e ingranaggi che si perfeziona nella scena finale, drammatica ma con un esito inaspettato.Lo si trova gratuitamente sui vari store da SW a Kobo, IBooks.Dimensioni file: 610 KBLunghezza stampa: 351Utilizzo simultaneo di dispositivi: illimitatoEditore: ZeugmaPad (26 ottobre 2014)Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.Lingua: ItalianoASIN: B00OXTL6B6--Ho pubblicato un romanzo thriller dal titolo: "Il copista" Casa editrice Neftasia Disponibile anche in eBook a € 12,99.I posted a thriller novel titled: "The Copyist" Publisher Neftasia Also available in eBook to € 12.99.Sinossi:"Mai avrei creduto che nella mia vita mi potesse succedere una cosa simile, essere sbattuta in una fossa putrida e maleodorante facente parte di una vecchia porcilaia, usata fino a qualche anno prima, per la raccolta di sterco e urina dei maiali per concimare i campi". Parla così Margherita Ferri, una ragazza sui trent'anni, che vive in un tranquillo paesino in provincia di Lodi. Resa cieca, dopo un incidente stradale, accadutole anni prima. Novella scrittrice, per sopperire al dramma. Il suo primo romanzo, tuttavia, la condurrà in una spirale senza fine, dove subirà ogni genere di coercizione: minacce, percosse, costrizioni, violenze, soprusi, perpetrate da degli individui senza scrupoli. Il primo, un giocatore accanito, indebitato fino al collo con uno strozzino, un nano malefico e crudele, chiamato Alvis nel giro, che si accompagna al suo guardaspalle, un gigante di oltre due metri, un rompi ossa detto Maciste. Il secondo un succube cognato titolare di una copisteria. Il ritrovamento di un'auto, di grossa cilindrata, completamente carbonizzata, la scomparsa di due donne, e in concomitanza di due uomini. Inizieranno così le indagini del maresciallo capo Carmine Bellantonio comandante, la caserma di Codogno e dell'ispettore di polizia, Fabrizio Messina del Commissariato di via Quarenghi a Milano. Investigando nella vita di questi due uomini, dopo lunghe indagini su personaggi coinvolti in vicende di strozzinaggio, gioco d'azzardo, sequestro di persona, e al ritrovamento di alcuni corpi in una vecchia porcilaia e di un furgone ripescato in una cava alla periferia di Milano. Quando le loro indagini, casualmente s'intrecceranno, riusciranno a comprenderne il movente, e la ragione che li rese così spietati.


Correlato a Transumanza

Libri correlati

Articoli correlati

Anteprima del libro

Transumanza - Riccardo Alberto Quattrini

Transumanza

Tramudas

di Riccardo Alberto Quattrini

Published by ZeugmaPad at Smashwords

Copyright 2015 ZeugmaPad

Smashwords Edition, License Notes

Thank you for downloading this free ebook. You are welcome to share it with your friends. This book may be reproduced, copied and distributed for non-commercial purposes, provided the book remains in its complete original form. If you enjoyed this book, please return to Smashwords.com to discover other works by this author. Thank you for your support.

A GONGILA

O mia Gòngila, ti prego:

metti la tunica bianchissima

e vieni a me davanti: intorno a te

vola desiderio d'amore.

Così adorna, fai tremare chi guarda;

e io ne godo, perché la tua bellezza

rimprovera Afrodite.

Saffo - Frammento 36

La coda di quell’autunno lungo e rugginoso passò come una scopa di citiso sulle colline poco imbiancate al passo di Tascusì. Un vento maligno annunciava l’inverno imminente, spettinava le chiome dei rovi, lentamente un’aria sempre più fredda lievitò come un’immensa bolla di pane carasau dentro la gola. Elias Littarru fischiò al suo cane Carrubo che, con due latrati, fece immediatamente rientrare nel gregge un paio di pecore che si erano arrampicate su un piccolo costone. Limbara invece vigilava assieme a Elias il fondo del gregge che si stava recando al lago di Gusana per abbeverarlo.

A Milano Martina Aliprandi e Camilla Neri erano salite su un taxi per Linate, dove avrebbero preso l’aereo per Olbia. Martina, mentre il traffico scorreva attraverso i finestrini, ricontrollò a mente se nel suo zainetto aveva sistemato tutta l’attrezzatura: le sue Nikon F, le pellicole, gli obiettivi, i filtri e tutto quello che, da anni, l’accompagnava nei suoi servizi fotografici in giro per il mondo. Premiata nel 1967 con il World Press Photo of the Year, per un’immagine sul conflitto nord irlandese aveva rischiato di essere uccisa in un conflitto tra l’esercito regolare e i ribelli dell’Ira.

«Che hai?» domandò Martina. «Ancora paura di volare?»

Camilla annuì. «Sono sempre terrorizzata dal volo. Lo sai, poi mi passa.»

Martina guardò quel volto giovane e corrucciato, somigliava a una ragazzina appena redarguita dai genitori.

Camilla, venticinque anni, lavorava come vetrinista alla Coin di piazza Cinque Giornate. Si erano conosciute a un suo corso di fotografia che aveva come tema lo Steel-Life. Era una ragazza dolce e delicata, alla ricerca di un porto sicuro nel quale ancorarsi. Martina, dopo qualche lezione, la prese sotto la sua ala protettrice. Era stato facile innamorarsi di quella massa di capelli rossi come il fuoco, che incorniciavano il viso spruzzato di lentiggini, e di due occhi verdi come le foglie

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di Transumanza

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori