Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Il diario di Julia Jones - Libro 1: Il giorno peggiore della mia vita!
Il diario di Julia Jones - Libro 1: Il giorno peggiore della mia vita!
Il diario di Julia Jones - Libro 1: Il giorno peggiore della mia vita!
E-book100 pagine2 ore

Il diario di Julia Jones - Libro 1: Il giorno peggiore della mia vita!

Valutazione: 3 su 5 stelle

3/5

()

Leggi anteprima

Info su questo ebook

Julia attende l'evento più eccitante dell'anno. Ma quando inizia il conto alla rovescia, il suo mondo si popola di nuove amicizie e sorprese, soprattutto quando una ragazza molto carina arriva inaspettatamente nella sua classe e diventano grandi amiche. lnoltre, il ragazzo più carino della scuola entra a far parte improvvisamente del loro gruppo e Julia attende l'evento speciale che tutti stanno preparando.  

Ma, all'improvviso, gli eventi che si sviluppano non sono proprio come Julia se li aspettava. C'è un bullo in mezzo a loro che sta cercando di renderla oggetto del suo bullismo? 

Che cosa c'è in serbo per Julia e come si concluderà il giorno peggiore della sua vita? 

Amerete il primo libro della serie di Julia Jones. La narrazione è veloce e ricca di suspence e catturerà la vostra attenzione dall'inizio alla fine. 

Un libro fantastico per ragazze di età compresa tra i 9 e i 12 anni. 

LinguaItaliano
Data di uscita17 set 2020
ISBN9781633397668
Il diario di Julia Jones - Libro 1: Il giorno peggiore della mia vita!
Leggi anteprima
Autore

Katrina Kahler

Katrina Kahler is a World-Class educator who has been nominated for the National Inspirational Teaching Award. She is the co-author of 'The Parenting Trap' series, which include a variety of books that will assist parents in raising happy, confident and successful children. She is a highly experienced school teacher, speaker and parenting adviser and her passion involves helping kids to reach their full potential...academically, socially and personally. Her website www.howtohelpchildren.com contains over 300 videos helping children with their school work as well as their personal and social skills. Katrina's fiction books for children include Diary of a Horse Mad Girl (a series of 5 books) that horse loving girls around the world are thoroughly enjoying and the Julia Jones series. This inspirational series deals with the emotional traumas that young girls experience...friendship problems, bullying...and the stories teach young children to be more confident and positive. All of these books suit children aged from 9 to 13. Teaching thousands of young children to read, spell and write has given Katrina the knowledge and skills to produce a series of Early Readers for children aged from 2 to 6. This series is called Rabbit Readers. These simple books with repeated text, pictures to aid comprehension and prediction skills, sight words and parent advice, will help your child to become a fluent and confident reader. She has also written a number of books on the Dolche sight words and essential phonics for beginner readers. Click on the books tab to have a look at this collection of books. What an advantage your child will have when you download these books for them. Watch their confidence and interest in reading blossom. Katrina lives on the beautiful Sunshine Coast in Queensland Australia with her husband, two wonderful teenagers and two very affectionate and friendly pets, a golden retriever and a ginger cat. Up until recently Katrina lived on a 10 acre property and her daughter and son enjoyed the country lifestyle with horses and motorcycles. From these experiences Katrina has written many of her books which are based on their true life experiences. Diary of a Horse Mad Girl and Diary of a Motorcycle Crazy Boy are the result, with many readers falling in love with Katrina's family's adventures. Her mission in life is to help as many children as possible to grow up to be happy, confident and successful. Parents are the most important part of her mission, so her goal is to assist parents to learn the skills they need to help their children to achieve their full potential.

Leggi altro di Katrina Kahler

Correlato a Il diario di Julia Jones - Libro 1

Ebook correlati

Recensioni su Il diario di Julia Jones - Libro 1

Valutazione: 3 su 5 stelle
3/5

3 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

La recensione deve contenere almeno 10 parole

    Anteprima del libro

    Il diario di Julia Jones - Libro 1 - Katrina Kahler

    Indice

    Come tutto è iniziato...

    La nuova ragazza...

    Un pizzico di gelosia...

    Qualcosa non va...

    Invidia...

    Inizia la presa del potere...

    Sto diventando paranoica...

    Lei è un’eroina...

    La festa di compleanno...

    Il pigiama party va a monte...

    Oh no, NON oggi....

    Sopraffatta...

    Un compito di matematica, su tutto...

    Le cose potrebbero andare peggio?...

    Disastro...

    Fino a che punto Sara può arrivare?...

    Ritorno a scuola...

    Come tutto è iniziato...

    L’ultima cosa che ricordo è lo sguardo terrorizzato sui volti degli spettatori ma ciò che mi ha fatto provare l’umiliazione più grande è stato quando ho visto Blake Jansen, il ragazzo più bello della nostra classe, che mi fissava incredulo.  

    Il ricordo di quella sera mi riempie ancora di vergogna. Tutti dicono che sono stata fortunata a cavarmela solo con una lieve commozione cerebrale e un bernoccolo enorme. Ma la vergogna che ho provato nel sentirmi lo zimbello di tutta la scuola è ancora presente nella mia mente. Vorrei veramente provare a dimenticare quel giorno, cancellarlo per sempre dalla mia mente ma, anche adesso, continua a perseguitarmi. Perdente con la P maiuscola! Adesso mi sento così. Non riesco ancora a credere a ciò che è successo quel giorno maledetto. Se fosse stato solo un incubo, mi sarei svegliata e non ci avrei più pensato. Ma, sfortunatamente, non era così!

    Mia madre dice che il tempo guarisce tutte le ferite e che, probabilmente, tutti hanno già dimenticato l’incidente ma credo che avrò bisogno di un po’ di tempo per superare tutto. Per qualche motivo, sospetto che una ragazza in particolare della mia classe abbia a che fare con ciò. Chiamatelo istinto o intuizione ma ho il vago sospetto, che in qualche modo sia coinvolta.

    Ripensando ai giorni precedenti a quel giorno maledetto, la mia vita procedeva abbastanza bene. Io e Millie, la mia migliore amica, avevamo partecipato al provino per il musical della scuola ed entrambe eravamo state scelte per dei ruoli importanti. Essere in settima era stato un vantaggio rispetto ai ragazzi più piccoli, così come il fatto che eravamo entrambe delle ballerine. La parte migliore era che ci avevano chiesto di creare le coreografie e questo era un grande onore.

    La signorina Sheldon, l’insegnante di arte performativa che si occupava della produzione, ci aveva assegnato il compito di creare alcune coreografie e di insegnare i movimenti agli altri bambini che dovevano impararli. Eravamo così eccitate, soprattutto perché ci avevano dato un compito. La signorina Sheldon era l’insegnante più brava!

    Nella nostra scuola ci sono degli ottimi ballerini: alcuni ragazzi sono particolarmente bravi. Uno di loro, Alex, balla da quasi tutta la sua vita; probabilmente, è il miglior ballerino della scuola. Quando era più piccolo, ha detto che è stato vittima di bullismo da parte dei suoi compagni di scuola che lo chiamavano ragazzina e con altri nomi orribili che non voleva ripetere. Ma potevo vedere che tutti, alla fine, nutrivano molto rispetto nei confronti di Alex e che coloro che ancora non conoscevano il suo talento ne rimanevano sorpresi. L’hip hop è la sua specialità ed è bello starlo a guardare. Continuo a dirgli che quando sarà abbastanza grande, potrebbe fare il provino per So You Think You Can Dance e lui mi risponde che gli piacerebbe partecipare.

    Oltre ad Alex, nella nostra scuola c’è un altro bambino che è un po’ in sovrappeso e ha l’aspetto di uno sfigato, ma ha una voce incredibile. Non avevo idea che nella nostra scuola ci fossero così tanti talenti e, certamente, è stata una grande sorpresa scoprire che Liam sa cantare molto bene. Uno sguardo di stupore, mentre ascoltavamo la sua audizione, si è diffuso a macchia d’olio. Ho notato che anche i professori hanno sollevato le loro sopracciglia per lo stupore. Tutto questo per dimostrarvi che non si può giudicare un libro dalla sua copertina! Non ho mai capito cosa volesse dire fino a quando ho sentito cantare Liam. Penso che adesso non lo guarderò più allo stesso modo. È stata una grande lezione per me. Da adesso non giudicherò mai una persona solo dal suo aspetto. Aspetterò fino a quando non la conoscerò bene perché ho scoperto che, fino a quando non conosci le persone, non si può sapere veramente che tipo di persona sia o quale talento nascosto possa avere.

    In ogni caso tutto faceva presagire che il musical avrebbe avuto un grande successo. Il corpo di ballo che avevamo selezionato stava facendo progressi e provavamo a ogni pausa pranzo e, a volte, anche dopo la scuola. Poi, un pomeriggio accadde una cosa incredibile: Blake Jensen, per il quale avevo una cotta segreta dalla quarta, si presentò alle prove con il suo amico Jack.

    Inizialmente provai imbarazzo a vederli che ci fissavano e, come se non bastasse, alcune delle ragazze iniziarono a ridacchiare e ad agitarsi. Una ragazza iniziò persino a sbattere le ciglia! Avevo sentito parlare di questo genere di cose ma non lo avevo mai visto fare prima di allora. È così umiliante! Inizialmente cercai di ignorare i ragazzi ma, dopo circa dieci minuti che ci stavano osservando, si sono avvicinati verso me e Millie e ci hanno chiesto se potevano far parte dello spettacolo.

    Non ci potevo credere! Blake Jansen voleva veramente far parte del nostro corpo di ballo! Ero sicura che il motivo fosse che partecipasse Alex e che tutti parlassero di quanto fosse bravo.

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1