L'Officiel Italia

READY to wear (AGAIN)

ome in un sogno ricorrente, le tendenze che hanno definito gli anni ’90 e i primi 2000 hanno fatto un evidente ritorno sulle passerelle delle ultime stagioni, questa volta reimmaginati al passo con lo zeitgest culturale dominato dalla Gen Z. Celebrities come Bella Hadid, Dua Lipa e Alexa Demie hanno generato un effetto a cascata sullo stile dei giovani tastemakers di oggi, grazie ai guardaroba made in Depop. Mentre star della musica come Olivia Rodrigo e Willow Smith abbracciano le angosce pop-punk che negli anni 2000 hanno fatto la fortuna di band come in passato imprescindibili per le super modelle e Chanel ha drappeggiato le sue nostalgiche cinture a catena con logo sui look della S/S 2022, abbracciando ancora una volta la figura della donna ultra sexy anni ’90. Mentre su TikTok riscuote un grande successo la moda Y2K, i riflettori si accendono nuovamente su Blumarine, restato per un po’ nell’ombra e ora pronto a incapsulare nelle sue collezioni la coolness esagerata e la sensualità casual delle ragazze degli anni Zero. L’estetica tutta bubblegum e farfalle di Blumarine è di una freschezza spensierata, un invito a riportare la gioia nel mondo della moda in un periodo cupo. Anche Roberto Cavalli è stato oggetto di una recente rinascita e, a sua volta, la couture peso massimo di Vivienne Westwood di quella decade ha ricatturato l’attenzione del settore, con celebrities e influencer intenti a riproporre la quintessenza dell’immagine punk con mini kilt provocanti, corsetti e choker di perle. Prada ha invece rieditato le sue borse di nylon, mentre da Miu Miu la minigonna è tornata in grande stile per la S/S 2022, questa volta più corta di quanto ci si potesse ricordare. La stagione è insomma piena dell’energetico edonismo di fine millennio, pervaso di colori confetto, silhouette che esaltano il corpo e stampe e texture girlish. Una delizia di viaggio nostalgico tra femminilità, sexyness e aspetti deliberatamente tacky della moda Y2K che trasmette la dose di dopamina necessaria per contrastare la cupezza che finora ci hanno portato gli anni Venti del XXImo secolo.

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Interessi correlati

Altro da L'Officiel Italia

L'Officiel Italia1 min letti
Strike A POSE
MODEL: Camille Gillet; PHOTO ASSISTANTS: Simone Filpa e Alessandra Alba; RETOUCHING: Shehan @ OFFICINAOTTO; STYLING ASSISTANTS: Virginia Papalini e Fernando Echeverría. ■
L'Officiel Italia5 min letti
MAUDE Apatow takes Center STAGE
Maude Apatow sarà anche figlia di due star della commedia come Judd Apatow e Leslie Mann, ma si sta ancora abituando ai livelli di attenzione scatenati da “Euphoria”. Come sottolinea Apatow il successo della serie è dovuto non tanto al tratteggiare a
L'Officiel Italia2 min letti
L'Officiel Italia
DIRETTORE RESPONSABILE Giampietro Baudo MANAGING FASHION EDITOR - MANAGING FEATURE EDITOR Giulio Martinelli - Fabia Di Drusco CREATIVE EDITOR AT LARGE Priscilla De Giorgi Fabrizio Finizza_Fashion Editor at Large Alessandra Faja_Accessory Editor at La