Inizia a leggere

Intelligence economica

Valutazioni:
248 pagine2 ore

Sintesi

Oggi è sempre più importante comprendere come le forze economiche di un Paese si organizzino per fare dell’informazione uno strumento di sviluppo economico e di difesa dei suoi interessi vitali, tanto più che la crisi economica in cui siamo entrati rischia di accrescere, ancora di più, la lotta per l’accesso ai mercati mondiali.
Il presente volume offre uno studio di insieme riguardante i più importanti aspetti dell’intelligence economica. Le origini di questo settore risalgono alla Seconda Guerra
Mondiale che oggi tocca in profondità vari aspetti dello sviluppo delle nostre società.
Acquisizione di informazioni strategiche, sostegno dei contratti, capacità delle imprese
di imporre norme internazionali, immagini e valori, attività di informazione e la protezione
dei dati riservati. Arte della gestione delle informazioni come arte della guerra, intelligence
economica è prima di tutto comprendere in generale un ambiente complesso per poi prendere la decisione giusta. Nicolas Moinet ci ricorda però che essa obbedisce solo a fonti e strumenti giuridici e si distingue così dallo spionaggio industriale. Oggi la nozione di “capitalismo cognitivo” è al centro della trasformazione della bilancia del potere economico. Una panoramica completa insomma e una guida didattica per la comprensione di una sfida fondamentale della globalizzazione.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.