Trova il tuo prossimo libro preferito

Abbonati oggi e leggi gratis per 30 giorni
C'è sempre un motivo, Maresciallo Maggio!

C'è sempre un motivo, Maresciallo Maggio!

Leggi anteprima

C'è sempre un motivo, Maresciallo Maggio!

Lunghezza:
66 pagine
56 minuti
Pubblicato:
Feb 13, 2013
ISBN:
9781301995318
Formato:
Libro

Descrizione

Questo libro contiene una raccolta di tre racconti nei quali esordisce il personaggio, uno dei quali già pubblicato nel Giallo Mondadori n. 3061 (luglio 2012).
È una novità nel panorama giallistico nostrano, popolato di magistrati e poliziotti, in cui il ruolo del maresciallo è confinato a
Il Maresciallo Maggio, di stanza a Viserba, affronta le situazioni guidato dalla sua coscienza. Più testimone che protagonista degli eventi, sfugge ai canoni del filone, contemporaneamente lanciando una caratterizzazione alternativa alla schiera di commissari e vicequestori impegnati nella fiction italiana, nella quale sembra che il ruolo del maresciallo sia relegato a quello di comprimario o, al massimo, legato alle capacità istrioniche degli interpreti. In questa raccolta compaiono i racconti d'esordio del personaggio e, all'inizio, sono elencati tutti i personaggi finora apparsi sia nei racconti che nel romanzo giallo d'esordio, "Doppio Omicidio per il Maresciallo Maggio".
"Il Telefono Galeotto": un ambulante marocchino è accusato del furto del cellulare di una signora infedele. Ma è stato lui?
"Una Brutta Faccenda": un vu' cumprà è arrestato per aggressione a un astante di un locale sul lungomare. Ma lui e i suoi amici l'avevano provocato con frasi razziste e allora Maggio...
"Destinatario Sconosciuto": le vite perdute di due giovani tossicodipendenti si incrociano con quella di una procace signora fedifraga per via della consegna fallita di un chilo di eroina pura, di proprietà di uno spietato e scaltro spacciatore.

Il Maresciallo Maggio è protagonista in cinque libri nella serie "I Racconti della Riviera":
#1: Doppio Omicidio per il Maresciallo Maggio
#2: C'è Sempre un Motivo, Maresciallo Maggio! (prequel)
#3: Gioco Pericoloso, Maresciallo Maggio!
#4: Affari Sporchi, Maresciallo Maggio"
#5: L'Eroe

Dello stesso autore:
La Scelta (romanzo storico)
Qualcuno che ti protegga (romanzo di formazione)
Calciopoli ovvero l'Elogio dell'Inconsistenza (graphic-novel)

Pubblicato:
Feb 13, 2013
ISBN:
9781301995318
Formato:
Libro

Informazioni sull'autore

Francesco Zampa (1964) lives and works in Middle Italy.Books, cinema, graphic novels.Self-publisher from 2012.

Correlato a C'è sempre un motivo, Maresciallo Maggio!

Libri correlati

Anteprima del libro

C'è sempre un motivo, Maresciallo Maggio! - Francesco Zampa

Francesco Zampa

C'è sempre un motivo, maresciallo Maggio

Sono storie di pura invenzione. Qualsiasi riferimento a persone viventi o vissute, luoghi, fatti o avvenimenti è puramente casuale. I personaggi sono frutto della fantasia dell’autore.

C’è sempre un motivo, Maresciallo Maggio!

I Racconti della Riviera II

Copyright © 2013 Francesco Zampa and Zipporo Direct Publishing

francesco.zampa@hotmail.com

www.ilmaresciallomaggio.blogspot.com

INTRODUZIONE

Ho scritto questi racconti nell’arco di due anni con gli stretti canoni richiesti per la partecipazione a un concorso. Mostrano la nascita e l’evoluzione del personaggio e della struttura narrativa. Anche per questo, ho voluto riproporli senza alcun ritocco sostanziale.

Nel primo dei tre, Il Telefono Galeotto, il maresciallo Maggio debutta.

È comune, nella fiction nostrana, incontrare personaggi atipici, ma talmente atipici che la loro anomalia diventa consuetudine e, invece che distinguerli, li omologa, talvolta fino alla banalità. Il panorama offre in abbondanza questori, questori-vicari e vice-commissari, fino al semplice poliziotto; mentre il ruolo del maresciallo è relegato alla bravura dell’interprete quando non diventa addirittura una macchietta. C'è poi da aggiungere l'abbondanza di luoghi comuni sulla vita militare, poliziesco-militare e sottogeneri discorrendo, che completano lo sfondo, sostanzialmente veri.

Se il mio caro Maggio ha un pregio, è quello di dar loro fondamento e spiegazione, distinguendosi in maniera netta da tanti suoi colleghi. Lungi dalla propaganda, lui è critico, ma non disprezza nulla di quello che fa perché è consapevole dei mali trasversali del mondo e spettatore più che protagonista; in una sola parola: è cosciente. Volevo una persona vera, capace di approcciare questioni piccole e grandi con lo stesso metodo, una persona critica con gli altri quanto con se stesso.

Questo mi premeva trasparisse, confidando nella comprensione del pubblico e rimandando all’esperienza l’affinamento delle mie -eventuali- qualità di narratore.

Francesco Zampa

PERSONAGGI PRINCIPALI E LOCATION

il Maresciallo Franco Maggio, 42 anni, single, è il comandante della Stazione di Viserba.

il Maresciallo Sansone, il secondo maresciallo di Viserba.

Trevisan, un carabiniere della stazione, tecnico, sagace.

Viesti, un altro carabiniere della stazione, sbrigativo ed efficiente.

Elvio Marecchia, coltivatore diretto, sessantenne, onesto, lavoratore, e cacciatore, divorziato da una moglie fedifraga (appare per la prima volta nel racconto Destinatario Sconosciuto, prequel di Doppio Omicidio);

Mary Jane Hutchinson, di New York City, 24 anni, bella, bionda, atletica, molto attraente.

Kate Hutchinson, sorella di Mary Jane, un paio di anni in più, ancora più attraente.

Ciro Carciante, faccendiere e spacciatore napoletano di piccolo calibro, 35 anni, operante nelle discoteche di Rimini.

Pasquale Cammarata, il napoletano truffatore.

Asclepio Positano, il Procuratore della Repubblica, napoletano, piccolo e sveglio.

il Capitano Gattamelata, comandante della Destra del Porto.

i Marescialli Ranucci e Paschetta, il ticket della Squadra Investigativa della Destra del Porto.

il Generale Cantamessa, comandante dei carabinieri dell’Emilia Romagna.

il Maresciallo Piervitti, il collega romano di Maggio di stanza a Borgo Panigale.

il maresciallo Zitiello, il collega napoletano di Maggio.

Natale, malavitoso cosmopolita 75 anni, scaltro, vive in una fattoria in campagna con figli, nipoti e pronipoti, da dove ordisce le sue trame criminali.

il Patto Scellerato ovvero la banda degli zingari (gran brutti ceffi):

Bruno, il capo, moro, 42 anni, tarchiato, robusto.

Tesla, 39 anni, mora, moglie e braccio destro di Bruno.

Tano, il più anziano, taciturno, esperto in scasso.

Yuri, 26 anni, figlio (o nipote?) di Bruno, la sua specialità sono gli antifurti.

Jaki, 22 anni, introverso, atletico, ammaliato dalla vita della Riviera.

Selma Pari, il capo-redattore di Romagna Oggi, il giornale locale più venduto, e conduttrice di trasmissioni di cronaca su Tele Rimini Sei, il canale locale più seguito.

Viserba, frazione posta a Rimini Nord, inglobata nella cinta urbana e sfociante nella lussureggiante campagna circostante, delimitata a sud dal corso del Marecchia, a nord dalla Tolemaide. Ridente e vacanziera a valle della ferrovia, agricola oltre la Statale, artigiana tra la SS 16 e la ferrovia. Un po’ reale e un po’ immaginaria nelle vie come nell’atmosfera, immaginata in un’epoca ugualmente contemporanea e un po’ retro’, sfumata geograficamente e sentimentalmente.

Destra del Porto, sede del comando principale dei carabinieri di Rimini.

Paradiso, il locale immaginario che fa da sfondo alla storia, collocato tra la Tolemaide e la via Emilia.

via Tolemaide, collega il lungomare fino al casello di Rimini nord della A14.

via Emilia, da Rimini a Bologna, nella parte a sud.

via Orsoleto, la Broadway della campagna viserbese, lunghissima e trasversale.

NOTA: alcuni personaggi qui presentati sono protagonisti nel romanzo giallo Doppio Omicidio per il Maresciallo Maggio e non compaiono nelle storie seguenti

Sommario

Il telefono galeotto

Una brutta faccenda

Destinatario sconosciuto

Il

Hai raggiunto la fine di questa anteprima. Registrati per continuare a leggere!
Pagina 1 di 1

Recensioni

Cosa pensano gli utenti di C'è sempre un motivo, Maresciallo Maggio!

0
0 valutazioni / 0 Recensioni
Cosa ne pensi?
Valutazione: 0 su 5 stelle

Recensioni dei lettori