Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Vocabolario Italiano-Estone per studio autodidattico: 3000 parole
Vocabolario Italiano-Estone per studio autodidattico: 3000 parole
Vocabolario Italiano-Estone per studio autodidattico: 3000 parole
E-book641 pagine57 minuti

Vocabolario Italiano-Estone per studio autodidattico: 3000 parole

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Leggi anteprima

Info su questo ebook

I vocabolari T&P Books si propongono come strumento di aiuto per apprendere, memorizzare e revisionare l’uso di termini stranieri. Il vocabolario contiene oltre 3000 parole di uso comune ordinate per argomenti.

Caratteristiche specifiche del vocabolario: Le parole sono ordinate secondo il proprio significato e non alfabeticamente. Le parole sono riportate in tre colonne diverse per facilitare il metodo di revisione e autovalutazione. I gruppi di parole sono divisi in sottogruppi per facilitare il processo di apprendimento. Il vocabolario offre una pratica e semplice trascrizione fonetica per ogni termine straniero.

Il vocabolario contiene 101 argomenti tra cui: Numeri, Colori, Mesi, Stagioni, Unità di Misura, Abbigliamento e Accessori, Cibo e Alimentazione, Ristorante, Membri della Famiglia, Personalità, Sentimenti, Emozioni, Malattie, Città, Visita Turistica, Acquisti, Denaro, Casa, Ufficio, Ricerca di un Lavoro, Sport, Istruzione, Utensili, Natura, Paesi, Nazionalità e altro ancora ...

Il vocabolario T&P Books è consigliato in aggiunta ad un corso di lingua. Risponde alle esigenze degli studenti principianti o di livello avanzato. Pratico per un uso quotidiano, per gli esercizi di revisione e di autovalutazione.

LinguaItaliano
Data di uscita15 lug 2013
ISBN9781783144723
Vocabolario Italiano-Estone per studio autodidattico: 3000 parole
Leggi anteprima
Autore

Andrey Taranov

T&P Books Publishing was founded in 2008. From the very beginning our primary business has been creating a collection of bilingual topical dictionaries for learning foreign languages. Our goal has been to create a unique publication project unlike anything else in the world. The company has grown steadily, but creating foreign language study aids is still our specialty. Our collection presently includes 30 world languages. We plan to add several languages this year: Japanese, Arabic, Korean, Hebrew, Hindi, Farsi, Tajik, Turkmen, and many more. Additionally, collections of books for the Japanese and Brazilian markets will be ready in the coming months. In all, we intend to raise the number of available languages to 60 and expand the range of titles to 10,000. Our linguists have developed a unique, multilingual database and specialized database management system. Known as Squamata, it can automatically create printed books, e-books, and audiobooks in 2,500 language pairs. We expect to enhance the system soon with the ability to develop mobile apps.

Correlato a Vocabolario Italiano-Estone per studio autodidattico

Ebook correlati

Articoli correlati

Categorie correlate

Recensioni su Vocabolario Italiano-Estone per studio autodidattico

Valutazione: 0 su 5 stelle
0 valutazioni

0 valutazioni0 recensioni

Cosa ne pensi?

Tocca per valutare

La recensione deve contenere almeno 10 parole

    Anteprima del libro

    Vocabolario Italiano-Estone per studio autodidattico - Andrey Taranov

    CONCETTI DI BASE

    1. Pronomi

    io

    mina

    [mina]

    tu

    sina

    [sina]

    lui

    tema

    [tema]

    lei

    tema

    [tema]

    esso

    see

    [se:]

    noi

    meie

    [meje]

    voi

    teie

    [teje]

    loro, essi

    nemad

    [nemat]

    2. Saluti. Convenevoli

    Salve!

    Tere!

    [tere!]

    Buongiorno!

    Tere!

    [tere!]

    Buongiorno! (la mattina)

    Tere hommikust!

    [tere hommikusʲt!]

    Buon pomeriggio!

    Tere päevast!

    [tere pæəʋasʲt!]

    Buonasera!

    Tere õhtust!

    [tere ɜhtusʲt!]

    salutare (vt)

    teretama

    [teretama]

    Ciao! Salve!

    Tervist!

    [terʋisʲt!]

    saluto (m)

    tervitus

    [terʋitus]

    salutare (vt)

    tervitama

    [terʋitama]

    Come va?

    Kuidas läheb?

    [kuidas lʲæheb?]

    Che c'è di nuovo?

    Mis uudist?

    [mis u:disʲt?]

    Ciao! Ci vediamo!

    Nägemist!

    [nægemisʲt!]

    A presto!

    Kohtumiseni!

    [kohtumiseni!]

    Addio!

    Hüvasti!

    [hʉʋasʲti!]

    congedarsi (vr)

    hüvasti jätma

    [hʉʋasʲti jætma]

    Ciao! (A presto!)

    Hüva!

    [hʉʋa!]

    Grazie!

    Aitäh!

    [aitæh!]

    Grazie mille!

    Suur tänu!

    [su:r tænu!]

    Prego

    Palun.

    [palun]

    Non c'è di che!

    Pole tänu väärt.

    [pole tænu ʋæ:rt]

    Di niente

    Pole tänu väärt.

    [pole tænu ʋæ:rt]

    Scusa!

    Vabanda!

    [ʋabanda!]

    Scusi!

    Vabandage!

    [ʋabandage!]

    scusare (vt)

    vabandama

    [ʋabandama]

    scusarsi (vr)

    vabandama

    [ʋabandama]

    Chiedo scusa

    Minu kaastunne

    [minu ka:sʲtunne]

    Mi perdoni!

    Andke andeks!

    [andke andeks!]

    perdonare (vt)

    andeks andma

    [andeks andma]

    Non fa niente

    Pole hullu!

    [pole hulʲu]

    per favore

    palun

    [palun]

    Non dimentichi!

    Pidage meeles!

    [pidage me:les!]

    Certamente!

    Muidugi!

    [mujdugi!]

    Certamente no!

    Muidugi mitte!

    [mujdugi mitte!]

    D'accordo!

    Ma olen nõus!

    [ma olen nɜus!]

    Basta!

    Aitab küll!

    [aitab kʉlʲ!]

    3. Domande

    Chi?

    Kes?

    [kes?]

    Che cosa?

    Mis?

    [mis?]

    Dove? (in che luogo?)

    Kus?

    [kus?]

    Dove? (~ vai?)

    Kuhu?

    [kuhu?]

    Di dove?, Da dove?

    Kust?

    [kusʲt?]

    Quando?

    Millal?

    [milʲæl?]

    Perché? (per quale scopo?)

    Milleks?

    [milʲeks?]

    Perché? (per quale ragione?)

    Miks?

    [miks?]

    Per che cosa?

    Mille jaoks?

    [milʲe jaoks?]

    Come?

    Kuidas?

    [kuidas?]

    Che? (~ colore è?)

    Missugune?

    [missugune?]

    Quale?

    Mis?

    [mis?]

    A chi?

    Kellele?

    [kelʲele?]

    Di chi?

    Kellest?

    [kelʲesʲt?]

    Di che cosa?

    Millest?

    [milʲesʲt?]

    Con chi?

    Kellega?

    [kelʲega?]

    Quanti?

    Mitu?

    [mitu?]

    Quanto?

    Kui palju?

    [kui palju?]

    Di chi?

    Kelle?

    [kelʲe?]

    4. Preposizioni

    con (tè ~ il latte)

    koos

    [ko:s]

    senza

    ilma

    [ilʲma]

    a (andare ~ …)

    sisse

    [sisse]

    di (parlare ~ …)

    kohta

    [kohta]

    prima di …

    enne

    [enne]

    di fronte a …

    ees

    [e:s]

    sotto (avv)

    all

    [alʲ]

    sopra (al di ~)

    kohal

    [kohalʲ]

    su (sul tavolo, ecc.)

    peal

    [pealʲ]

    da, di (via da …, fuori di …)

    seest

    [se:sʲt]

    di (fatto ~ cartone)

    millest tehtud

    [milʲesʲt tehtut]

    fra (~ dieci minuti)

    pärast

    [pærasʲt]

    attraverso (dall'altra parte)

    läbi

    [lʲæbi]

    5. Parole grammaticali. Avverbi. Parte 1

    Dove?

    Kus?

    [kus?]

    qui (in questo luogo)

    siin

    [si:n]

    lì (in quel luogo)

    seal

    [sealʲ]

    da qualche parte (essere ~)

    kuskil

    [kuskilʲ]

    da nessuna parte

    mitte kuskil

    [mitte kuskilʲ]

    vicino a …

    juures

    [ju:res]

    vicino alla finestra

    akna juures

    [akna ju:res]

    Dove?

    Kuhu?

    [kuhu?]

    qui (vieni ~)

    siia

    [si:a]

    ci (~ vado stasera)

    sinna

    [sinna]

    da qui

    siit

    [si:t]

    da lì

    sealt

    [sealʲt]

    vicino, accanto (avv)

    lähedal

    [lʲæhedalʲ]

    lontano (avv)

    kaugel

    [kaugelʲ]

    vicino (~ a Parigi)

    kõrval

    [kɜrʋalʲ]

    vicino (qui ~)

    lähedal

    [lʲæhedalʲ]

    non lontano

    lähedale

    [lʲæhedale]

    sinistro (agg)

    vasak

    [ʋasak]

    a sinistra (rimanere ~)

    vasakul

    [ʋasakulʲ]

    a sinistra (girare ~)

    vasakule

    [ʋasakule]

    destro (agg)

    parem

    [parem]

    a destra (rimanere ~)

    paremal

    [paremalʲ]

    a destra (girare ~)

    paremale

    [paremale]

    davanti

    eest

    [e:sʲt]

    anteriore (agg)

    eesmine

    [e:smine]

    avanti

    edasi

    [edasi]

    dietro (avv)

    taga

    [taga]

    da dietro

    tagant

    [tagant]

    indietro

    tagasi

    [tagasi]

    mezzo (m), centro (m)

    keskkoht

    [keskkoht]

    in mezzo, al centro

    keskel

    [keskelʲ]

    di fianco

    kõrvalt

    [kɜrʋalʲt]

    dappertutto

    igal pool

    [igalʲ po:lʲ]

    attorno

    ümberringi

    [ʉmberringi]

    da dentro

    seest

    [se:sʲt]

    da qualche parte (andare ~)

    kuhugi

    [kuhugi]

    dritto (direttamente)

    otse

    [otse]

    indietro

    tagasi

    [tagasi]

    da qualsiasi parte

    kuskilt

    [kuskilʲt]

    da qualche posto (veniamo ~)

    kuskilt

    [kuskilʲt]

    in primo luogo

    esiteks

    [esiteks]

    in secondo luogo

    teiseks

    [tejseks]

    in terzo luogo

    kolmandaks

    [kolʲmandaks]

    all'improvviso

    äkki

    [ækki]

    all'inizio

    alguses

    [alʲguses]

    per la prima volta

    esimest korda

    [esimesʲt korda]

    molto tempo prima di…

    enne …

    [enne …]

    di nuovo

    uuesti

    [u:esʲti]

    per sempre

    päriseks

    [pæriseks]

    mai

    mitte kunagi

    [mitte kunagi]

    ancora

    jälle

    [jælʲe]

    adesso

    nüüd

    [nʉ:t]

    spesso (avv)

    sageli

    [sageli]

    allora

    siis

    [si:s]

    urgentemente

    kiiresti

    [ki:resʲti]

    di solito

    tavaliselt

    [taʋaliselʲt]

    a proposito, …

    muuseas, …

    [mu:seas, …]

    è possibile

    võimalik

    [ʋɜimalik]

    probabilmente

    tõenäoliselt

    [tɜenæoliselʲt]

    forse

    võib olla

    [ʋɜib olʲæ]

    inoltre …

    peale selle …

    [peale selʲe …]

    ecco perché …

    sellepärast

    [selʲepærasʲt]

    nonostante (~ tutto)

    … vaatamata

    [… ʋa:tamata]

    grazie a …

    tänu …

    [tænu …]

    che cosa (pron)

    mis

    [mis]

    che (cong)

    et

    [et]

    qualcosa (qualsiasi cosa)

    miski

    [miski]

    qualcosa (le serve ~?)

    miski

    [miski]

    niente

    mitte midagi

    [mitte midagi]

    chi (pron)

    kes

    [kes]

    qualcuno (annuire a ~)

    keegi

    [ke:gi]

    qualcuno (dipendere da ~)

    keegi

    [ke:gi]

    nessuno

    mitte keegi

    [mitte ke:gi]

    da nessuna parte

    mitte kuhugi

    [mitte kuhugi]

    di nessuno

    ei kellegi oma

    [ej kelʲegi oma]

    di qualcuno

    kellegi oma

    [kelʲegi oma]

    così (era ~ arrabbiato)

    nii

    [ni:]

    anche (penso ~ a …)

    samuti

    [samuti]

    anche, pure

    ka

    [ka]

    6. Parole grammaticali. Avverbi. Parte 2

    Perché?

    Miks?

    [miks?]

    per qualche ragione

    millegi pärast

    [milʲegi pærasʲt]

    perché …

    sest …

    [sesʲt …]

    Ti è piaciuta l'anteprima?
    Pagina 1 di 1