Quattroruote

ANDAVAMO TUTTI IN 500

La motorizzazione di massa, le prime vacanze in auto, la Fiat,Torino e il Torino, la squadra di calcio del cuore. Piero Chiambretti, autore e conduttore televisivo, ha vissuto da piccolo il miracolo economico, la trasformazione della sua città, simbolo della grande fabbrica, il cambiamento nello stile di vita che le macchine hanno portato agli italiani a partire da quegli anni. Che racconta con ironia e con il suo stile surreale.

Lei è nato nel 1956, ha vissuto da piccolo il boom. Che ricordi ha di quel periodo?

La prima immagine che mi viene in mente è quella della macchina di mio zio Piero: era una Fiat a quattro posti dalla linea bombata, che stava sempre dentro un garage. Entrare in quel luogo, con i suoi odori, era un rito. L'auto stava sempre sotto un telo: lui lo toglieva e compariva questo macchinone. Io avrò avuto quattro anni e ogni volta avevo la sensazione di salire su una carrozza: lui

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Altro da Quattroruote

Quattroruote3 min letti
Se L'iphone Mette Le Ruote
@davidecomunello Si parla spesso e volentieri della cosiddetta iCar, ovvero del (travagliatissimo) progetto della Apple che dovrebbe portare sul mercato una vettura elettrica e a guida assistita nel giro di qualche anno, comunque non prima del 2026.
Quattroruote1 min letti
L'idrogeno Senza Celle
La Toyota ha sempre creduto nelle fuel cell, come attesta la Mirai. Ora esplora l'utilizzo dell'idrogeno come carburante nel motore termico: un tre cilindri 1.6, nel caso della Corolla Cross Hydrogen concept. Le prime prove, con la GR Yaris H2, sono
Quattroruote4 min letti
Trenta All'ora E Pedalare
Le città italiane vogliono che si vada a 30 km/h. Dappertutto, non soltanto nella viabilità secondaria e di quartiere: quella in cui ha senso imporre un tale limite, anche se spesso diventa inutile, perché è la conformazione stessa della strada a det