Lonely Planet Magazine Italia

Miti e leggende della vecchia Hong Kong

DIVINITÀ, CLAN, CREATURE FANTASTICHE e molto altro: Hong Kong ha ereditato l’immenso patrimonio di miti e leggende della Cina. A questa incredibile collezione di storie si affiancano gli straordinari racconti scaturiti dai principali eventi della storia recente della città. Gli aneddoti spettrali su Sheung Wan e il distretto occidentale spesso affondano le proprie radici nella peste bubbonica che imperversò da queste parti nel 1894, uccidendo decine di migliaia di persone, e nelle prime strutture sanitarie pubbliche che fecero la loro comparsa a seguito dell’epidemia: edifici spogli e isolati con sentore di candeggina, lontani anni luce dagli ambulatori cinesi di erboristi e bone setting a cui era abituata la maggior parte della popolazione.

Resoconti di misteriosi lamenti e avvistamenti di spiriti sono di routine nei luoghi che furono teatro delle esecuzioni da parte dell’esercito giapponese durante la seconda guerra mondiale come la Murray House e il St Stephen’s College a Stanley. E poi ci sono i racconti

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Interessi correlati

Altro da Lonely Planet Magazine Italia

Lonely Planet Magazine Italia4 min letti
Christian Greco Direttore del Museo Egizio
SA LEGGERE TESTI IN EGIZIANO ANTICO ma confessa che una delle sfide più complesse della sua vita è stata quella di scrivere un libro per bambini (Tutankhamun. La scoperta del giovane faraone, DeAgostini, 2022): “Raccontare la decifrazione dei gerogli
Lonely Planet Magazine Italia6 min letti
Quei Coralli Inaspettati
È CHIAMATA L’OTTAVO COLLE DI ROMA, ma la sua estensione supera di almeno 10 volte quella dell’Esquilino, la più grande tra le celebri sette alture su cui sorse la città destinata a dominare mezzo mondo per 13 secoli. Ma per le Secche di Tor Paterno,
Lonely Planet Magazine Italia2 min letti
White Lady, Omaggio Agli Anni Trenta
GIN, TRIPLE SEC E SUCCO DI LIMONE: è questa la triade alla base del White Lady, accompagnata da una scorza di limone a sottolinearne il carattere agrumato (anche se qualcuno aggiunge pure albume e sciroppo di zucchero, ad arrotondarne il carattere ta