Fortune Italia

La ‘benzina’ del mare

Scrambly è un prototipo di moto green. Il pieno del serbatoio? Si fa con acqua di mare. L’autonomia è minima, la potenza scarsa, “ma se avessi risorse per lavorare su produzione e accumulo di energia elettrica con acqua e sale, avremmo carburante illimitato, green e a costo quasi zero” spiega Stanislao Montagna, napoletano, perito tecnico con studi in ingegneria meccanica ancora in corso, laurea in Economia aziendale.

Ha inventato un dispositivo, il LightingSEA, che a leggere gli atti del brevetto presentato- dispone di una batteria in grado di produrre e accumulare energia elettrica che si autoricarica utilizzando soltanto 200cc di acqua di mare. Può produrre fino a 7/10 volt per più di 100 ore consecutive senza interruzione ed illuminare Led o alimentare piccoli dispositivi elettronici. Con questo dispositivo possiamo evitare l’uso di pile e batterie al litio in commercio che hanno forti ricadute ambientali. Quello che cerco io è qualcuno che possa verificare la serietà dei miei studi e finanziare l’uso su più ampia scala di LightingSEA per alimentare la stragrande maggioranza delle apparecchiature elettroniche”. Qualche investitore, soprattutto dall’estero, s’è già fatto avanti per capire se e come e quando finanziare LightingSEA. “Per ora ho contatti con un investitore scozzese che vorrebbe mi trasferissi nel Regno Unito. E poi c’è un fondo degli Emirati che mi ha contattattato perché vuole capire in che cosa il mio brevetto è diverso da tanti altri simili”, racconta Montagna mentre ci porta in giro per il suo laboratorio, in un appartamento a due passi dal mare, a Pozzuoli. In queste stanze ci mostra apparecchiature elettroniche, computer enormi con cui si occupa di criptovalute e la moto-green Scrambly che originariamente doveva essere elettrica. “La sto alimentando con acqua di mare”, ci dice Montagna col sorriso stampato sulle labbra mentre ci mostra la moto-bike di sua invenzione. In attesa di finanziatori e finanziamenti, Montagna ha predisposto l’uso di LightingSEA per ricaricare tutti i dispositivi elettronici esistenti, dai telefoni cellulari ai computer. L’altra applicazione che ha sperimentato e prodotto è per la nautica. Un apparecchio che immerso in mare produce energia pulita e alimenta dispositivi elettrici e luci di bordo senza necessità di collegarsi a una fonte di energia elettrica esterna o a una batteria al litio. “Ho realizzato sia il dispositivo a immersione, che va semplicemente messo nell’acqua di mare, sia quello per uso domestico, in cui basta svitare un contenitore, inserire acqua e sale, richiudere e da qui poi c’è un’uscita Usb che funziona come una presa comune. Con questa energia è possibile anche alimentare un comune lampioncino da giardino, ma nulla vieta che si possano accendere anche lampioni green della illuminazione pubblica” spiega sempre Montagna, che promette una piccola rivoluzione nella produzione e nello stoccaggio pulito di energia.

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Altro da Fortune Italia

Fortune Italia3 min letti
Cantina Tollo, Tra Sperimentazione E Archeoenologia
“TUTELIAMO 2.700 ETTARI di vigna attraverso una guida tecnica adeguata, investiamo sullo sviluppo economico del territorio e sulla sostenibilità, cerchiamo di migliorare costantemente la qualità dei nostri vini. Essere una società cooperativa agricol
Fortune Italia1 min lettiForeign Language Studies
Res Privata
Quando sul grande schermo un quarto di secolo fa è arrivato ‘Salvate il soldato Ryan’, in molti hanno preso confidenza con un’accezione meno nota del vocabolo inglese private: come sostantivo indica il rango più basso di una forza armata. Private Rya
Fortune Italia3 min letti
Se Il Prezzo Non È Giusto
SI PARLA SPESSO di ‘fuga dei cervelli’, dimenticando che questo fenomeno ha un prezzo per il nostro Paese. Piuttosto salato, tutto sommato. Secondo le stime perdiamo qualcosa come 14 mld di euro l’anno, circa un punto percentuale di Pil. Il fatto è c