Uomini e Donne Magazine

Armando Incarnato «ALESSANDRO, NON SARAI MAI COME ME»

«Alessandro non mi è mai piaciuto: secondo me ha studiato nei minimi particolari tutto il mio percorso a per poi proporsi come un clone, tra l’altro sbagliato, di ciò che sono io»: con queste parole Armando Incarnato, schietto e sincero come sempre, riassume ciò che pensa del suo “antagonista” di parterre ossia Alessandro Vicinanza. «Al di là di quello che è successo con Ida, non approvo le persone che per arrivare al proprio obiettivo non tengono conto della sensibilità altrui» incalza l’imprenditore quarantunenne che ci svela, tra le altre cose, anche un piccolo segreto: «Tra le

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Interessi correlati