Inizia a leggere

SOCIALISMO E AUTOGOVERNO Riflessioni per rendere effettivo il potere del popolo nell’ambito politico, economico e sociale

Valutazioni:
300 pagine4 ore

Sintesi

Al ritorno prepotente della rivoluzione sul palcoscenico della storia (in tutta la sponda dell'Africa mediterranea) fa da contraltare la stabilità del contesto occidentale, segnato dalla caduta del Muro di Berlino. Tuttavia, a vent'anni da questo evento, è lecito trarre delle conclusioni sulla discrasia tra propaganda e realtà. La caduta del Muro, vissuta comprensibilmente dai popoli dell'Est come la fine dell'oppressione imperialista russa su larga parte dell'Europa orientale, non ha portato al trionfo della libertà e della democrazia ovunque, non ha portato alla pace globale, non ha consentito una più equa distribuzione di beni e ricchezze all'interno dei paesi e nel rapporto tra Nord e Sud del mondo. La sfida affidata a queste pagine consiste nel delineare oggi una società socialista e democratica basata sulla libertà, sull'autogoverno e sull'autogestione. Si tratta di un'impresa che non può essere affrontata solo dalla parte del versante politico, come si tenta di fare in queste pagine, ma che richiede contributi e competenze anche sui fronti economico e sociale, che si spera siano prossimi e copioso sull'argomento in questione.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.