Superyacht

“RADDOPPIO DEGLI ORDINI IN CHIAVE GREEN”

La buona salute della holdingThe Italian Sea Group, i guadagni in Borsa e la possibilità di offrire solide garanzie per accedere al credito bancario hanno consentito a Giovanni Costantino di presentarsi il 22 dicembre 2021 alla terza asta fallimentare per l’assegnazione di Perini Navi con le carte in regola per aggiudicarsi lo storico cantiere al prezzo di 80 milioni di euro. Battuta la cordata Ferretti Group-Sanlorenzo, scesa in campo con la Restart, una NewCo in joint venture paritetica nata proprio allo scopo di rilevare il cantiere. L’aggiudicazione, com’è noto, ha comportato l’assegnazione a TISG delle proprietà mobiliari e immobiliari dei cantieri di Viareggio e di La Spezia, il compendio immobiliare di Pisa, i marchi ed i brevetti, la partecipazione sociale (100%) in Perini Navi Usa e i rapporti giuridici in essere con i dipendenti e con i terzi. Tra i beni assegnati anche uno yacht in costruzione, ordinato alla precedente gestione (commessa numero 2369) da Larry Ellison, il presidente della Oracle Corporation, già proprietario di un Perini di 56 metri.

In questa intervista, Giovanni Costantino illustra i motivi che l’hanno spinto a rilevare lo storico

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Interessi correlati

Altro da Superyacht

Superyacht4 min letti
Centerfold
Il rinomato studio italiano fondato da Dan Lenard e Carlo Nuvolari-Duodo non conosce confini per quanto riguarda creatività e versatilità. Nel suo portafoglio vanta progetti di tutti i tipi, dai tender alle imbarcazioni di larga produzione fino ai gi
Superyacht2 min letti
S-force 55
Dopo il varo dell’S-Force 55 “Geco” avvenuto nel giugno 2020, Admiral ha annunciato la vendita di una seconda unità di questa serie, finalizzata a fine 2021 con Jean-Claude Carme di TWW Yachts in qualità di rappresentante dell’armatore. “L’apprezzame
Superyacht2 min letti
Wooden Boats Limousine Tender Slim
Quando si tratta di Limousine Tender, uno dei problemi più soventi che i cantieri riscontrano è la loro altezza che ne rende difficile la sistemazione nei garage dei superyacht.Wooden Boats ha ovviato al problema con il nuovo Limousine Tender “Slim”,