Nautica

Il fascino della PRUA

Le estremità di una barca - prua e poppa - sono le due zone meno vivibili a bordo, durante la navigazione. Non a caso, su una nave, queste zone erano - e spesso lo sono ancora - adibite a ospitare locali tecnici: attrezzature per l’ancoraggio e il tonneggio, presenti nell’una e/o nell’altra, oppure l’agghiaccio a poppa (locale dove si trovano i meccanismi per la manovra del timone) e la classica cala del nostromo a prua (il deposito prodiero dove si stiva il materiale per tutti i servizi marinareschi di pertinenza, appunto, del nostromo).

In pratica si tratta di due ambienti poco abitabili, più esposti e più scomodi anche per via delle maggiori accelerazioni che si hanno in caso di navigazione su mare formato (figura 1). Senza contare che sulle navi, a differenza delle imbarcazioni da diporto, i regolamenti di sicurezza impongono una zona di sicurezza prodiera delimitata dalla cosiddetta paratia di collisione, un diaframma stagno posto a non meno del 5 % della lunghezza nave che, comunque, ne limita fortemente un utilizzo abitativo.

Sulle barche da diporto, invece, l’utilizzo delle parti estreme della barca è divenuto nel tempo sempre più frequente, differenziandosi in

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Altro da Nautica

Nautica2 min letti
Silent Yachts Speed 28
Silent Yachts si distingue sul mercato per la produzione di catamarani elettrici alimentati a energia solare. Proseguendo in questa sua filosofia ecosostenibile, il costruttore ha lanciato recentemente anche il nuovo rib Speed 28, primo di una nuova
Nautica5 min lettiCrime & Violence
Il Mediatore Del Diporto, Modifiche Auspicabili Al Decreto Attuativo (seconda Parte)
Riprendiamo l’argomento iniziato lo scorso mese continuando ad analizzare le norme attualmente in vigore relativamente alla nuova figura del mediatore del diporto. Riportiamo quindi il dispositivo dell’art. 49 quater del Codice della nautica da dipor
Nautica3 min letti
Phantom 65
Né fly, né open, ma eccellente interprete di quel felice compromesso chiamato sportbridge, il nuovo Phantom 65 di Fairline consente di abbinare l’eleganza di un design snello alle comodità di un cruiser che all’esterno dispone di una seconda postazio