Nautica

MILITARY STYLE

Da sempre Wally ne ha fatto un suo carattere distintivo. Le linee essenziali e minimaliste che richiamano in modo esplicito le linee aggressive e severe delle unità militari sono, infatti, una caratteristica tipica dei Wally Power o Wally Tender che siano, fin da quando sono apparsi sulla scena.

A dire il vero, in passato, quando la velocità era prerogativa solo di una barca militare, o quasi, un motoscafo da diporto era molto simile, per certi versi uguale, a una motovedetta militare o un guardiacoste. Non a caso, negli anni ’60 e ’70, i cantieri che costruivano le veloci motovedette per la Guardia Costiera o la Guardia di Finanza producevano, con ben poche differenze, anche le versioni diporto.

È il caso del mitico Drago dei cantieri Italcraft, barca progettata da Renato Sonny Levi e caratterizzata dall’inconfondibile silhouette con insellatura rovescia, oppure delle varie motovedette progettate dai cantieri Baglietto, come le 57 della classe Meattini costruite a partire dal 1970. Parliamo di motovedette di 20 metri per la Guardia di Finanza che, nella versione diporto, differivano per il flying bridge che copriva parzialmente anche la poppa e pochi altri particolari. Ma, più che di una scelta, all’epoca si trattava di una naturale conseguenza.

Poi, pian piano, i due ambiti, il militare e il diporto, si sono sempre più differenziati. Anche se qualche eccezione non è mancata. Come, ad esempio, i gommoni superveloci che nel tempo hanno sempre mantenuto il loro tipico look aggressivo e military style.

Ma, da qualche anno, ispirarsi a un look

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Altro da Nautica

Nautica1 min letti
Riflessioni
► Quando non determinato da un’avaria grave (guasto al sistema di governo o avaria del sistema di propulsione), l’incaglio è quasi sempre prodotto da una condotta imprudente o da un errore di navigazione. ► La manovra di disincaglio di una barca a ve
Nautica5 min letti
Interior Design E DIRITTO D’AUTORE
Sfogliando le riviste di nautica ci si imbatte spesso nell’aggettivo “innovativo”. Il termine può essere riferito a intere imbarcazioni, a loro parti o ad accessori e può riguardare tanto la tecnologia quanto l’aspetto estetico. Ma quand’è che si tra
Nautica1 min letti
Scheda Tecnica
Lunghezza f.t.: m 11,98 Larghezza: m 4,00 Diametro tubolari: cm 60/65 Compartimenti: 6 Materiale tubolari: Hypalon-Neoprene 1670dtex Portata persone: 18 Categoria CE: B Motorizzazione: max 1.500 HP Design: D. Montemitro Design/Scanner