Caravan e Camper Granturismo

FRANCONIA, LA NOBILE TERRA VERDE DI GERMANIA

Situata nel cuore della Germania e dell’Europa, la Franconia, della quale fanno parte tre dei sette distretti della Baviera (Unterfranken, Oberfranken e Mittelfranken), è una regione particolarmente interessante per trascorrere una vacanza. Offre, infatti, una varietà notevole di paesaggi da esplorare in qualsiasi stagione dell’anno, oltre a città romantiche testimoni di antichi fasti ed eccellenze culturali, ed è particolarmente accogliente per i camperisti, ai quali mette a disposizione aree di sosta, parcheggi e campeggi disseminati ovunque, e sempre ben attrezzati.

Sono dieci i parchi naturali e coprono oltre metà del territorio della Franconia. Qui la natura ha creato paesaggi estremamente diversi fra loro, come la Röhn con i suoi spazi sconfinati e le suggestive torbiere di antica origine, i monti Fichtelgebirge con le vette più alte della regione, le dolci ondulazioni collinari degli Haßberge, il parco naturale-geologico Bergstraße-Odenwald, un vero “libro” di storia geologica del nostro pianeta, il Parco Naturale dell’Altmühltal dalle ripide formazioni rocciose dolomitiche, dai prati lussureggianti, le assolate brughiere di ginepri, gli innumerevoli sentieri e il sinuoso fiume Altmühl. Milioni di anni fa qui c’era l’oceano, motivo per cui oggi ci sono imponenti formazioni calcaree disseminate di fossili. E proprio questa zona è anche ricca di storia e di musei che la raccontano, così come le antiche fortezze, le magnifiche chiese, i monasteri e le numerose città storiche, come Weissenburg i. Bay, Eichstätt o Beilngries, senza dimenticare il Limes, un’antica cinta muraria romana patrimonio mondiale dell’Unesco, che corre tra Weissenburg i. Bay e Gunzenhausen.

Vario e prezioso è anche il patrimonio boschivo delle foreste, dal Frankenhöhe, alla Foresta di Franconia (Frankenwald) chiamata la “corona verde” della Baviera, allo Steigerwald con il suo suggestivo alternarsi di boschi e vigneti al cui centro sorge la storica città di Bamberg, o alla Spessart, che con i suoi boschi di faggi e querce costituisce una delle foreste contigue di latifoglie più vaste dell’Europa centrale, incantevole e fatata.

I parchi naturali della

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.