il Segreto Magazine

Berengario: i due volti di un sacerdote

Nei primi anni Venti l’amatissimo sacerdote di Puente Viejo, Don Anselmo, è ormai anziano. A causa di alcuni problemi di salute deve lasciare momentaneamente la parrocchia e al suo posto viene inviato un altro prete: Don Berengario. L’uomo appare immediatamente molto severo e rigido: non stringe alcun rapporto con i paesani ma li giudica fin dal suo arrivo, e in modo tutt’altro che positivo.

Il decoro per lui è da mantenere in ogni aspetto Quando, però, questi fa il suo ritorno in parrocchia, è evidente che gli si prospetti il pensionamento e si profila la quasi certezza che al suo posto rimanga proprio il burbero Don Berengario. I paesani chiedono aiuto al vescovo, addirittura manifestano per timore che Don Anselmo venga allontanato. La soluzione è presto detta: entrambi i parroci rimarranno a Puente Viejo.

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.