Lonely Planet Magazine Italia

SOUNDSCAPES

Folk verde smeraldo

, St. Patrick e la Guinness, Joyce & co: tutela i propri simboli ma quello della folk music è forse lo scrigno custodito con maggior cura. Nei pub più piccoli gli artisti sono seduti fra la gente e chiunque sappia suonare e abbia uno strumento con sé può essere invitato ad unirsi, chi cerca spazi più affollati e scenari che uniscano natura e grandi palchi frequenta kermesse come il Kilkenny TradFest” (marzo) o il “Fleadh a Sligo (agosto). Del resto la musica e la danza nell’Isola di Smeraldo hanno origini antichissime: l’arpa veniva usata dai bardi che attraversavano il paese, di corte in corte, cantando gesta e imprese di eroi e storie di popolo.

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Altro da Lonely Planet Magazine Italia

Lonely Planet Magazine Italia2 min letti
Kuala Lumpur, Deliziosa Città
Mi chiamo Jun, ho 30 anni e ho sempre vissuto a Kuala Lumpur – capitale del mio paese, la Malesia – respirando i sapori locali. Scrivo di cucina asiatica per pubblicazioni come Food52 e Saveur, curo il podcast culinario Take a Bao e perlustro regolar
Lonely Planet Magazine Italia2 min letti
La Giornata Perfetta A Boise
Non sono nata a Boise ma ci abito dal 2004 e scrivo articoli sul panorama locale gastronomico e artistico dal 2016. Amo quanto ha da offrire il mio Idaho: una camminata in collina, un giro tra le prelibatezze del Boise Farmers Market o un calice di C
Lonely Planet Magazine Italia5 min letti
Quarantott’ore a Perugia
@lucianasquadrilli QUARANTOTT’ORE SONO IL MINIMO sindacale per visitare Perugia. Vero scrigno di gioielli per gli amanti dell’arte grazie a palazzi e monumenti che ne abbelliscono le vie del centro storico, la città è resa vivace dalla presenza di n