Inizia a leggere

I Naufraghi

Valutazioni:
55 pagine32 minuti

Sintesi

Non sempre si è naufraghi per il reale affondamento di una nave. Si può essere naufraghi nella vita: per aver perso i sogni, la fede nei valori, la libertà, l’amore. Il naufragio è sempre possibile nel mare in tempesta della vita. Così come Ulisse, anche il protagonista del romanzo approda solitario in un’isola. Ma il suo non è un naufragio isolato. Attraverso le vicende degli altri naufraghi, riuscirà a riacquistare una propria dimensione.

Leggi sull'app mobile di Scribd

Scarica l'app mobile gratuita di Scribd per leggere sempre e ovunque.